Fare le scale fa bene

Fare le scale

Fare le scale fa bene a chi è in forma e a chi non lo è, fa dimagrire se se ne ha bisogno, altrimenti tonifica i muscoli ma non solo. Non è una novità, le scale sono usate anche in molti allenamenti sportivi ad alto livello, e la cosa bella è che non è così difficile trovare delle scale in giro. Si ha così a portata di mano una mini palestra in cui fare un esercizio aerobico per bruciare grassi, eliminare la cellulite e migliorare la salute cardiovascolare. Non deve diventare una ossessione, basta fare le scale una volta al giorno .



Fare le scale fa bene

Non serve solo a dimagrire: fare le scale fa bene a tutto il corpo e ha degli effetti positivi anche a lungo termine. Questa attività riduce la probabilità di soffrire di malattie croniche come i problemi cardiovascolari, il diabete e persino alcuni tipi di cancro. Chi soffre di colesterolo alto potrà con le scale quotidiane, ridurne i livelli e avere più energie.

Ne beneficiano anche la frequenza cardiaca e la capacità polmonare. Fare le scale significa sia salirle che scenderle, la fatica la si fa in entrambi i casi ma quando saliamo lavorano i polpacci, i glutei e i quadricipiti, quando scendiamo invece, usiamo i quadricipiti. Meglio quindi combinare le cose, salire e scendere, per riuscire a tonificare tutti i muscoli e bruciare grassi nel modo migliore, se occorre.

Fare le scale

Fare le scale fa dimagrire

Capita spesso che in vista dell’estate ci si metta in mente di fare le scale per perdere peso. Sarebbe da fare sempre ma l’importante è iniziare. Questa attività aiuta a bruciare i macronutrienti degli alimenti assunti in un giorno e via via a utilizzare i grassi accumulati. Ecco perché fare le scale fa bene e fa dimagrire. Rampa dopo rampa le cellule grasse del tessuto adiposo inizieranno a sparire e via anche la cellulite!

Per fare una stima dell’efficace del fare le scale, prendiamo una persona che pesa 6o kg, se si applica in modo costante, brucerà circa 480 calorie se sale e scende le scale per un’ora e potrà notare le gambe assottigliarsi e tonificarsi, la vita diventare affusolata e il fiato aumentare.

Fare le scale come allenamento

Come allenamento sportivo fare le scale è un modo per allenarsi perfetto, soprattutto se si mira a migliorare il fiato e certi muscoli. Ecco alcuni esercizi che sfruttano le scale ma non sono il semplice sali-scendi.

Possiamo salirle mantenendo a gambe unite e facendo ad ogni gradino dei piccoli salti sulle punte, per aumentare la forza esplosiva e l’elasticità dei muscoli, oppure correre nel salire per migliorare il fiato. Altri esercizi consistono nel salire i gradini a due a due correndo oppure con un solo piede. Via via scoprirete una serie di esercizi sempre più complessi ma sempre più efficaci per gli sportivi o aspiranti tali.

Fare le scale

Fare le scale in gravidanza

Anche in gravidanza, fare le scale fa molto bene per mantenere buona la circolazione, per non prendere peso superfluo e tonificare i muscoli. E’ però importante salire e scendere le scale tenendo una postura corretta per non correre il rischio di farsi venire il mal di schiena. Busto dritto, quindi, e alternare salita e discesa.

Fare le scale

Fare le scale con le stampelle

Fare le scale con le stampelle, ebbene sì, fa bene eccome, e anche alle braccia. Il fiato ne trae beneficio, un po’ anche le gambe, per quanto possibile, e i muscoli degli arti superiori, certamente. Lo sanno bene tutti coloro che hanno provato e girare con le stampelle anche solo in pianura.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 8 novembre 2017