Festa del Riciclo tra Arte e Auto Elettriche

La Festa del Riciclo

Auto elettriche e mobilità sostenibile saranno i protagonisti dell’area ‘Vivi e Muoviti Eco’ alla Festa del Riciclo di Milano (il debutto domenica 19 maggio al quartiere San Siro) dove gli espositori suggeriranno prodotti e soluzioni di mobilità quotidiana più sostenibili per l’ambiente e  corretti per la nostra salute.

Per i vistatori saranno a disposizione in prova le auto elettriche della Renault, mentre A2A mostrerà come possono essere ricaricate le batterie con le colonnine che l’azienda sta installando a Milano. Ma non c’è solo l’auto elettrica che fa bene (o meno male) all’ambiente: c’è anche il noleggio tra privati ‘per un uso responsabile dell’auto’, come quello che alla Festa del Riciclo presenta Loc Loc.

Forte del successo dell’anno scorso, nel 2013 la Festa del Riciclo si è fatta in quattro: 4 date tra maggio e settembre, la prima a Milano San Siro il 19 maggio; la seconda a Lissone (MB) il 16 giugno; ancora a Milano in corso Buenos Aires l’8 settembre e infine ad Assago (MI) in settembre (il giorno è giorno ancora da definire).

Alla Festa del Riciclo (la manifestazione è organizzata da Viattiva e la partecipazione è gratuita) sono quattro anche i percorsi: ‘Non Chiamarla Spazzatura!’ (i rifiuti sono risorse da recuperare); Vivi e Muoviti Eco! (prodotti e servizi per la sostenibilità ambientale); Scarti Party! (gli oggetti realizzati con materiali di seconda vita); Riciclopoli! (laboratori sperimentali dedicati ai più piccoli); e la novità RigenerART! (da rifiuto a opera d’arte) con artisti che utilizzano materiali di recupero per le loro creazioni.

A RigenerART! parteciperanno numerosi artisti che, oltre a presentare le loro opere, daranno vita a performance e laboratori come quelli di Guido Poggiani (ideatore e animatore di RigenerART!) con il suo ‘Luce & Plastica’; di Carlo Lombardo con il suo ‘Colla, stracci, carta e oggetti’ e di Agostina Pallone con ‘Sabbie & Pelle’.

Nella zona Riciclopoli! ci sarà Metropolitana Milanese – la società che gestisce anche il servizio idrico a Milano – con il suo ‘Laboratorio mobile’ per coinvolgere i bambini in giochi ed esperimenti sul percorso dell’acqua nel mondo sommerso del sottosuolo fino alle nostre case (uno dei giochi sarà l’analisi dell’acqua che beviamo). La Corte della Carta farà giocare i bambini con carta, cartone e trucchi per creare personaggi nuovi o ricreare quelli delle favole, mentre Nuovi Suoni Lab insegnerà a costruire strumenti musicali con materiali di riciclo.

Nell’area Scarti Party della Festa del Riciclo si capirà che i materiali, come i gatti, hanno 7 vite e possono rivivere in oggetti belli, utili o magari anche solo curiosi. Più di 70 espositori (settanta!) illustreranno ai visitatori le loro opere. A Non Chiamarla Spazzatura, infine, la società di gestione dei servizi ambientali di Milano, AMSA (tra i principali sostenitori dell’evento) informerà i cittadini sulle novità della raccolta dei rifiuti a Milano, e in particolare sulla modalità della raccolta dell’umido (che a Milano è iniziata a novembre 2012).

Pubblicato da Michele Ciceri il 13 maggio 2013