Tipi di semi per il prato

semi prato

Per agevolare la crescita lussureggiante del nostro prato, è bene scegliere le sementi più adatte. A tal proposito vi illustreremo come destreggiarvi nella scelta dei vari tipi di semi; sono numerose le varietà di semi disponibili in commercio e sono altrettanto numerosi i dubbi che sorgono al momento dell’acquisto: quali semi scegliere?

Tipi di semi per il prato, indicazioni utili

  • Per la riuscita di un rigoglioso manto erboso bisogna valutare alcuni parametri: il clima, l’esposizione e l’irrigazione e se verrà molto calpestato.
  • I semi più indicati per il prato sono quelli che appartengono alla famiglia delle Graminacee come Poa, Lolium, Festuca, Agrostis: si sviluppano velocemente e resistono bene a tagli frequenti.
  • Ci sono tipi di erba che si prestano a sopportare le alte temperature e i periodi di siccità e altri meno. Esistono delle miscele di sementi che possiedono anche dei piccoli fiori al loro interno

Tipi di semi per il prato, costi
In base alla varietà di semi il costo cambia; si può stimare un costo medio di circa 30 centesimi di euro per ogni metro quadro di terreno.

Tipi di semi per il prato, varie tipologie

  • Festuca è una categoria di semi che si adatta bene a terreni aridi. Tra i Festuca possiamo citare la Festuca ovina e la Festuca rubra; per la loro crescita lenta sono molto indicati per chi non ha tempo di effettuare tagli frequenti.
  • Agrostide è un tipo di semi che non ha bisogno di frequenti rasature: il manto erboso cresce fitto e denso, con una media resistenza al calpestio. Tra le varietà più impiegate in giardino troviamo l’Agrostis stolonifera.
  • Loietto inglese rappresenta la varietà di semi più diffusa: ha una crescita molto veloce e una buona resistenza al calpestio inoltre si adatta bene ad ogni tipo di terreno. L’unico neo di questa varietà è che tende a soffocare le altre, pertanto è preferibile mescolarlo ad altri tipi di semi per il prato.

Le miscele a bassa manutenzione

Una buona miscela che sfrutta i punti forti dei tipi di semi per il prato appena citati è la Maciste prato extra-forte; parliamo di una miscela a bassa manutenzione e molto resistente alla siccità e al calpestio. La miscela in questione è data proprio dai semi più forti; nello specifico la composizione è data per l’80% da Festuca Arundinacea, 10% da Loietto, 10% da Poa Pratese, anche più resistente della Agrostide. La miscela è adatta per realizzare ampie aree verdi (fino a 100 mq). Il colore del prato è verde intenso, più scuro del precedente. Il prezzo è di circa 49 euro compreso di spese di spedizione.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 10 gennaio 2014