Perché il limone perde le foglie

limone perde foglie

Perché il limone perde le foglie: le cause e i rimedi più efficaci per evitare che la caduta delle foglie di limone. Cosa fare in caso di foglie gialle e foglie di limone che cadono.

Perché il limone perde foglie? La caduta delle foglie di limone può essere dovuta a molti fattori. Alcune delle cause sono comuni in qualsiasi periodo dell’anno, sia se la caduta di foglie si verifica in estate che in primavera oppure nelle stagioni più fredde, autunno e inverno, altre cause, al contrario, sono legate a fattori climatici.

La caduta delle foglie è spesso associata con un altro problema tipico del limone: le foglie gialle. In questa pagina esamineremo due casi molto comuni, il limone che perde foglie in estate (o in qualsiasi altro periodo dell’anno) e il limone con foglie gialle che cadono.

Perché il limone perde foglie, le cause

Quando il limone perde foglie, sia esso coltivato in vaso o in piena terra, queste sono le cause più comuni:

  • La pianta di limone riceve poca luce.
  • La pianta di limone non riceve potature da troppi anni e la chioma e poco arieggiata, così l’albero perde foglie.
  • Se il limone perde foglie in inverno, probabilmente in estate non l’avete concimata e così non riesce a sopportare il freddo.
  • Anche se il limone perde foglie in estate la cause si riscontra in una cattiva concimazione.
  • Il limone può perdere le foglie in caso di irrigazioni scarse o irregolari.
  • In caso di limone in vaso, le foglie possono cadere per mancanza di rinvaso.
  • Se il limone ha molti frutti, questo sovraccarico potrebbe indurre una caduta repentina delle foglie perché la pianta ha difficoltà a preservare sia i frutti che le foglie, così decide di sacrificare queste ultime.

In caso di limone con foglie gialle che cadono, i motivi possono essere due. In ordine di probabilità, le foglie gialle sono legate a carenze nutrizionali del terreno quindi dovreste intervenire rapidamente con del concime adatto.

La seconda causa è più spiacevole perché non vede risoluzioni altrettanto semplici. Alcune malattie fungine possono causare marciume radicale. I primi sintomi del marciume radicale sono proprio l’ingiallimento fogliare e la caduta delle foglie.

Cosa fare?
Provate a concimare il limone così come scriverò in seguito. Se la pianta non presenta un rapido miglioramento, eseguite un rinvaso d’urgenza e controllate l’apparato radicale e recidete le radici oggetto di marcescenza, trattate con un anticrittogamico e sostituite il suolo con del nuovo terreno fresco. Si tratta di una mossa disperata perché quando le radici marciscono c’è poco da fare.

Limone che perde foglie, cosa fare

Per evitare che che la caduta delle foglie possa perpetuarsi, ecco dei rimedi molto efficaci che si interfacciano con le cure da dedicate alla coltivazione del limone. Ecco cosa fare per evitare la caduta delle foglie di limone.

  • Eseguite regolari irrigazioni soprattutto se la pianta è in vaso. In estate irrigate con maggior frequenza e in inverno somministrate acqua ogni 10 giorni se l’andamento stagionale è siccitoso. In qualsiasi periodo dell’anno, il terreno non deve mai restare zuppo d’acqua.
  • In caso di limone in vaso, eseguite un rinvaso tra aprile e maggio, se le misure del vaso sono adeguate eseguite solo un cambio del terriccio. Come? Irrigate abbondantemente e sollevate la zolla dal vaso, asportate la gran parte del terreno non direttamente ancorato alle radici e sostituitelo con del terreno fresco riponendo la pianta nello stesso vaso.
  • Prestate attenzione alle concimazioni.

Come concimare il limone

Durante l’anno, eseguite concimazioni periodiche. Se l’agrume è coltivato in piena terra, concimate in primavera -per preparare la pianta al caldo dell’estate- e a inizio autunno – per preparare la pianta al freddo-.  In caso di limone in vaso, l’apporto del concime dovrà essere più frequenti così come prescritto sulla confezione d’acquisto del concime. Per il limone con foglie gialle o con foglie che cadono velocemente, potete eseguire un intervento di urgenza con sangue di bue arricchito con ferro chelato. Il sangue di bue apporta alla pianta di limone sia azoto che ferro, perfetti per contrastare la caduta delle foglie e consentire alla pianta la fotosintesi e il re-inverdimento dei tessuti ingialliti.

Per la concimazione ordinaria e di sostentamento, il lupino macinato è perfetto.  Per tutte le informazioni su dosaggi e dove comprarlo: lupino macinato.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 settembre 2017