Centrifugati depurativi

centrifugati depurativi
Vi è mai capitato di sentirvi appesantiti, gonfi e irritabili? Invece di ricorrere a diete forzate, provate a bere per qualche giorno dei centrifugati depurativi, sono un rimedio naturale e salutare per disintossicare l’organismo, ripulire l’intestino e recuperare il buon umore. Oltre a sgonfiare la pancia anche la vostra pelle ne gioverà, acquisendo un colorito più sano e vivo.

I centrifugati depurativi contengono elementi nutritivi in alte concentrazioni che sono spesso carenti nella dieta moderna: colpa dei vari processi di raffinazione a cui è sottoposto il cibo prodotto in quantità industriale. Possiedono alte quantità di antiossidanti in forma facilmente utilizzabile: avendo rimosso la fibra, l´assorbimento intestinale avviene molto più rapidamente. Con l’assunzione regolare dei centrifugati depurativi il metabolismo si mantiene più attivo.

La ricetta per fare il nostro centrifugato depurativo prevede solo l’impiego di verdure; potete berlo a merenda oppure come sostituzione del pranzo o della cena. In ogni caso, sarà un’ottima soluzione per depurarsi. L’unica raccomandazione è quella di utilizzare sono verdure biologiche in modo tale di essere certi della genuinità del prodotto.

Centrifugati depurativi, la ricetta
Gli ingredienti che occorrono per preparare il centrifugato sono le carote, una verdura a scelta a foglia verde e il prezzemolo.
Preparazione:
-Lavate per bene le verdure: se non siete certi sulla loro provenienza delle verdure è preferibile lavarle con del bicarbonato di sodio
-Tagliuzzate le verdure piuttosto grossolanamente poi passatele nell’apposita centrifuga, in modo da ottenere un composto liscio ed omogeneo
-Mescolate per bene il succo con l’aiuto di un cucchiaio prima di berlo

Centrifugati depurativi, proprietà

  • Le carote sono ricche di vitamina A e C, essenziali per combattere i radicali liberi, i veri responsabili dell’invecchiamento cellulare.
  • Tra le verdure a foglia verde possiamo citare gli spinaci, i cavoli, l’insalata, le verze e molto altro ancora. I benefici sono moltissimi: liberano le tossine nocive e sono dei potenti anti ossidanti.
  • Il prezzemolo è tra le verdure più ricche di vitamina C; essenziali anche in questo caso per combattere i radicali liberi. Favorisce inoltre l’ossigenazione cellulare, ringiovanendo dall’interno tutti i nostri organi.

potrebbe interessare anche Flavonoidi: cosa sono?

Pubblicato da Anna De Simone il 27 luglio 2014