Coltivazione idroponica

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Se ti è mai capitato di recidere un rametto e metterlo in un bicchiere d’acqua per fargli sviluppare le radici, hai già praticato una certa forma dicoltivazione idroponica. L’idroponicaè un ramo dell’agricoltura grazie al quale è possibilecoltivare piantesenza l’impiego di un substrato terroso. Il suolo è sostituito da una miscela acquosa ricca di nutrienti dissolti in acqua: le radici delle piante sono sospese in questa soluzione. Lacoltivazione idroponicanon deve essere confusa con l’acquacoltura!

Così, grazie alla tecnicaidroponicaè possibilecoltivarepiante di ogni tipo in qualsiasi luogo, anche nel garage! Non è necessario un suolo fertile ma solo un terreno di coltura acquoso e la giusta illuminazione.

Mentre molti credono che lecoltivazioni idroponichesiano l’ultima frontiera della tecnologia agronomica, è bene precisare questa pratica ha migliaia di anni. I famosi giardini pensili di Babilonia, una delle sette meraviglie del Mondo antico, per luogo tempo sono stati coltivati con la tecnicaidroponica: nel 600 aC in Babilonia o Mesopotamia, i giardini erano situati in un luogo secco e arido, i giardini di Babilonia sfruttavano l’acqua del fiume Eufrate ma non per l’irrigazione piuttosto veniva utilizzata come terreno di coltura.

Gli Aztechi hanno sviluppato giardini galleggianti che trovano una similitudine nellecolture idroponicheattuate dagli agricoltori della tribù Intha del Myanmar, nella foto in alto si vede il Lago Inle con la coltivazione di pomodori.

Chi ha abbastanza spazio, può utilizzare il suolo percoltivarefrutta e verdura ma chi non può organizzare cassoni sul balcone, può sfruttare lacoltivazione idroponicanell’ingresso di casa o in cucina. Chi vuole iniziare lacoltivazione idroponica, in commercio non mancano kit pronti all’uso.

Di solito, nella confezione d’acquisto di un kit, si trovano tutti gli strumenti per la cura delle piante mediantecoltivazione idroponica: sistema d’illuminazione composto da alimentatore elettrico con riflettore e luce . Nutrienti per il terreno di coltura dato da svariati fertilizzanti. Accessori per contenere il terreno di coltura (soluzione acquosa) dove alloggiare le piante. Timer analogico.

Pubblicato da Anna De Simone il 10 Settembre 2013