Mizuna: dove trovare i semi e come cucinarla

semi mizuna coltivazione

Come cucinare la mizuna e come si coltiva. Dall’insalata ai ripieni. Dove trovare i semi di mizuna da coltivare nell’orto.

La pianta

Li chiamano “broccoletti mizuna” o “insalata mizuna”, in realtà è una specie di cavolo molto coltivata in Giappone. Si può coltivare nell’orto domestico e raccogliere per lunghi periodi proprio come si farebbe con il radicchio da taglio: cresce continuamente!

Da un punto di vista botanico parliamo della specie Brassica campestris Nipponica, della famiglia Brassicacee. Questo ortaggio è molto diffuso nell’estremo oriente, usatissimo nella cucina giapponese e, da qualche tempo, si fa notare anche nei nostri negozi.

Il nome “broccoletti mizuna” deriva dalla tipica infiorescenza delle Brassicacee, simile ai broccoli napoletani.

Come cucinare la mizuna

Sono tante le ricette utili per gustare questa verdura.

Le foglie più giovani e tenere hanno un sapore delicato, si possono usare per l’insalata (crude) da sole o per un’insalata mista.

Le foglie più mature vanno sbollentate e si possono usare cotte in un gran numero di ricette. Le foglie più mature hanno un sapore tendenzialmente piccante e si possono usare per preparare ripieno per ravioli, torte rustiche, frittate, come ripieno per polpettoni di carne o semplicemente saltati in padella.

Coltivare la mizuna

La mizuna cresce bene con il nostro clima. Presenta foglie frastagliate di colore verde, i suoi piccoli sono chiarissimi, quasi bianchi. Raggiunge un’altezza di circa 35 cm e per raccoglierla, le foglie vanno tagliate in prossimità della base. La pianta non va tagliata: si tratta di un’erbacea che ricresce regalando nuovi raccolti.

Si può coltivare dal nord al sud, anzi, nel centro-nord la pianta giapponese dà il massimo. Si può coltivare sia in estate che in inverno, riesce a essere più produttiva con coltivazione che va dall’autunno alla primavera.

Quando seminare la mizuna? A inizio autunno, così da raccogliere fino a primavera inoltrata.

Questa pianta giapponese va coltivata a seguito di una lavorazione profonda del terreno. Magari con una vangatura grazie alla quale avrai interrato letame ben maturo: vuole terreno fertile e ricco di sostanza organica così da sostenere i diversi cicli produttivi.

Il suo ciclo di coltivazione è annuale.

Quando seminare?

Si semina in pieno campo da settembre a fine ottobre. In questo contesto si raccoglie da fino autunno fino a primavera inoltrata.

E’ possibile seminare la mizuna anche da marzo ad aprile, in questo caso si raccoglie fino alla fine di maggio.

Sesto di impianto

Le file della coltivazione vanno distanziate 30 cm tra loro. Le piante, sulla stessa fila, devono essere distanziate 20 cm l’una dall’altra.

Coltivazione

La pianta ha una crescita molto rapida. I semi vanno posti in buchette profonde 1 cm. Tieni presente che i semi non sempre hanno un’elevata germinabilità e per questo bisognerà mettere 3-4 semi nella stessa buchetta.

Quanto tempo dalla semina al raccolto? Con le condizioni ideali potrai fare il primo raccolto già dopo 20 giorni. Una volta recise al piede le foglie, la pianta emetterà velocemente nuova vegetazione.

Se hai eseguito una buona vangatura preliminare, interrando letame maturo (compost o stallatico) non avrai bisogno di concimare il terreno. La pianta è piuttosto resistente, quindi non dovrai eseguire neanche interventi fitosanitari.

L’unica cura da dedicare alla coltivazione consiste nel controllo delle infestanti. Le erbacce possono soffocare le piante di mizuna e per questo sarà necessario mantenere le aiuole pulite.

Per la coltivazione autunnale-primaverile non saranno necessarie irrigazioni. Se invece esegui una coltivazione primaverile potrebbe essere necessario irrigare in caso di siccità protratta: queste piante vogliono un terreno moderatamente umido.

Semi di mizuna: dove comprarli

Si tratta di una verdura nuova sul nostro territorio, non è facile reperirne i semi. Se hai un consorzio agrario di fiducia, puoi provare a richiederli. In alternativa puoi sfruttare la compravendita online. Una bustina di semi di mizuna si può trovare su Amazon al costo di 4,19 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo. Per tutte le info puoi visitare questa pagina Amazon.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 Luglio 2019