Piante anti-Zanzara, schede e foto

pianta antizanzara

In commercio esistono molti repellenti artificiali contro le zanzare, si tratta di prodotti chimici tossici per l’uomo e per l’ambiente. Basta guardare il retro delle confezioni per notare un simbolo di tossicità (un quadrato arancione contrassegnato con una X, un teschio associate al simbolo di tossicità per l’ambiente). Per eliminare le zanzare non è necessario inquinare l’aria di casa, perallontanare le zanzareesistono diverse strategie naturali, l’impiego di piante repellenti è una di queste.

Sono molte lepiante antizanzareche possono essere impiegate per arredare casa o il giardino. Addirittura, alcunepiante antizanzarasono delle comunissime spezie che, se coltivate sul balcone, riescono adallontanare le zanzaree a insaporire i vostri piatti!

I gerani profumati sono stati ribattezzatimosquitawayproprio per la loro capacità diallontanare le zanzare e i moscerini. I loro fiori profumati sono perfetti per arredare terrazzi e balconi.

La melissa officinalis può insaporire tea e tisane. E’ caratterizzata da un profumo simile a quello del limone: è questa fragranza a costituire il verorepellente antizanzara!

Potrebbe interessarvi il nostro articolo correlato sulla zanzara coreana.

L’Eucalipto emana un odore repellente per le zanzare, può essere facilmente coltivato in giardino e, chi dispone di abbastanza spazio, può adottare la pianta di Catalpa (foto in alto). La Catalpa offre bellissime fioriture da maggio a luglio e con i suoi odori freschi d’estate, riesce adallontanare le zanzare in modo del tutto naturale!

Una pianta antizanzara per eccellenza, riconosciuta a livello globale, è la catambra. La catambra ha un contenuto direpellente antizanzaraquattro volte superiore a quello di altre varianti. Riesce ad allontanare anche la zanara tigre. La catambra può essere coltivata in giardino, in casa, su balcone o in terrazzo. Grazie all’impegno di alcuni vivaisti specializzati, la catambra può essere impiegata per bordare prati, viali e parchi.

Tutti sanno che la citronella rappresenta un ottimo repellente antizanzara, ma quanti di noi la coltivano in giardino? La Citronella è una pianta erbacea cespugliosa con foglie a forma di nastro ricadente e dal gradevole profumo agrumato che tiene lontane zanzare e altri insetti.

Basilico, rosmarino e lavanda possono essere considerate piante anti zanzara grazie alle loro profumazioni intense.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 Settembre 2013