Cucce per cani fai da te

cucce cani fai da te5

Cucce per cani fai da te, si possono fare e fa bene al portafoglio, al nostro amico a quattro zampe e anche a noi che ci sudiamo sopra. Sì, perchè oltre ad un buon esercizio fisico, sono anche l’occasione per realizzare qualcosa di tangibile che ci alzerà l’autostima. E il ringraziamento che leggeremo nei nostri animali, al vedere che ci stiamo impegnando per realizzare la migliore delle cucce per cani fai da te che li ospiti, sarà impagabile.



Il top dei top, stando nell’ambito delle cucce per cani fai da te, sarebbe quello di riuscire a farne una comoda per rifugiarsi e riposarsi, a partire da materiali riciclati.

Vi darò qualche spunto, rimandando le tecniche più precise ai mille tutorial e sopratutto alla vostra fantasia e al vostro ingegno. Mi fido del vostro senso pratico e soprattutto di unire l’utile, al riciclo, e al dilettevole, e al pratico.

Se avete fatto le pulizie e i cambi armadio avrete trovato di certo vecchi maglioni che sono perfetti per realizzare cucce per cani fai da te, saranno certamente morbide e accoglienti, magari anche colorate e fantasiose. Si possono completare con un cuscino sul fondo, per ammorbidire e dare forma al resto.

Se ci si vuole impegnare ancor di più, si possono imbottire le maniche e con esse creare un perimetro tenendo unite le maniche con comode chiusure in plastica generalmente presenti sugli zaini. Sono cucce per cani fai da te anche lavabili, se mettiamo delle cerniere invece che cucire a punto fisso le imbottiture. Otteniamo così una cuccia perfetta soprattutto per la stagione invernale se abbiamo un cane di piccola-media taglia e che ama stare al calduccio anche in casa.

cucce cani fai da te2

Dai maglioni possiamo passare alle t-shirt che unite alle grucce diventano ottimo materiale per cucce per cani fai da te. Anche qui siamo quasi a costo zero, considerando che possiamo prendere le t-shirt che non utilizziamo più. Di grucce di solito se ne hanno in abbondanza, seminate per casa.

Ecco, se le si raduna e si realizza con esse una struttura simile a quella di una tenda da campeggio, poi basta ricoprirla con il tessuto della t-shirt ed ecco una cuccia più estiva. In estate anche in giardino o sul balcone va bene, va ancora meglio se perfezionata con un cuscino sul fondo, sempre gradito.

cucce cani fai da te3

Abbiamo finora guardato nel nostro armadio ma anche le valigie e gli armadietti stessi sono ottimi per realizzare cucce per cani fai da te. Partiamo dalle valigie: se ne abbiamo di vecchie, rovinate, o magari con una chiusura difettosa che le rende inutilizzabile, possiamo sacrificarle per creare un buon giaciglio per il nostro amico a quattro zampe.

Una metà della valigia già da sola diventa un comodo lettino per cani, applicando sotto di essa dei sostegni. Possiamo poi volendo rifoderarla e mettervi un cuscino e una coperta. Poi non resta che posizionarla in terra in un posto in cui il cane non si senta solo ma non sia neanche in mezzo ai piedi o vicino ad una fonte sonora importante.

Abbiamo parlato di armadi, ed ecco che c’è anche la possibilità di fare cucce per cani fai da te con un vecchio comodino. In questo caso è importante che siano levigate le superfici ruvide o taglienti e rimosse le parti metalliche pericolose. Possiamo anche ridipingerlo, a patto di usare colori atossici. Possiamo decorarlo, anche fargli un trompe l’oeil, e poi arredarlo con un cuscino.

cucce cani fai da te4

Ora, spostiamoci da casa e passiamo ai pallets, materiale molto utilizzato nel fai da te, alternativo alle cassette di legno. Nel nostro caso entrambi vanno benissimo per realizzare cucce per cani fai da te, è importante come per il comodino, rimuovere le schegge e le asperità.

Per la struttura ci si può sbizzarrire anche a seconda della propria inventiva e della manualità che abbiamo, importante è costruire qualcosa di stabile, per poi abbellirlo con una targhetta con il nome e morbido cuscino.Per la targhetta se abbiamo dei bambini, dei nipoti, dei vicini, possiamo chieder loro una mano: il cane riconosce e apprezza certa “arte primordiale”.

Per il cuscino, si può pensare a qualcosa come il patchwork o un ricamo a punto croce, o un cuscino stile pop art: se ne trovano di ogni tipo. E se ne possono fare prendendo una vecchia t-shirt. Per i più abili, i pallets risultano adatti anche per costruire un modello di cuccia stile casetta di Snoopy e poi aggiungervi un sistema di recupero dell’acqua piovana o un piccolo giardino pensile.

cucce cani fai da te

 

Con i pallets siamo passati alle cucce per cani fai da te per esterno e adatte anche per cani di taglia grande. Stessa cosa vale per le cucce per cani fai da te costruite con legno e munite di tetto verde che è un’ottima soluzione per la regolazione naturale della temperatura e dell’umidità interna.

Con le cassette di legno, più che vere e proprie cucce per cani fai da te, si possono creare lettini per cuccioli, l’atto creativo estremo sta nel metterne una sopra l’altra per intere cucciolate, magari dipingendo ciascuna in modo personalizzato per il cucciolo ed ottenendo così un letto a castello multicolore.

cucce cani fai da te6

La classica casetta in legno rientra benissimo nelle cucce per cani fati da te: basta procurarsi legno riutilizzando anche quello già usato, per completare con viti e materiale impermeabile, per isolare il tutto. Le istruzioni da seguire per costruire la cuccia dei sogni del nostro cane sono semplici, e si può completare con un cuscino foderato, quindi facilmente lavabile, e con tanto di impronte già pre stampate, così si prevengono quelle dell’ospite.

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! 

Articoli correlati che potrebbero interessarti:

Pubblicato da Marta Abbà il 12 agosto 2015