Occhi stanchi: rimedi naturali

occhi stanchi

Occhi stanchi, capita di frequente di averli, soprattutto da quando si passano molte ore davanti agli schermi. Quello della Tv, ma soprattutto quello dei pc o degli smartphone, a cui aggiungere i tablet. Gli occhi stanchi possono dare fastidio, far venire mal di testa, insonnia, nausea. Alla lunga, pur non essendo un malanno grave, possono farci vivere male. Stanchi anche noi, assieme agli occhi, di non sentirci in piena forma. Vediamo come è possibile rimediare e ricercare le cause di questo disagio.



Occhi stanchi: sintomi

Quando si dice di avere gli occhi stanchi di solito si sente prurito o bruciore, si hanno gli occhi arrossati e si sente una sensazione di pesantezza oculare. A volte il disturbo è associato ad una secchezza degli occhi ma può anche capitare l’opposto, ovvero di avere gli occhi stanchi e un’eccessiva lacrimazione. La luce troppo forte, inizia a dare fastidio a chi ha gli occhi stanchi, può anche accadere che la vista sia sfocata oppure doppia e che venga anche il mal di testa.

Occhi stanchi: cause

Abbiamo parlato di un eccessivo uso del Pc e degli smartphone, ed è vero che nell’era del lavoro agile e telematico, si fa un abbondante uso di questi dispositivi, ma non è questa l’unica causa possibile.

Anche le lenti a contatto, ad esempio, se usate sempre e magari con qualche distrazione su orari e operazioni di pulitura, possono dare una sensazione di stanchezza agli occhi. Altra causa possibile è l’esposizione prolungata ad una luce eccessiva.

Occhi stanchi: rimedi naturali

Ci sono numerosi rimedi naturali, e della nonna, per alleviare il fastidio che si prova quando si hanno gli occhi stanchi. La camomilla, con impacchi e creme, è un ottimo rimedio come anche lo sono i cetrioli, da appoggiare sugli occhi per alcuni minuti in modo che possano agire sulla zona interessata.

Per gli impacchi anti occhi stanchi ci sono molte opzioni. Il tè nero, ad esempio, può essere una alternativa alla camomilla, e possiamo anche metterci a preparare impacchi all’albume. Come erbe, c’è l’eufrasia che ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie, ci sono in giro anche dei preparati a base di fiordaliso.

occhi stanchi

Collirio occhi stanchi

Viene naturale pensare all’utilizzo del collirio se si sente parlare di occhi stanchi ed è effettivamente una delle soluzioni più logiche ed efficaci. Esistono oltretutto molti colliri naturali che possono aiutare soprattutto in caso di secchezza oculare. I più comuni sono a base di Altea, Camomilla, Eufrasia, Fiordaliso e Finocchio. Prima di acquistarne uno è meglio appurare di non essere intolleranti o allergici ad uno degli ingredienti contenuti. Ci sono colliri di qualità anche on line, su Amazon.

Occhi stanchi e mal di testa

Esiste spesso un legame tra problemi agli occhi o alla vista e mal di testa. Nel nostro caso ne abbiamo conferma, soprattutto se essi sono dovuti alla mancanza di riposo o ad una stanchezza dovuta ad una intensa attività di studio.

Occhi stanchi e gonfi

Soprattutto nel caso di allergie, gli occhi quando sono stanchi, sono anche gonfi. In tal caso poco serve riposare a sufficienza o migliorare le condizioni dell’ambiente di lavoro, ma più che altro è necessario capire a cosa siamo allergici e a come proteggersi.

occhi stanchi

Trucco e occhi stanchi

Se truccandoci gli occhi con un certo prodotto, ci accorgiamo di una continua sensazione di fastidio, meglio approfondire la composizione chimica del trucco usato. Questo ci fa capire quanto è importante acquistare prodotti cosmetici di qualità che magari costano un poco di più ma ci risparmiano dei fastidi.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 13 agosto 2017