Pavimenti in argilla cruda, caratteristiche e info

pavimenti argilla cruda

Pavimenti in argilla cruda: le proprietà e le caratteristiche di questo tipo di pavimentazione. Come avviene la posa, i consigli e gli abbinamenti possibili. 

L’argilla cruda ha ottime referenze! E’ da tempo impiegata in architettura bioclimatica per la realizzazione di case passive; in particolare, negli “edifici leggeri”, l’argilla cruda è usata per implementare la capacità di accumulo termico interno, così da rendere più efficienti i sistemi di riscaldamento e raffreddamento. Chi punta ai pavimenti in argilla cruda, probabilmente non lo fa solo per instaurare un nuovo microclima domestico ma anche per la salubrità e le altre proprietà di questo materiale.

pavimenti in argilla cruda, impiegati come finiture, sono ideali per gli ambienti riscaldati con pannelli radianti perché riescono a distribuire il calore in modo uniforme e massimizzano la resa termica dell’impianto.
pavimenti in argilla cruda sono adatti a ogni tipo di ambiente domestico, dalla cucina al bagno, sono resistenti al calpestio quindi non hanno problemi di applicazione anche nella cameretta dei ragazzi.
L’effetto complessivo ha un grande valore estetico in quanto qui non esiste una vera e propria “posa”: i pavimenti in argilla cruda si possono installare con una sola gettata, ottenendo piani omogenei privi di fughe o giunti, anche per grandi superfici.

I benefici sono quelli già citati (salubrità, migliore efficienza termica) insieme alla capacità che ha l’argilla cruda nel regolare l’umidità. E’ stato visto che l’argilla cruda riesce a assorbire il vapore acqueo quando l’aria è satura di umidità e rilasciarlo quando l’aria è troppo secca.

Per il massimo comfort degli abitanti, i valori di umidità relativa oscillano tra il 50 e 70 per cento, è proprio tra questi valori che si attesta la regolazione naturale dell’umidità svolta dall’argilla cruda.

L’argilla cruda, inoltre, essendo un colloide, riesce a trattenere la polvere, i gas e gli odori (comodissimo soprattutto per chi soffre di allergia o per chi ha intenzione di installare un sistema di riscaldamento a pavimento).
L’argilla cruda fornisce protezione dai campi elettromagnetici e ha proprietà fonoassorbenti l’ideale  per i pavimenti e le controsoffittature di chi abita in condominio.

Dato le grandi doti dell’argilla cruda e la sua antica storia, non mancano molteplici proposte di mercato. In commercio è possibile reperire pavimenti di argilla cruda che combinando tinte, tipi di lavorazione e altri materiali naturali, sono in grado di restituire effetti cromatici e texture molto vari. Ne sono il classico esempio i pavimenti in argilla con olio cotto e cera d’api come strati di finitura e protezione finale.

Come premesso, per i pavimenti in argilla cruda non vi è una posa tipica (mattonella per mattonella in caso dei pavimenti tradizionali, o listello per listello in caso del parquet…).
Il metodo di posa prevede una prima stesura della argilla cruda di base miscelata con acqua e una seconda gettata del prodotto di finitura; infine si eseguono trattamenti a olio e cera naturale.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo sui pavimenti moderni

Pubblicato da Anna De Simone il 28 novembre 2014