Oleandro, varietà per ogni esigenza

oleandro varietà
Oleandro, varietà per ogni esigenza. Colori degli oleandri, oleandro giallo, bianco, rosso, variegato… tutte le informazioni per coltivare le migliori varietà di oleandro in base alle proprie preferenze.

L’oleandro è un arbusto tipico della macchia mediterranea, è conosciuto con i nomi di leandro o mazza di San GiuseppeL’oleandro è tra le più comuni piante per la casa al mare ed è coltivato ovunque: come spartitraffico nelle autostrade, sui pendii di complessi privati, a bordo strada, come arredo urbano e in tanti altri posti poco ospitali per la gran parte di piante.

L’oleandro è molto resistente, offre una lunga fioritura estiva (i fiori si spingono fino all’autunno!) ed è una specie sempreverde a portamento eretta.

Oleandro, varietà

L’oleandro, botanicamente noto come Nerium oleander, è una specie che può raggiungere fino ai 5 metri di altezza. Ha una crescita rapida e intensità e colori di foglie e fiori dipendono dalle varietà. A prescindere dalla varietà, a grandi linee, le piante di oleandro hanno tutte le medesime esigenze in termini di irrigazione e coltivazione. Per le istruzioni complete vi rimandiamo alla pagina come coltivare l’oleandro.

Fiori di oleandro

I fiori, sono riuniti in mazzetti tubulosi, in base alle varietà possono essere semplici o doppi, larghi o più stretti. I fiori sono solo leggermente profumati.

Oleandro, colori dei fiori

I colori dei fiori variano molto. Spaziano dal bianco puro al rosa più intenso passando per le sfumature di rosa chiaro. Non mancano oleandri dai fiori rosso carminio così come l’oleandro giallo.

A seconda della varietà, i fiori non differenziano solo per i colori ma possono essere semplici, semidoppi o doppi.

Oleando velenoso

Attenzione! Vi ricordiamo che tutte le varietà di oleandro così come tutte le parti di questa pianta contengono sostanze fortemente tossiche se ingerite.

Oleandro giallo

Angiolo Pucci, si chiama così la varietà di oleandro dai fiori giallo crema e dal diametro di circa 5 cm. Questa varietà presenta fiori dalla corolla molto semplice e dalla tonalità crema.

Chi preferisce l’oleandro giallo più intenso, dovrà scegliere la varietà Luteum Plenum, in questo caso i fiori gialli possono presentare striature rossastre all’interno della gola della corolla. I fiori sono grossi (6 cm di diametro) e portano 3 o più giri di petali sovrapposti. Fiorisce da giugno a settembre, si tratta di una varietà di oleandro dall’elevato impatto estetico.

Oleandro rosa

E’ probabilmente la varietà di oleandro più diffusa: presenta fiori di colore rosa dal diametro di 6 cm, i fiori possono essere screziati con striature fucsia all’interno della gola della corolla. Questa varietà fiorisce da giugno a settembre.

La varietà Tito Poggi sboccia con fiori color rosa salmone / pesco. La particolarità di questi fiori è che sono sfumati e molto grossi (il diametro è di 7 cm). Fiorisce da giugno ad agosto e al centro della corolla portano delle striature tendenti al rosso.

Oleandro rosso

Di oleandri ce ne sono di tanti colori e anche di diverse tonalità di rosso. Per chi preferisce un rosso più intenso vi è l’oleandro varietà Jannoch, i fiori sono semplici e dal diametro di circa 5 cm.

Per un rosso più dolce che si avvicina al fucsia, c’è Hardy red che porta fiori semplici dal diametro di quasi 6 cm.

Oleandro screziato

Si chiama Geant de Batailles, anche nota come Commandant Barthelemy, è la varietà di oleandro dai fiori screziati.

Presenta fiori doppi costituiti da 2 – 3 giri di petali sovrapposti. Fiorisce da luglio a settembre ed è tra le varietà di oleandro dai fiori più profumati. I petali hanno un diametro di 5 – 6 cm, di colore rosa-fucsia/rosso-scarlatto con screziature bianche.

Oleandro bianco

Non esiste solo una varietà di oleandro bianco. La Mont Blanc  è la più comune: i fiori costituiti da due giri di petali sovrapposti, hanno un diametro di 5 – 6 cm. I fiori sbocciano da giugno a settembre e sono leggermente profumati come la gran parte di varietà di oleandro.

Altro oleandro bianco è il Sister Agnes o Soeur Agnes. Il fiore è di un bianco candido dal diametro di circa 6 cm; fiorisce da giugno a settembre e la gola dei fiori è color crema.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 giugno 2016