Come usare gli oli essenziali in casa

Come usare gli oli essenziali in casa: dal bucato ai pavimenti, ecco tanti rimedi fai da te per la casa, sfruttando le proprietà degli oli essenziali

Gli oli essenziali possono essere estremamente utili nella gestione quotidiana della casa. Sono prodotti naturali, estratti da fiori, foglie, cortecce, bucce, radici, semi e altre parti delle piante. Possono essere usati a scopi terapeutici e tornano utili nell’igiene domestica.

Come usare gli oli essenziali in casa

In casa si possono usare in molti modi diversi. Per esempio: se l’olio essenziale di chiodi di garofano può aiutarci a tenere lontane le formiche, l’olio essenziale di tea tree può disinfettare piastrelle e pavimenti. In questo articolo avremo modo di approfondire come usare gli oli essenziali in casa suggerendovi alcune indicazioni davvero utili ed efficaci.

Diffusore di aromi

Un modo semplice  per sfruttare i benefici degli oli essenziali consiste nel versare qualche goccia in un diffusore elettrico. Ne esistono di diversi modelli e design e sono disponibili in una vasta gamma di prezzi.

Ce ne sono alcuni che funzionano riscaldando un po’ d’acqua e altri che rilasciano vibrazioni ultrasoniche che creano una specie di nebbia fresca intorno all’apparecchio.

Se lasciate aperte le porte delle stanze, questi diffusori riescono a profumare gran parte della casa. Il funzionamento è semplicisso: basta versare un pò di acqua, aggiungere nel diffusore giusto qualche goccia dell’olio essenziale che preferite e accendere l’apparecchio.

Diffusori di aromi in commercio

In commercio esistono diffusori di essenza da 200 ml che costringono a ricaricare ogni 2 o 4 ore e diffusori con serbatoi dalla capacità di 750 – 1000 ml che garantiscono un’autonomia fino a 24 ore. In questo vi sono delle vie di mezzo. L’ideale è comprare un diffusore di oli essenziali dalla capacità di 500  ml che garantisca un’autonomia fino a 16 ore.

In questo modo le essenze saranno comunque diffuse nell’ambiente fino a permanere la giusta quantità di tempo. Solo l’esperienza vi dirà quante gocce usare per ottenere un risultato soddisfacente per il vostro olfatto.

Tra i vari diffusori di essenze presenti sul mercato segnaliamo il diffusore di aromi e umidificatore Aukey (modello BE-A5). Questo diffusore di essenze offre un serbatoio da 500 ml e un sistema in grado di erogare gli oli essenziali in tre differenti modalità. Low Mist cioè a bassa intensità fino ad High mist, cioè con diffusioni di vapore aromatico più frequenti.

Oltre a diffondere vapore aromatico, il diffusore di oli essenziali funge da ionizzatore e dispone di 7 differenti LED per illuminarsi con una luce tenue (e di tonalità differenti) durante le ore notturne. Questo diffusore di aromi è proposto su Amazon al prezzo di 38,99 euro con spese di spedizione gratuite.

Per foto e altre info: AUKEY Diffusore di Aromi a Ultrasuoni

Spray per ambienti

Un modo semplice ma soprattutto economico per utilizzare subito gli oli essenziali in casa, consiste nel versare in un nebulizzatore,  dell’acqua insieme a qualche goccia di olio essenziale. Sarà sufficiente agitare il contenitore e spruzzare il prodotto nelle stanze quando lo riterrete opportuno; magari quando aspettate ospiti

Oli essenziali contro l’insonnia

Gli oli essenziali come quello di lavanda, arancia, camomilla o gelsomino annoverano blande proprietà calmanti. Per questo posso essere utili nel contrastare disturbi come irrequietezza e insonnia. Come usarli? Vi basterà aggiungere un paio di gocce di questi oli essenziali sulla federa de cuscino o su un fazzoletto da inalare prima di mettervi a dormire. In questo modo ne respirerete l’aroma durante tutta la notte.

Questo semplice rimedio potrebbe aiutarvi a fare a meno di tutte le altre soluzioni meno naturali e a godere di un riposo più tranquillo.

Detersivi profumati per la casa

Altro modo di diffondere gli oli essenziali per la casa consiste nell’aggiungere una piccola quantità ai vostri prodotti per la pulizia dei pavimenti e delle superfici. Potete usare gli oli essenziali dalle proprietà disinfettati e antisettiche, come il limone, la menta o la lavanda. In questo modo, aumenterete la sensazione di pulizia e freschezza nella vostra casa, oltre a combattere qualsiasi tipo di germe.

Pubblicato da Anna De Simone il 7 febbraio 2017