Olio essenziale di Geranio

†

Olio essenziale di Geranio: proprietà, usi, effetti su pelle, capelli e rimedi naturali per il viso. Proprietà della varietà Bourbon ed Egizia.

Olio essenziale di geranio: proprietà

L’olio essenziale di geranio si fa molto apprezzare per la cura naturale di pelle, capelli e viso.

Le sue proprietà toniche, infatti, lo rendono adatto al trattamento di cute arrossata, pelle grasse, viso pallido, rughe, capelli e pelle flaccida.

Un’altra proprietà molto apprezzata in aromaterapia è quella riequilibrante: sembrerebbe che questo olio essenziale possa esercitare effetti riequilibranti sull’umore oltre che per la regolazione della produzione di sebo.

L’azione modulatrice sull’attività delle ghiandole sebacee, aggiunta alle proprietà antisettiche, rendono l’olio essenziale di geranio perfetto per il trattamento della pelle grassa, di acne e per la cura di capelli grassi e unti.

Per la cura della pelle del viso è possibile aggiungere l’olio essenziale di geranio alla ricetta del tonico naturale fai da te, per tutte le indicazioni vi rimandiamo alla pagina: tonico fai da te.

Tra le altre proprietà, possiamo annoverare quelle cicatrizzanti, tonificanti, antinfiammatorie e stimolanti. Come agiscono le proprietà stimolanti? Se diffuso nell’ambiente, riuscirebbe a stimolare intuito e motivazione.

E’ per queste ultime proprietà che l’olio essenziale di geranio è consigliato da diffondere in ufficio o in quegli ambienti domestici dediti allo studio.

Olio essenziale di geranio: usi

Le proprietà astringenti e tonificanti tornano utili per la preparazione di unguenti per massaggi rassodanti e anti-cellulite. Un buon unguento per massaggi a base di geranio si prepara con:

  • 7 gocce di olio essenziale di geranio
  • 7 gocce di olio essenziale di zenzero
  • un cucchiaio di olio di mandorle (che farà da olio vettore)

Rimedio naturale contro i dolori mestruali e il mal di testa

Per sfruttare le proprietà antispasmodiche, basta diluire 12 gocce di olio essenziale di geranio a un cucchiaio di olio di mandorle per poi massaggiare sul basso ventre. Contro il mal di testa basta frizionare sulle tempie lo stesso unguento ma meno concentrato (bastano 8 gocce).

Contro eritemi, macchie della pelle e cicatrici

Diluito al 5% in olio di avocado favorisce la guarigione di eritemi solari, cicatrici e piaghe.

Repellente naturale

L’olio essenziale di geranio può essere usato per allontanare le zanzare e altri insetti in sostituzione della più forte citronella (vedi oltre le proprietà dell’olio essenziale di citronella).

Olio essenziale di geranio per capelli

Come premesso, questo olio essenziale svolge una funzione riequilibrante agendo direttamente sulle ghiandole sebacee. Si tratta di un ottimo rimedio per i capelli grassi che tendono all’unto oppure, all’opposto, per i capelli secchi che tendono a desquamare, generare forfora, prurito e pelle secca.

In caso di prurito ai capelli (legati alla secchezza) oppure in caso di capelli grassi, è possibile aggiungere un paio di gocce di questo olio essenziale direttamente al vostro shampoo. Un’unica condizione, per evitare controindicazioni meglio impiegare uno shampoo fisiologico!

Olio essenziale di geranio: controindicazioni

Se non soffrite di particolari allergie e soprattutto, se usate correttamente questo olio, non vi sono particolari controindicazioni.

Qualsiasi olio essenziale, compreso quello di geranio, non va usato puro a contatto con la pelle, quindi, per ogni impiego, va usato diluito in un olio vettore. Gli oli vettori sono tantissimi, dall’olio di mandorle al classico olio di oliva che avete in casa. Un qualsiasi olio vegetale può essere usato per le diluizioni.

Dove comprare l’olio essenziale di Geranio?

