Come scegliere le piante da terrazzo

come scegliere le piante da terrazzo
Avete un bel terrazzo in casa? Che ne dite di abbellirlo con piante e fiori? Un balcone arredato con un meraviglioso angolo verde ci consente di poter stare fuori all’ombra nelle giornate soleggiate e di godere del fresco di sera. Molte persone purtroppo, pur godendo di un ampio terrazzo, non sanno come allestirlo; se siete neofiti in giardinaggio potreste avere infatti qualche difficoltà nel selezionare le piante giuste. Ecco allora qualche utile su come scegliere le piante da terrazzo adeguate alle vostre esigenze. Per approfondimento può interessare l’articolo “Come progettare un giardino in terrazzo”


Come scegliere le piante da terrazzo, l’esposizione
Prima che decidiate quali piante posizionare sul vostro terrazzo, dovete valutare l’esposizione! Se il balcone è orientato verso nord, dovrete prediligere piante che amano l’ombra, anche se è da precisare che questa posizione è la più difficile, dato che sono davvero poche le piantine che non amano la luce del sole: a questo punto la scelta si riduce in maniera drastica! La situazione calbia se il vostro terrazzo è orientato a sud: in questo caso tutte le piante che amano essere baciate dal sole faranno al caso vostro. Potete anche scegliere varietà che cercano la penombra. Per i terrazzi ed i balconi orientati a est o a ovest, le varietà da prediligere sono quelle da mezzombra.
Altro aspetto da non sottovalutare è l’eventuale presenza di palazzi più alti che possono sbarrare la luce al vostro terrazzo: un problema non da poco che vi costringerebbe, anche se l’esposizione è a sud, a optare per piante da mezz’ombra.

Come scegliere le piante da terrazzo, il clima
Anche il clima riveste un ruolo importante nella scelta delle piante da balcone. Non possiamo dimenticare che l’inverno è una stagione molto dura per le piante, soprattutto se non avete la possibilità di portarle in casa e sistemarle in un luogo adeguato. In linea di massima possiamo fare le seguenti valutazioni: nelle zone dove la temperatura invernale scende al di sotto dei 15 gradi meglio non lasciare le piante fuori in terrazzo, fatta eccezione solo per alcune varietà robuste come l’erica che ben si adatta al freddo. Nei posti dove l’inverno non porta le temperature a scendere oltre i -5 gradi potete optare per altre varietà di piante che bene resistono anche a qualche nevicata. Nelle regioni con un clima invernale mite o dove comunque la colonnina di mercurio non scende al di sotto dello zero, si potrà optare per una più ampia varietà di specie di piante.

Una volta che avete definito questi due importantissimi parametri, potrete scegliere le piante da sistemare sul vostro terrazzo.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 febbraio 2015