Rose da giardino, quali scegliere

Rose da giardino

Rose da giardino: per realizzare un cespuglio, una siepe o semplici spazi fioriti. Dalle rose rifiorenti a quelle più profumate. Varietà e foto.


Se vogliamo coltivare un rosaio, tra quale tipologie di rose da giardino possiamo scegliere? Beh, in effetti avete campi libero perché esistono migliaia di rose differenti, create dalla natura o selezionate dall’uomo nel corso dei secoli. Tutte le rose da giardino hanno un loro fascino, occorre solo scegliere attentamente la varietà più adatta alle diverse esigenze di coltivazione.

Progettare una bordatura o un’aiuola di rose può sembrare un compito difficoltoso ma, se si conoscono le diverse varietà di rose e le loro peculiari necessità di sviluppo, l’impresa diventerà molto semplice.

Varietà di Rose ibride

Esistono rose per qualsiasi giardino e per ogni gusto. Attualmente sono molto diffusi i rosai ibridi -varietà di rose selezionate dall’uomo- a questo grande gruppo appartengono ben otto sottogruppi, parliamo di:

  • ibridi di Tea
  • le rose floribunda
  • le rose coprisuolo
  • le rose da parco
  • le rose sarmentose
  • le rose liana
  • le rose rampicanti
  • le rose miniatura

Con la grande varietà di rose a disposizione, è possibile scegliere le varietà più adatte alle proprie esigenze: se volete realizzare una bordatura di rose o una siepe bassa a cespuglio, vi servirà un “rosaio coprisuolo” che crea un cuscino basso e denso… Al contrario, se volete delimitare una zona con dei cespugli di rose più alti, per ottenere un effetto da siepe, vi servirà una tipologia di rose capace di occupare una vasta superficie e magari raggiungere anche 1,60 metri d’altezza!

Rose da giardino a cespuglio o per siepe

Si tratta di varietà di rose che crescono a cespugli di grande vigore e che possono raggiungere altezze considerevoli, perfette per realizzare una siepe di rose da giardino. Queste rose a cespuglio, per coltivare siepi fiorite, vengono generalmente indicate come rose da parco.

rose da giardino caspugli

Le rose da parco sono ideali per i grandi spazi in quanto formano intensi arbusti che possono occupare fino ai 2 metri quadrati di terreno, queste rose regalano colorate corolle. Tra le varietà di rose da parco, per coltivare cespugli o siepi ordinate, vi segnaliamo le Andromeda, le Rush, Sally Holmes e le rose Westerland.

Se volete coltivare un cespuglio di rose colorate e profumate, potete mettere a dimora diverse varietà a distanza ravvicinata. Per esempio, nella foto in alto, la varietà Sourire d’orchidee (varietà rampicante e dai fiori bianchi profumati) è stata messa a dimora con rose ibride dai fiori più semplici e rosa.

Rose da giardino, varietà da recidere

Denominati dagli esperti come HT, si tratta di ibridi selezionati dall’uomo che producono grandi fiori dai 10 ai 15 cm di diametro. Si tratta di rose dai petali molto doppi, eleganti e a volte anche profumate. Ogni stelo, in genere, termina con un unico fiore che offre una lunga durata sia sulla pianta, sia reciso. Trattandosi di rose dalla lunga durata, si consiglia di coltivarle solo da recidere per arredare casa con i fiori. Tra le rose ibride di Tea vi segnaliamo l’Accademia, l’Etrusca, la Gioia e la rosa Just Joey.

Rose da giardino, varietà per cespugli e bordature

Possono coprire ampie superficie creando cespugli molto bassi. Se nel paragrafo precedente vi abbiamog segnalato varietà in grado di creare cespugli alti o siepi, in questo paragrafo vi segnaliamo rose da giardino per cespugli bassi. Parliamo di rose ibride “coprisuolo” quasi tappezzanti. Presentano una vegetazione esuberante, dal portamento prostrato, in grado di creare bassi cespugli e bordure per aiuole. Tra questi vi segnaliamo le varietà di rose Flashdance, The fairy, Red Meidiland e Tesorino.

Rose da giardino profumate

Le varietà di rose profumate sono tante. Le rose più profumate sono quelle naturali ma non mancano ibridi selezionati per l’intenso profumo.

rose da giardino profumate

Tra le varietà più nuove segnaliamo la a Floribunda a cespuglio Souvenir de Gilles Velleneuve (nella foto). Presentata a Monza nel 2012. Presenta rose profumatissime e molto particolari (sono screziate). Chi preferisce rose antiche da coltivare liberamente, con il classico portamento arbustivo e non a cespuglio, segnaliamo la varietà Villosa Duplex.

Rose da giardino rampicanti

Le varietà di rose rampicanti sono perfetta da coltivare a ridosso di un muro, di una ringhiera o di una cancellata. Tra le varietà di rose rampicanti con grandi fiori profumati, segnaliamo la varietà Fruhlingsmorgen. Un’altra rosa rampicante è la Teasing Georgia, selezionata per i fiori profumati e per la resistenza dell’arbusto.

Tra le rose da giardino rampicanti, in grado di coprire anche le cancellate più alte (può spingersi fino ai 4 metri), vi è la varietà Sourire d’orchidee con fiori bianchi madreperla dal diametro di 6 cm e dal profumo intenso. La varietà Sourire d’orchidee è indicata anche per chi vuole coltivare cespugli di rose.

Rose da giardino rifiorenti

Le rose rifiorenti, botanicamente note come rose floribunda (floribunda è un termine latino che sottolinea la fioritura multipla di questo gruppo di rose) si sono diffuse intorno al 1900. Nello foto in alto è mostrata la varietà rifiorente City of York, con fiori bianchi e ampi. Tantissime varietà sono elencate nella pagina Rose rifiorentissime, dove abbiamo raccolto i nomi delle rose rifiorenti da giardino che offrono fioriture più lunghe.

Le rose rifiorenti necessitano qualche attenzione in più quando si parla di potatura. Per tutti i dettagli vi rimando alla guida “come coltivare rose rifiorenti.

Concime per rose da giardino

Per garantire fioriture profumate, ricche, durature e abbondanti, non dovete mai trascurare la concimazione. Anche in questo caso vi rimando a una guida di approfondimenti: come concimare le rose.

Pubblicato da Anna De Simone il 14 dicembre 2017