Animali estinti

Animali estinti

Animali estinti, ne esistono molti di più di quanti se ne creda. Se pensiamo subito al Tyrannosaurus Rex, non sbagliamo, perché è sparito ben 65 milioni di anni fa, è giusto ricordarlo tuttora perché è tuttora uno dei carnivori più grandi di tutti i tempi, il fossile della sua pelle è stato ritrovato e possiamo dire che pesava circa 7 tonnellate.



Senza nulla togliere a questo animale,andiamo a conoscere anche tutti gli altri Animali estinti che, oltre a non esistere in carne ed ossa, non sono nemmeno citati se non dagli esperti del settore. Sono centinaia e centinaia le specie viventi di cui non resta traccia, altre hanno lasciato tracce fossili, altre ancora, sparite di recente, sono state immortalate da macchine fotografiche della nostra epoca.

Animali estinti

Sembrano nomi, e creature di fantasia, ma non lo sono. Un tempo, vivano sulla terra come noi questi animali estinti, ciò vale anche per il Leone delle caverne, sparito per cause naturali 2 mila anni fa, dalle terre dove dominava un clima freddo. Un altro scomparso è il più famoso Dodo, anche ricco di significati simbolici: per chi non ha avuto il piacere di leggerne, si tratta di un grande uccello che non vola, abitava l’isola di Mauritius fino alla seconda metà del XVII secolo.

Immaginereste mai un animale simile ad un ibrido tra zebra e cavallo? E’ il Quagga, o meglio, era il quagga, fino al 1883, e viveva in Africa, lo possiamo ammirare in una foto scattata in uno zoo di Londra nel 1870.

Tra gli animali estinti, c’è anche il lupo marsupiale della Tasmania, che è poi quello che molti conosceranno come Diavolo, o tigre, della Tasmania. Non è più tra noi dal 1936, mentre la vacca di mare di Steller è sparita molto prima dalla circolazione, già nel 1768. Il più grande cervo mai esistito, il cervo Gigante, è tra gli animali estinti più “vecchi”, risale a 9000 anni fa, viveva in

Eurasia e poteva raggiungere anche i 3,5 metri di ampiezza, molto più di recente è sparita la Tigre del Caspio o tigre persiana, nel 1970.

Tra gli animali estinti c’è anche un bovino aggressivo di nome Uro, era diffuso soprattutto in Gran Bretagna ma anche in Medio Oriente, Africa e Asia Centrale, l’ultimo esemplare però, ha vissuto in Polonia fino al 1627. Più a Nord, lungo le coste di Canada e degli Stati Uniti nord-orientali ma anche in Norvegia, Groenlandia, Islanda, Irlanda e Gran Bretagna, tempo fa avremmo trovato l’Alca impenne, simile al pinguino, se fossimo vissuti prima della metà del XIX secolo.

Animali estinti

Animali estinti di recente

Ci sono molti animali che di recente sono scomparsi, consultandone la lista aggiornata una forte tristezza mi ha invaso. Senza che lo sapessi, anche ben dopo il mio anno di nascita, molti animali hanno smesso di abitare il Pianeta in cui vivo, in silenzio.

Tra i carnivori troviamo il leone marino giapponese e la foca monaca caraibica, spariti negli anni ’50, e poi il procione delle Barbados e l’orso bruno messicano, entrambi nel 1964. La Capra pyrenaica, passando agli ungulati, si è estinta nel 2000 come anche lo stambecco dei Pirenei, il rinoceronte nero occidentale addirittura nel 2006: solo 10 anni fa!

Tra gli insetti, nel mitico ’68, si è estinta la volpe volante di Guam mentre guardando ai roditori, tra le più recenti scomparse spuntano i nomi del lemming delle torbiere del Nebraska (1968), del topo delle Galapagos di Darwin (anni trenta) e dello scoiattolo gigante di Dang (1940)

Animali estinti in natura

Se a volte ci abbiamo messo del nostro, per far scomparire un animale dalla faccia della terra, non è sempre così. Ultimamente il cambiamento climatico e l’inquinamento dei tanti ambienti che ospitano animali, non aiutano, ma andando indietro con l’orologio, millenni fa, troviamo animali estinti in natura.

Animali estinti

Animali estinti: clonazione

Uno dei protagonisti dell’avventura della clonazione di animali estinti è il mammut. Tra chi ci sta lavorando alacremente c’è l’Università di Harvard che è riuscita a inserire frammenti del DNA dell’animale preistorico nel codice genetico di un moderno elefante. Non immaginiamoci scene alla Jurassic Park ma mai dire mai. Resti degli ultimi esemplare di questo animale erano preservati nel permafrost di Wrangel Island, situata nell’Oceano Artico.

Animali estinti

Animali estinti: immagini

Illustratore e scultore digitale, Davide Bonadonna di animali estinti ne disegna e ne sogna molti. Collabora con paleontologi e li aiuta a ricostruire animali preistorici, con la sua bravura ha realizzato illustrazioni di animali estinti che hanno trovato spazio in musei, mostre, parchi tematici e su riviste scientifiche e divulgative internazionali come il National Geographic Magazine.

Se abbiamo meno di 5 anni, o una grande curiosità, tra realtà e fantasia, sfogliando il libro “animali della Preistoria possiamo esplorare il passato attraverso gli animali estinti e la loro appassionante storia. E’ un libro per bambini, a 10 euro su Amazon, o per chi vuole scoprire come era la terra millenni fa e chi la abitava.

Animali estinti: foto

Una raccolta di foto, e di informazioni, molto interessante sugli animali estinti, è quella proposta nel libro “I cari estinti“, da non perdere, su cui riflettere.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 10 dicembre 2016