Rimedi per sbiancare i denti

rimedi per sbiancare i denti
Rimedi per sbiancare i denti sono tantissimi; alcuni possono essere fatti in casa, altri invece vanno richiesti al proprio dentista. La colpa dell’ingiallimento e delle macchie sui denti sono da attribuire a diversi fattori quali per esempio cibi, bevande, fumo, ecc…altre volte invece la causa è proprio lo smalto, che diventa trasparente lasciando intravedere il colore giallastro della dentina sottostante.


Nonostante una corretta e costante igiene orale i vostri denti sono gialli? Provate ad aggiungere alla routine di spazzolino e dentifricio questi rimedi casalinghi che di seguito vi proporremo senza spendere neanche un centesimo.
Tuttavia, è bene fare attenzione agli effetti collaterali; ciò che è naturale non è per forza sicuro inoltre i rimedi naturali se usati in maniera inappropriata possono risultare dannosi e addirittura rovinare i denti anche in modo permanente ad esempio indebolendone lo smalto oppure provocandone una sensibilizzazione eccessiva.

Rimedi per sbiancare i denti

  • Mele

Mangiare di frequente le mele, può comportare un leggero sbiancamento dei denti; lo strofinamento dei denti contro la buccia contribuirebbe alla pulizia, mentre gli acidi della mela che si liberano durante la masticazione avrebbero un effetto leggermente schiarente.

  • Aceto di mele

Gli impieghi dell’aceto di mele sembrano essere infiniti; anche per sbiancare i denti si rivela un ottimo rimedio. Basta sciacquare la bocca con un cucchiaino di aceto di mele diluito in un bicchiere d’acqua. Attenzione però a non eccedere nell’uso, per evitare di assottigliare eccessivamente lo smalto, esponendo i denti a rischi ben più seri di un indesiderato ingiallimento. Meglio utilizzare l’aceto solo diluito e mai puro, un cucchiaio di aceto in mezzo bicchiere d’acqua per fare degli sciacqui ogni 6-7 giorni.

  • Bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato ha un potere sbiancante soprattutto nel rimuovere le macchie localizzate come quelle causate da fumo o caffè. Basta preparare un composto cremoso a base di acqua e bicarbonato e applicare sullo spazzolino da denti. Anche in questo caso è bene fare attenzione onde evitare spiacevoli conseguenze per la salute dei denti.

  • Salvia

Altro rimedio naturale per sbiancare i denti è la salvia. Pare infatti che le foglie di salvia, semplicemente strofinate sui denti, liberino dei principi attivi ad effetto sbiancante. Per un effetto sbiancante e antibatterico allo stesso tempo possiamo preparare un decotto facendo bollire delle foglie di salvia in acqua per una decina di minuti e con esso sciacquarsi la bocca come fosse un colluttorio. Sono sufficienti 2-3 volte alla settimana per avere un leggero effetto sbiancante, un alito fresco e una riduzione della placca.

Pubblicato da Anna De Simone il 26 maggio 2015