Consigli per l’orto in casa

orto in casa

Orto in casa: ci sono regole di base e trucchetti molto utili quando si tenta di allestire un orto in casa, tuttavia, molto è affidato al vostro intuito, alla vostra curiosità e voglia di sperimentare. Detto ciò, ecco alcuni consigli e idee pratiche per rispondere alle principali curiosità di chi vuole “fare l’orto in casa“.

L’orto in casa, consigli sulla collocazione
Nessuna pianta può essere coltivata vicino una fonte di calore. Sia in estate, sia in inverno, le piante non vanno poste accanto ai termosifoni o condizionatori d’aria.

Consiglio #1: in inverno, quando il sistema di riscaldamento domestico è attivo, sarete costretti a dover controbilanciare il caldo secco -soprattutto in presenza di deumidificatori- con un maggior numero di irrigazioni.

La posizione ideale è nei pressi di una finestra. La luce, insieme all’acqua, è un elemento vitale per le piante. In ogni caso, se vicino alla finestra è presente un termosifone, è sempre meglio allontanare la pianta dalla luce!

La strategia migliore per realizzare un orto in casa prevede l’impiego di un carrello: in commercio esistono basi in legno su ruote o addirittura vasi e vassoi su rotelle, pronti per essere spostati e trasferiti da un luogo all’altro della casa.

Consiglio #2: in inverno, attenti alle finestre! Le piante sono molto sensibili al cosiddetto shock termico che potrebbe causare la caduta delle foglie, ingiallimenti e annerimenti. Quando desiderate aprire le finestre per lungo tempo, spostate altrove il vostro orto, ecco perché meglio su rotaie.

L’orto in casa, per iniziare
Scegliete un angolo della casa ben luminoso o se è possibile, sfruttate lo spazio di terrazza e balcone:
L’orto sul balcone
Coltivare l’orto sul balcone
Come coltivare l’orto sul terrazzo

Seguite la stagionalità della vostra zona climatica e scegliete verdure e ortaggi da poter coltivare in vaso. L’orti in casa può contare su una grande varietà di frutta e verdure.

  • Fragole
  • basilico
  • carote
  • prezzemolo
  • lattuga
  • cipolla
  • ravanello
  • sedano
  • salvia
  • peperoni
  • peproncini
  • pomodorini…

Per il vostro orto in casa seguite i consigli che troverete in:
Come coltivare un orto in vaso
La coltivazione in vaso 

Per iniziare l’orto in casa non dovrete fare altro che recarvi dal vostro vivaio di fiducia e comprare le piantine pronte per la messa a dimora. Le piantine dovranno essere trapiantati in vasi abbastanza grandi da soddisfare le esigenze dell’intero ciclo vegetativo, fino al raccolto.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 agosto 2014