Girasoli in vaso, istruzioni alla coltivazione

Girasoli in vaso

Si possono coltivare girasoli in vaso? Certo. Ecco la procedura, passo dopo passo, per ottenere una splendida coltivazione di girasoli in vaso.

Se vuoi coltivare un girasole in vaso singolarmente, avrai bisogno di un contenitore dal diametro di almeno 20 cm. Per coltivare girasoli in vaso, ponendo più piante nello stesso contenitore, dovrai munirti di una fioriera più capiente.

Girasoli in vaso

La coltivazione del girasole è semplice: in pieno campo il girasole necessita di irrigazione solo nella prima fase di sviluppo, una volta adulti i girasoli resistono alla siccità. Se intendi coltivare girasoli in vaso dovrai, invece, provvedere a bagnare il terreno in ogni fase di crescita delle piante.

Nel coltivare girasoli in vaso si rischiano anche malattie fungine: se in una singola fioriera la densità delle piante è eccessiva, il rischio di ruggine, di muffe, marciumi e di altre malattie aumenta. Ecco perché è importante rispettare uno spazio adeguato tra le diverse piante nello stesso vaso.

Lo spazio da lasciare tra le piante di girasole in vaso va dai 25-30 fino ai 60-70 cm per le varietà di girasole gigante.

Per il vaso, dovrai utilizzare un terriccio con pH compreso tra 6 e 7,5. Per il girasole, infatti, vanno bene sia terreni leggermente acidi, sia terreni leggermente alcalini. E’ importante, però, che il terreno sia ben drenato, quindi hai due scelte:

  • Predisporre sul fondo del vaso uno strato di materiale drenante (ghiaia, cocci di vecchi vasi, argilla espansa…)
  • Mescolare al terriccio qualche manciata di sabbia, cosa da migliorare il deflusso idrico.

Una volta che le piante iniziano a svilupparsi, tutto ciò che dovrai fare è controllare l’umidità del suolo. Irriga i girasoli in vaso aspettando che il terreno si asciughi completamente tra una bagnatura e l’altra.

Semina dei girasoli in vaso

Coltivare il girasole in vaso, come premesso, è un’operazione semplice. I semi vanno interrati a una profondità di circa 3 cm. Il terriccio di coltivazione deve essere soffice e ben lavorato. Per questo motivo, ti consigliamo di seminare e coltivare girasoli in vaso usando del terriccio acquistato.

Se usi il terreno del tuo giardino perché sei sicuro della sua fertilità, faresti meglio a setacciarlo prima di avviare la semina e la coltivazione dei girasoli in vaso.

La prima cosa da fare per coltivare un girasole in vaso consiste nella semina. Se usi un vaso per ogni singola pianta, poni il seme esattamente al centro. In alternativa, rispetta la distanza suggerita sulla bustina dei semi. Per i girasoli da campo, puoi lasciare uno spazio di 25 cm tra una pianta e l’altra.

Se vuoi “azzardare” puoi anche seminare girasoli in vaso a una distanza di 15 cm tra le piante. In questo caso, però, dovrai osservare la coltivazione con attenzione così da diradare qualche pianta se noti i primi segni di muffa o marciumi.

Una densità maggiore, in vaso, può essere meglio tollerata se la zona in cui coltivi i girasoli in vaso è ben arieggiata.

Esposizione e cure per coltivare girasoli in vaso

Per avere un buon numero di piante nello stesso contenitore dovrai assicurarti che:

  • Le piante siano ben arieggiate. Scegli una zona arieggiata così da poter aumentare il numero di piante per ogni vaso.
  • Ventilato sì ma non ventoso. Le piante vogliono aria ma non vento. Il forte vento piega gli esili fusti delle piante di girasole. Predisponi un paravento a ridosso del vaso se intendi coltivare girasoli sul balcone di casa e abiti ai pieni alti, dove c’è più vento!
  • I girasoli amano il pieno sole.
  • Il terreno sia completamente asciutto tra una bagnatura e l’altra.

La coltivazione del girasole in giardino non necessita di concimi o altre cure particolari… ma quando coltivi in vaso dovrai aggiungere un concime granulare o materiale organico al terriccio (compost, letame maturo…). Il compost, così come il letame maturo, aiuterà lo sviluppo della pianta.

Irriga con più attenzione 20 giorni prima e appena dopo la fioritura.

Seme di girasole da coltivare

Se intendete coltivare girasoli in abbondanza, potete acquistare delle bustine di semi adatte alla coltivazione. Una bustina di semi di girasole da piantare si può comprare su Amazon al prezzo di 6,40 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni sul prodotto potete visitare la “pagina ufficiale Amazon” dedicata ai semi di helianthus annuus (girasole). Il produttore afferma che si tratta di girasoli giganti, tuttavia, per esperienza diretta ti dico che ti arriveranno i classici girasoli da campo.

Nota bene: se volete coltivare un girasole singolo, potete acquistare piante già sviluppate sia su Amazon che presso vivaisti specializzati.

Pubblicato da Anna De Simone il 13 Giugno 2019