Come creare una pianta di ananas in vaso

pianta-di-ananas

Come creare una bella pianta di ananas in vaso? Riuscirci non è difficile e anzi diciamo che si tratta di un’operazione alla portata di tutti, anche senza particolari nozioni di giardinaggio. Non serve neanche tanto materiale: un vaso di circa 20 centimetri di diametro, un po’ di terriccio di cui qui sotto vi indichiamo la composizione e poco altro. Quel che serve soprattutto è un bel frutto di ananas da piantare.

Punto di partenza per creare una pianta di ananas in vaso è un frutto, che potete acquistare dall’ortolano, che sia fresco, integro e con la corona del ciuffo di foglie completa e ben salda. La prima operazione consiste nel tagliare il ciuffo asportando circa 1 centimetro della polpa sottostante.

Quindi si pone il ciuffo con lo strato di polpa in un vaso con terriccio costituito per il 50% da torba e per il 50% da sabbia, un substrato soffice. Il ciuffo deve sporgere dalla terra e risultare ben eretto, mentre la polpa sottostante deve risultare completamente interrata con un po’ di margine rispetto ai bordi del vaso. Non serve un vaso grande, basta che abbia un diametro di qualche centimetro maggiore rispetto alla base della nostra futura pianta di ananas.

A questo punto si aspetta che spuntino le radici. Per favorire questa fase è utile coprire la pianta di ananas con un sacchetto di plastica bucherellato e sorretto da un archetto di filo metallico di modo che la plastica non sia a contatto con la pianta. La copertura di plastica serve a creare le migliori condizioni di temperatura e soprattutto di umidità che servono alla nuova piantina di ananas per crescere bene.

L’umidità intorno alla pianta di ananas deve rimanere sempre costante e a questo proposito è necessario che le innaffiature non manchino e che siano abbondanti. Fatte tutte queste operazioni, armatevi di una buona dose di pazienza. La crescita non sarà immediata e alla pianta di ananas servirà almeno un anno prima di raggiungere i 30-35 centimetri di altezza. A quel punto, dopo circa un anno, vedrete spuntare anche le prime infiorescenze di un bel color violaceo.

L’ananas non è l’unica pianta che può essere creata partendo da un frutto. Nello stesso modo di quello appena descritto si può infatti creare anche una bella pianta di avocado in vaso. Nel caso dell’avocado però il punto di partenza non sarà il frutto intero, ma soltanto il grosso seme centrale al quale verranno fatte spuntare le radici ponendo a contatto con l’acqua. Per le istruzioni potete leggere: come creare una pianta di avocado in casa.

Pubblicato da Michele Ciceri il 21 aprile 2014