Farfalle e Api in giardino

Chi ha un giardino conosce bene l’importanza degli insetti per favorire l’impollinazione. L’autorevole voce britannica della Royal Horticultural Society (RHS), ha compilato una lista contenente le 400 piante più preziose che garantiscono nettare e polline per le api. Le api sono un anello fondamentale nell’impollinazione, consentono la fecondazione dei fiori e la produzione di semi.

Negli ultimi 20 anni c’è stato una forte diminuzione del numero di api. La Gran Bretagna ha percepito con forza la drammaticità di tale calo. Anche in Italia c’è stata una sensibile diminuzione degli sciami d’api. Così, i giardinieri che vogliono favorire l’impollinazione e garantire del nettare e del polline per le api, è a disposizione la lista delle piante da fiore ideali per le api.

Nell’elenco sono presenti varie piante selvagge, alcune persone possono definirle erbacce ma in realtà sono un vero tesoro. Alcuni esempi sono il trifoglio e la pastinaca della famiglia delle Ombrellifere. Altre piante più comuni sono il non ti scordar di me , il caprifoglio, l’euforbia, violacciocche, gerani, le echinacee, l’agrifoglio e i fiori a cinque petali dell’elleboro ma anche piante da odori come il basilico o la profumatissima lavanda.

Chi vuole attirare farfalle nel proprio giardino può scegliere le medesime piante. Proprio come per le api, ci sono delle piante che le farfalle possono privilegiare per la qualità del nettare. Le farfalle sono animali a sangue freddo e hanno bisogno di temperature piuttosto miti per riprodursi, nei periodi primavera/estate possiamo osservare un gran numero di farfalle nel nostro giardino se ben fornito di fiori.

Per attirare questi insetti impollinatori non bisogna utilizzare pesticidi, almeno quando le piante sono in fiore.  Fatte eccezione di qualche specie, i fiori con molti petali non riescono ad attirare farfalle o api perché possono mancare di nettare e polline disponibile per gli insetti impollinatori.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 19 agosto 2012