Parassiti piante, consigli utili

parassiti piante

Liberarsi dei parassiti che devastano le nostre piante non richiede necessariamente l’impiego di pericolosi e tossici pesticidi! Se i parassiti danneggiano irrimediabilmente le piante, i pesticidi industriali rappresentano comunque un vero problema per l’ambiente! Ecco allora dei rimedi naturali per allontanare i parassiti e mantenere l’aria e il terreno come madre natura vuole.

Ricette naturali contro parassiti piante
I parassiti che stanno infestando l’orto stanno probabilmente apprezzando i frutti della nostra fatica, il problema maggiore è riuscire a non infestare il proprio orto con prodotti chimici. Fortunatameente madre natura ci viene in aiuto, ecco a tal proposito una serie di antiparassitari naturali da preparare:

  • Brodo di ortiche. Per la preparazione è sufficiente mettere 100 g di ortiche fresche in un litro di acqua e lasciare macerare per circa 6 giorni. Successivamente si potrà cospargere la soluzione sulle foglie e innaffiare il terreno, diluendo il contenuto nella quantità di 100ml per ogni litro di acqua. È ottimo contro ogni genere di parassita. In alternativa alla soluzione a base di ortica potete semplicemente piantare qualche pianta, l’ortica infatti è tra le piante in grado di tenere lontani molti parassiti.
  • Brodo di cipolle. Per la preparazione basta far macerare per circa 6 giorni 20-50 grammi di bucce di cipolle in un litro di acqua, avendo cura di non coprire il recipiente. Successivamente sarà possibile innaffiare le piante oppure il terreno, dopo averlo diluito con altra acqua. La soluzione è particolarmente indicata contro acari e micosi. In alternativa potete preparare un infuso con 100 grammi di cipolla o aglio tritati in 10 litri di acqua.
  • Brodo di felci. Per la preparazione bisogna mettere 100 g di felce maschio o felce aquilina in un litro di acqua, lasciar macerare per circa 6 giorni, poi adoperare senza diluire. La soluzione è indicata contro le cocciniglie, gli afidi e i pidocchi

Parassiti piante, consigli utili
Ecco come proteggere determinate piante dai parassiti:

  • le camelie dai pidocchi, usare una soluzione, facendo bollire 300 g di foglie di sambuco in 300 ml di acqua, da filtrare per poi spruzzare con vaporizzatore 3 volte alla settimana.
  • le rose dagli afidi, piantare dell’erba cipollina
  • le azalee, le ortensie e le gardenie, mescolare alla terra un pò di fondi di caffè.

Piante che allontanano i parassiti

  • Il geranio, il basilico, la menta, l’assenzio, la calendula, l’aglio, la cipolla ed il piretro in genere allontanano gli insetti
  • La salvia, il timo, il rosmarino e la menta piperita allontanano cavolaie e limacce
  • Le piante e i fiori di lavanda allontanano le formiche.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 agosto 2013