Quello che trovate principalmente in commercio è “l’olio essenziale di Geranio Rosa”. Questa varietà si trova facilmente nelle erboristerie.

La dicitura “Olio essenziale di Geranio Rosa” nasce per la forte somiglianza tra l’aroma del geranio e il profumo della rosa.

olio essenziale di geranio

Un suggerimento per gli usi?
Se la saponetta del bagno vi sta per finire o non profuma più, ammorbiditela con un po’ d’acqua calda, aggiungete dell’olio essenziale di geranio rosa e ripiegate i resti della saponetta su se stessa. Il sapone non è altro che olio, quando surriscaldato può incorporare facilmente altri oli! In questo modo riuscirete a ottenere un sapone all’olio essenziale di geranio rosa, profumato e dalle proprietà toniche!

Chi necessita di un buon quantitativo di olio di geranio può sfruttare la compravendita online: un flacone da 30 ml si compra su Amazon al prezzo di 17,99 euro. Si tratta di olio essenziale puro al 100%. Per tutte le informazioni: Niassance Geranium Rose (in realtà si tratta dell’olio essenziale di geranio Rosa varietà Egizia).

Olio essenziale di Geranio Egizio

In commercio è possibile trovare diversi oli essenziali di geranio accompagnati da varie diciture. Al contrario di quanto visto con l’olio essenziale di arancio amaro (olio essenziale di zagara, di Neroli…) che sono estratti con processi e da parti arboree differenti, l’olio essenziale di geranio è prodotto con la medesima tecnica e dalla stessa pianta, la specie Pelargonium graveolens. Le diverse diciture sono riferite alla varietà coltivata e anche alla località geografica di provenienza qualora fosse necessario un certo microclima per la coltivazione.

Molto diffuso è l’olio essenziale estratto dal geranio egiziano. La varietà in questione è originaria d’Egitto e del Sud Africa ma è comunque coltivata in tutto il bacino del Mediterraneo.

La varietà egiziana è più diffusa di quella Bourbon. Anche se non vi sono studi che riportano concentrazioni diverse di principi attivi, la varietà Baourbon si fa pagare di più rispetto al classico geranio rosa nostrano o geranio rosa egizio.

Nota bene: la pianta di origine è la stessa, si tratta sempre di geranio della specie Ipelargonium graveolensa differire sono i cultivar e i paesi di origine, ma le proprietà sono le stesse.

Olio essenziale di Geranio Bourbon

Più pregiata è la varietà Bourbon soprattutto per la sua identificazione geografica. La varietà del geranio Bourbon è coltivata sull’isola di Réunion, nell’Oceano Indiano.

Grazie alle condizioni climatiche locali, ai livelli di umidità dell’aria e alla fertilità del suolo, questo geranio sembrerebbe essere particolarmente ricco di principi attivi: non vi sono prove sperimentali ma una differenza in termine olfattiva.

Sembrerebbe che l’olio essenziale di Geranio Bourbon sarebbe caratterizzato da una nota di profumo più intenso.

L’olio essenziale di geranio Bourbon è più difficile da trovare in commercio e il costo è più elevato.

Dove comprarlo? Su Amazon, un flacone da 30 ml di Olio essenziale di Geranio Bourbon Puro al 100% è proposto al prezzo di 26,99 euro con spese di spedizione incluse. Per tutte le informazioni vi rimandiamo alla pagina Amazon: Naissance Pure Essential Oil.

Come fare olio essenziale di geranio in casa

L’olio essenziale di geranio è prodotto mediante il processo di distillazione in corrente di vapore delle varie parti aeree della pianta, foglie, rametti e fiori.

La specie impiegata per la produzione dell’olio essenziale di Geranio è la Pelargonium graveolens, una pianta della famiglia delle Geraniaceae.

Chi vuole produrre olio essenziale in casa e ha a disposizione una fitta coltivazione di geranio, può seguire la spiegazione della metodologia del distillato di vapore: Distillazione in corrente di vapore.

Pubblicato da Anna De Simone il 10 dicembre 2018