Coltivazione della Gazania, tutte le info

coltivare gazania

La gazania è una pianta dalle generose fioriture che può essere coltivata in giardino o in vaso. I fiori di gazania somigliano a grosse margherite che si aprono solo con il sole. La gazania è la pianta perfetta per chi desidera un giardino sempre fiorito: le corolle sbocciano senza sosta da aprile a ottobre.

Se stai pensando di dare un tocco di colore al tuo giardino, la gazania è la pianta che fa per te. Si tratta di una pianta erbosa facile da coltivare e che con qualche attenzione in più può prosperare anche in vaso.

Come coltivare la Gazania

La coltivazione della gazania differisce tra Nord e Sud Italia. Se chi vive nel Meridione d’Italia può coltivare la gazania sia in giardino, sia in balcone, chi vive nel Settentrione può coltivarla solo in vaso da porre in posti soleggiati e al riparo dal gelo. Nel Meridione d’Italia la gazania si comporta come pianta perenne mentre al Nord non sempre riesce a superare l’inverno. Le cure della gazania per chi ha avviato la coltivazione nel Nord Italia sono più intense: ricordati di porre al riparo la pianta durante i mesi freddi dell’anno e predisponi delle protezioni in tessuto non tessuto o ponila in una piccola serra.

  • Esposizione e suolo

Come premesso, i fiori di gazania sbocciano solo al sole, quindi non ti sarà difficile immaginare l’esposizione preferita di questa meravigliosa pianta! La gazania esige un’esposizione in pieno sole e cresce bene in terrni sciolti e molto permeabili, in totale assenza di ristagni idrici.

  • Cure colturali

Le cure da dedicare alla gazania sono poche e di facile attuazione. Come premesso, chi vive al Nord dovrà proteggere la pianta dal freddo.

Per quanto riguarda le irrigazioni, va innaffiata con moderazione e con frequenza che varia in base al tipo di coltivazione:
– irriga ogni 15 – 20 giorni se hai deciso di coltivare la gazania in giardino
– irriga ogni 5 – 6 giorni se la hai deciso di coltivare la gazania in vaso

gazania in vaso

Per la coltivazione, usa un fertilizzante a lenta cessione. In commercio ci sono molti prodotti specifici per piante da fiore, ti basterà seguire le modalità e i dosaggi riportati in etichetta. Quando concimare la gazania? Il concime va interrato nelle prime fasi di crescita della pianta.

Durante la fioritura dovrai avere premura di eliminare i fiori appassati così da promuovere la formazione di nuove corolle.

  • Coltivazione della gazania in vaso

Se desideri coltivare la gazania in vaso, riempi il contenitore con del terriccio leggero e ricco di humus. Se vivi al nord, porta la pianta al riparo nei mesi freddi dell’anno. Per le altre cure colturali da dedicare alla gazania vale quanto detto nel paragrafo precedente.

  • Prodotti consigliati per la coltivazione della gazania

Concime vegetale a lenta cessione
Proposto su Amazon al prezzo promozionale di 9,90 euro con spedizione gratuita. La quantità è sufficiente per ottenere 100 litri d’acqua e concimare mediante fertirrigazione. Fai attenzione a non bagnare i fiori quando irrighi.

  • Le varietà di gazania

Nell’articolo “Varietà di Gazania, coltivazione e consigli” ti ho segnalato le più belle varietà di questa pianta individuando quelle più adatte per la coltivazione in vaso.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 27 giugno 2015