Paulownia: pianta e sua coltivazione

paulownia pianta coltivazione

La Paulownia è un albero che varia dai 3 ai 15 metri di altezza ed è conosciuto per i suoi fiori colorati a forma di tubo.

Il nome Paulownia deriva dalla figlia dello Zar russo Paolo I, Anna Pavlovna, l’albero si diffuse su tutto il territorio italiano intorno alla metà dell’800.



Paulownia: albero

L’albero i Paulownia è originario della Cina e del Giappone e può raggiungere un’altezza massima di 15/20 metri.

Questo albero predilige il sole ma è in grado di crescere anche se piantata in una posizione ombreggiata, la Paulownia è riuscita a diffondersi facilmente in Italia grazie alla sua capacità di resistere al caldo estivo e al gelo dell’inverno.

L’albero di Paulownia possiede delle grandi foglie cuoriformi color verde scuro, in primavera getta dei bellissimi fiori colorati.

L’albero di Paulownia è in grado di assorbire gli elementi inquinanti del terreno svolgendo una funzione di bonifica.

Legno di Paulownia

Il legno di Paulownia è molto prezioso e viene utilizzato per la costruzione di mobili, barche, strumenti musicali e tutto ciò che richiede un legname leggero, di qualità e di bella presenza.

Il legno di Paulownia è tra i più leggeri al mondo con i suoi soli 310 kg di media per metro cubo, ciò non significa che dobbiate pensare che sia delicato, infatti il legno di Paulownia è anche molto stabile!

Dotato di un color miele grigio chiaro che dona lucentezza il legno di Paulownia è anche molto sicuro da utilizzare per la costruzione di abitazioni a causa dell’alto punto di infiammabilità (420°) rispetto a gli ordinari legni forestali (270°).

Il legno di Paulownia è molto facile da lavorare a causa della sua scarsa densità, c’è anche da dire però che questo significa avere a che fare con legno molto delicato facilmente incline a graffi, ecco perché vi consiglio di applicare un trattamento supplementare.

Paulownia: fiore

Oltre a produrre un legname di eccellente qualità la Paulownia è famosa per i suoi bellissimi fiori.

Il fiore di Paulownia ricorda la forma di un tubo e raggiunge una dimensione di circa 4/6 cm, successivamente ai fiori spuntano le foglie.

Dopo la fioritura di consiglia di potare la pianta per far si di consentirle un miglior sviluppo.

Paulownia: foglie

Come detto in precedenza le foglie di Paulownia sono grandi e di color verde scuro, non vengono utilizzate per nessun rimedio naturale.

L’unica curiosità che riguarda le foglie di Paulownia è che venivano appuntate al petto dei generali dell’esercito imperiale giapponese che venivano insigniti del titolo di Gensui.

Bisogna però sottolineare un’importante caratteristica delle foglie della Paulownia, la leggera presenza di peluria è in grado di trattenere le polveri presenti nell’aria aumentando di conseguenza la qualità dell’aria nei dintorni.

Paulownia: coltivazione

Per coltivare al meglio l’albero di Paulownia è necessario che ogni ettaro abbia un supporto di irrigazione di almeno 1000 mc all’anno.

L’albero deve essere piantato a 20 settimane di vita e deve essere collocato nel periodo che va tra marzo ed agosto.

Per permettere al tronco della Paulownia di crescere dritto si consiglia la potatura al primo inverno successivo alla messa a dimora della pianta.

Miele di Paulownia

Il miele di Paulownia è molto raro e attualmente non è presente nei nostri supermercati dal momento in cui in Europa non esistono produttori (solamente in Romania si stanno avvicinano a questa produzione).

Il miele di Paulownia porta davvero molti benefici, prima di tutto si tratta di un ottimo dolcificante naturale ricco di fruttosio ed enzimi facilmente digeribili dal nostro organismo.

Qual’ora soffriste di diabete il consiglio è di consultare il proprio medico prima di assumere il miele di Paulownia.

Oltre ad essere un’ottima alternativa al dolcificante il miele di Paulownia è molto ricco di vitamine e minerali, ottimo ad esempio per chi si deve riprendere da un’influenza.

Inoltre è anche indicato per gli sportivi grazie al suo contenuto di aminoacidi essenziali per il nostro corpo.

Il miele di Paulownia è un ottimo antisettico e antibatterico utile a combattere sintomi come il mal di gola, secondo la medicina tradizionale cinese ha anche un ottimo effetto disintossicante sul fegato ed è utile a combattere l’acidità di stomaco.

Infine il miele di Paulownia è un ottimo rimedio contro l’ipoglicemia.

Paulownia: prezzo

Il prezzo della Paulownia varia a seconda delle dimensioni della pianta, se volete saltare tutto il processo di pre-coltivazione e passare direttamente alla fase di messa a terra vi consiglio di acquistare la pianta direttamente su Amazon seguendo questo link.

Se invece desiderate acquistare i semi di Paulownia li trovate a un ottimo prezzo (250 semi a 3,99 Euro!) sempre su Amazon seguendo questo link.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 4 Aprile 2019