Varietà di gerani

varietà di gerani

Varietà di gerani: quanti tipi di gerani esistono e quali sono le varietà più belle. Dai gerani per i vasi a quelli da coltivare in piena terra. Consigli e varietà.

gerani sono considerati la bandiera dell’estate. Colorano i balconi dalla primavera fino  all’autunno. Già, in base alla varietà, ci sono gerani che fioriscono più a lungo.

Per tutti i consigli sulla coltivazione vi rimandiamo alla pagina: come curare gerani.

Gerani pelargoni

gerani appartengono al genere pelargonium e in molti li chiamano pelargoni.

Amano il sole, il caldo e i terreni soffici e drenanti. Necessitano di substrato con materia organica e regalano fiori bellissimi. Esistono gerani ricadenti, dai fiori rossi, bianchi o addirittura screziati. Ecco quanti tipi di gerani esistono le varietà più belle in base alle vostre esigenze.

Tipi di gerani

gerani parigini ricadenti sono perfetti da coltivare per le cassette di ringhiera, pronti a colorare l’intera lunghezza del vostro balcone. I gerani zonali, sono generalmente scelti per vasi a terra mentre gli edera decombenti per i davanzali. Già, esistono diversi tipi di gerani e un gran numero di varietà diverse. Faremo una prima divisione in tre grandi categorie per poi segnalarvi alcune delle varietà di geranio più belle.

Gerani zonali, varietà

Nel gruppo dei gerani zonali esistono diverse varietà dai fiori particolari. Varietà ben specifiche di gerani zonali non sono facili da reperire nei garden center, ma se ci riuscite, provate le varietà del geranio Angel.

Le varietà Angel, appartengono al gruppo dei gerani zonali ma hanno caratteristiche proprie che li rendono di grande impatto. Presentano una vegetazione ricca e fioritura abbondante che inizia in primavera per proseguire per tutta l’estate.

Il Pelargonium Angel Blueberry presenta piccoli fiori colorati che si sviluppano in modo fitto e sovrapposto. I fiori vanno dal bianco fino a un rosso scurissimo.

Gerani Macranta o gerani imperiali

Le specie Pelargonium macranthum o Pelargonium grandiflorum vedono varietà rifiorenti proprio come gli zonali ma con colorazioni inedite per le altre specie e soprattutto presentano fiori grandi e vistosi.

Chi cerca una pianta di geranio dai fiori grandi dovrà puntare al gruppo Macranta.

Fioriscono da aprile a giugno e la fioritura andrà avanti in modo più sporadico fino al termine dell’estate. Crescono velocemente e possono essere coltivati a formare grossi cespugli.

Sono resistenti al freddo così si possono coltivare in giardino, in piena terra.

Tra le varietà da coltivare segnaliamo la P. Bermuda Dark dai fiori ravvicinati a imbuto e la Peach Cloud, con fiori che sembrano una nuvola rosa.

Con il termine “nuovo geranio” si fa riferimento al gruppo ibrido “Candy Flowers” di de gerani macranta. Questi gerani producono fiori rosa.

Gerani botanici, varietà

Chi dispone di un balcone a mezz’ombra e non vuole rinunciare alla coltivazione dei gerani, può provare alcune varietà del gruppo dei gerani botanici.

In questo gruppo vi sono piante molto particolari, come il Pelargonium Manx Maid e il Pelargonium Orange Frizz.

Il Pelargonium Manx Maid cresce bene al sole ma anche a mezz’ombra. Deve essere bagnato con moderazione. La sua particolarità è rappresentata dal colore insolito del fiore: questo geranio presenta fiori con due petali superiori color “prugna” (viola scuro) e due petali inferiori più chiari (o addirittura bicolori, bianco e fucsia, bianco e rosa acceso…).

Tra le varietà di gerani a foglia profumata segnaliamo il Pelargonium Orange Frizz. Presenta fiori piccoli e color malva. Le foglie di geranio profumato emanano un aroma fruttato di arancia.

Varietà di gerani

Per l’acquisto di piante sviluppate, è sempre opportuno rivolgersi a un vivaista specializzato che possa fornirvi varietà certificate. Alcuni dei gerani descritti, sono disponibili su Amazon in forma di semi. Per vedere le foto dei gerani e avere info sulle caratteristiche, vi rimando alla pagina ufficiale Amazon: semi di pelargoni.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 6 giugno 2017