Cicatrizzanti naturali

cicatrizzanti naturali

Cicatrizzanti naturali: rimedi naturali che possono aiutarvi a cicatrizzare velocemente le più disparate ferite. Rimedi naturali per ragadi e ferite.

cicatrizzanti naturali possono aiutarci a cicatrizzare una ferita velocemente.

Attenzione!
Qualsiasi ferita deve essere disinfettata e trattata in modo adeguato per abbassare ogni rischio di infezione. Operate sempre in ambienti puliti e in caso di ferite profonde, che non smettono di sanguinare o infette, consultate immediatamente il medico di fiducia.

In questa pagina vi elencheremo le erbe cicatrizzanti offerte dalla natura; le informazioni contenute in questa pagina hanno solo fine descrittivo, non hanno alcuno scopo curativo.

Cicatrizzanti naturali

I nostri nonni trattavano screpolature, tagli, ustioni e ragadi con rimedi naturali. La natura, infatti, ci offre piante dalle proprietà cicatrizzanti e antibatteriche. Da queste piante, l’industria farmaceutica, ricava molte molecole che costituiscono i principi attivi di pomate e creme cicatrizzanti. I principi attivi delle piante elencante riescono ad accelerare i processi di riepitelizzazione e quindi a cicatrizzare le ferite più velocemente.

Olio di Iperico

L’olio di iperico, massaggiato su screpolature, ha un effetto lenitivo, cicatrizzante e idratante. Ai fiori di iperico sono associate proprietà antifiammatorie, idratanti, cicatrizzanti e lenitive, per questo è considerato un rimedio naturale contro smagliature, eritemi solari, piaghe da decubito, piccole ustioni e ragadi.

Il principio attivo responsabile delle sue proprietà, è l’ipericina, una sostanza in grado di accelerare il processo di rigenerazione dei tessuti. L’infuso di olio di iperico, anche noto come Olio di San Giovanni, è popolare per idratare, nutrire e tonificare la pelle.

Link utili da Amazon: Olio Infuso di Iperico
Prezzo: 8,99 euro con spedizione gratuita.

Olio o pomata di calendula

Disinfiamma, disinfetta e aiuta la cicatrizzazione. Si tratta di un rimedio naturale utile per la pelle dei bambini e per curare le ragadi poste in zone particolarmente sensibili. Per maggiori informazioni su dove comprarlo, sulle sue proprietà e sulla possibilità di produrre l’olio di calendula in casa, vi rimandiamo alle pagine:

L’olio di calendula officinale è un rimedio naturale utile per diversi fastidi. Può essere usato per alleviare il prurito di una puntura di zanzara o sgonfiare punture di altri insetti.

Gli amanti dei rimedi naturali usano l’olio di calendula per alleviare eritemi solari, irritazioni della pelle dei bambini e altri disturbi della pelle.

Un altro nostro articolo correlato è questo dedicato alla pianta di calendula.

Salvia

L’insospettabile salvia annovera più proprietà benefiche di quanto possiate immaginare. Le foglie di salvia esercitano un’azione antibatterica e cicatrizzante. Sono ricche di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina E. I suoi macerati sono utili per realizzare impacchi cicatrizzanti da porre su piccole ferite e tagli. La sua attività battericida è stata sfruttata per secoli per disinfettare lievi tagli.

Le proprietà della salvia possono essere sfruttate mediante i macerati vegetali o gli oli. Tra i rimedi casalinghi a base di salvia figura il suo olio infuso o macerato: le foglie di salvia si fanno macerare in olio vegetale (olio di girasole, olio di colza, olio di oliva…) in un ambiente buio. Dopo alcuni giorni, si filtra e l’olio ottenuto si conserva in un flacone di vetro scuro e si usa all’occorrenza.

Anche l’olio essenziale di salvia può essere molto utile per cicatrizzare ferite ma, essendo altamente concentrato (ricco di principi attivi), prima dell’uso bisogna diluirne poche gocce in un cucchiaio di olio vegetale (olio di mandorla, olio di oliva…). Per approfondire le virtù e le proprietà della salvia, vi invitiamo a leggere la pagina dedicata all’Olio essenziale di salvia.

Equiseto

L’equiseto, anche noto come coda cavallina, è ricco di sali minerali e saponine, un ottimo mix per cicatrizzare piaghe e piccole ulcere. Per le sue proprietà, gli infusi di equiseto sono consigliati per prevenire gastriti e ulcere intestinali.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 14 settembre 2016