Costo giardiniere orario

Costo giardiniere

Costo giardiniere, una voce che entra nel bilancio domestico di chi ha una casa con un po’ di verde, poco o tanto che sia, o in quella di un condominio che deve comunque mantenere il proprio “orticello”, se lo ha, al suo contorno. E’ difficile capire quanto può costare un lavoro di giardinaggio, se valutarlo in modo orario o ad obiettivi raggiunti, e come.



Ecco qualche consiglio, ricordando anche che con il Bonus verde previsto nella Legge di Stabilità per il 2018 ci sono delle novità per chi si trova a sostenere, sia da privato, sia da “condominio di più privati”, il costo giardiniere. C’è infatti la possibilità di usufruire di una detrazione Irpef del 36%, per una spesa massima di 5.000 euro. Maggiori dettagli nell’articolo dedicato al Bonus Verde 2018.

Costo giardiniere per taglio siepe

Il taglio della siepe è davvero un compito noioso oltre che non banale. Eppure è importante perché una siepe disordinata, all’esterno come all’interno del giardino, da subito una idea di giardino trascurato. Le dimensioni della siepe molto dipendono dai casi per cui stimiamo un costo giardiniere orario che può  variare dai 10 ai 15 euro. Dipende dal costo della vita della zona in cui siamo ma anche da molti aspetti tecnici che varie ditte di giardinaggio valutano sul campo.

Costo giardiniere

Costo giardiniere orario

Al di là della siepe e di altri interventi ad hoc di cui possiamo aver bisogno una tantum spesso ci rivolgiamo ad uno specialista perché dia una sistemata generale , soprattutto se non abbiamo un giardino minuscolo o se ci sono piante particolari. Il costo giardiniere orario per dei lavori di giardinaggio di base è di 12-15 euro, se però abbiamo un giardino composto più che altro da aiuole oppure proprio solo una serie di aiuole, il costo cambia. Si sale un po’, fino ai 20 euro all’ora.

Può capitare che il giardiniere arrivi con un apprendista, oppure con un esperto se gli stiamo chiedendo un intervento particolare magari per una certa pianta o una problematica che si è presentata. Anche la concimazione o la disinfestazione possono richiedere un extra di forze. La preparazione della persona che affianca il nostro solito giardiniere certo fa variare le tariffe.

Costo giardiniere

Costo giardiniere per prato

Forse più del taglio delle siepi, quello del prato può diventare un incubo. L’incubo della domenica. Pochi sono quelli che si divertono, è un lavoro anche abbastanza duro alla lunga anche se oggi ci sono macchinari che aiutano parecchio, qualche decennio fa era davvero una condanna.

Al metro quadrato il costo giardiniere per la cura del prato è di circa 10 euro. Se invece si tratta della posa delle zolle, è un altro discorso, quindi un altro prezzo: 20 o anche 25 euro al metro quadrato.

Costo giardiniere

Costo giardiniere a mq

Al metro quadro il costo giardiniere è più difficile da valutare, vediamo di cosa è bene tenere conto per capire se siamo di fronte ad una buona offerta. Innanzitutto diamo una occhiata dal livello di esperienza, stimiamo la durata dell’intervento tenendo conto della tipologia di giardino che abbiamo e dell’attrezzatura che potrebbe risultate necessaria. Ad esempio se abbiamo delle piante molto alte da potare e sistemare, è necessaria la scala di un certo tipo o anche altri dispositivi, oppure esperti in tree climbing.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 31 marzo 2018