Allium Cepa: rimedio omeopatico

allium cepa

Allium cepa, nome comune: cipolla. Infatti con questo nome poco noto si vuole indicare il rimedio omeopatico dalla tintura madre della cipolla rossa, pianta erbacea della famiglia delle Liliaceae. Oggi la si trova in tutto il mondo, coltivata senza troppi problemi, ma è ufficialmente originaria dell’Asia occidentale dove hanno iniziato a coltivarla già nel IV millennio gli antichi Egizi.



I primi utilizzi dell’Allium cepa, per lo meno a sentire le testimonianze giunte nelle nostre mani, raccontano di collane di cipolle appese a orecchie e collo rispettivamente per curare otiti e raffreddori. Era il modo, ai tempi, per beneficiare dei principi attivi di questa pianta. Oggi possiamo fare di meglio, come vedremo.

Pur conoscendo e usando la cipolla soprattutto come alimento, o condimento, ma comunque in cucina, è meglio sapere che ha numerose proprietà curative. Sono a breve termine, ma meglio da qualche parte bisogna pur cominciare, a guarire.

Allium cepa: la pianta

La pianta da cui si ricava l’Allium cepa è a ciclo biennale se selvatica, altrimenti annuale. Le sue radici sono fascicolate e superficiali, non affondano nella terra oltre i 30 cm e tendono a svilupparsi in orizzontale per poi collegarsi al fusto da cui spuntano le foglie. Esse sono poste in modo alternato e verso la base si ingrossano, diventano carnose e assumono sfumature bianche o leggermente rossastre, possono perfino tendere al violetto.

Il bulbo, parte commestibile della pianta, compare protetto da delle foglie che gli fanno da guaine, le più esterne sono talmente sottili da sembrare carta velina. Anche le foglie dell’ Allium cepa hanno colori che variano dal bianco al dorato, dal rosso al violetto. In cima alle guaine si crea una stozzatura.

allium cepa pianta

Quando la pianta compie 2 anni, da vita ad una sorta di stelo che dopo 40cm, o un metro massimo, porge alla nostra vista un fiore. La sua forma, non molto nota, è quella banale ad ombrella, bianco-giallastra: nulla di esaltante. Dal fiore al frutto dell’Allium cepa, una sorta di triplice capsula di cui ogni settore custodisce un paio di semi piatti e neri.

Allium Cepa: proprietà

Dalla tintura madre della cipolla rossa ecco il rimedio omeopatico Allium cepa: se un tempo era noto per la sua efficacia contro otiti e raffreddori, oggi è particolarmente apprezzato anche per la sua azione diuretica. Con questo rimedio si cura spesso la ritenzione idrica se con gonfiori ed edemi, e anche la cistite. Un altro utilizzo è quello relativo alle coliche, particolarmente frequenti nei bambini.

Nel caso di raffreddori, non smentisco certo io gli antichi Egizi, anzi, l’Allium cepa serve eccome, in particolare se è uno di quelli causati dal freddo umido o dai pollini. Oltre che nei casi di rinite acuta e cronica, lo si può usare anche nei casi di rinite allergica stagionale, a volte provocata dal profumo delle primule o dalla buccia delle pesche.

allium cepa

Soprattutto in questi ultimi esempi citati, essendo un rimedio ad azione breve, l’Allium cepa va associato ad un altro rimedio ad azione profonda. Parlando di proprietà della cipolla e di ciò che se ne ricava, non posso tacere il suo potere irritante, nei confronti delle vie respiratorie e digestive. E’ noto a tutti, e non si tratta di una leggenda metropolitana o contadina, che quando si pelano cipolle si sente irritazione ad occhi e naso, si piange, quasi, avvertendo bruciore alle palpebre e alla gola. Nulla di grave ma non certo una piacevole situazione.

Facciamo attenzione a consumare in giusta misura la cipolla, anche se ce la sbuccia e taglia qualcun altro: dosi massicce di Allium cepa provocano irritazioni alla vescica e dolori nevralgici alla testa, al viso, al collo, al torace e gonfiore allo stomaco.

allium cepa proprietà

Alium Cepa: quando si usa

Come alimento o condimento, della cipolla si può far vasto e ricco uso, se ne dovrebbe scrivere una enciclopedia. Noi però andiamo a capire quando si usa l’Allium cepa a scopo terapeutico. Come abbiamo visto, possiamo sfoderare questo rimedio rapido nei casi di coliche gassose dei bambini o di raffreddore, qualsiasi età abbia l’ammalato.

Grazie alle sue proprietà di diuretico, è richiesto quando si soffre di ritenzione idrica e di cistite. Altri fastidi su cui agisce,come già detto, sono la rinite, di vario tipo, compresa quella allergica, mal di testa, areofagia.

Allium Cepa: posologia

L’attenzione per le dosi è richiesta con rimedi come l’Allium cepa che, pur non essendo tossico, in quantità esagerate può creare sintomi davvero fastidiosi. Se siamo in presenza di un caso acuto possiamo assumerne 3 granuli o 5 gocce, anche ogni ora, nei casi cronici sempre 3 granuli o 5 gocce ma solo 3 volte al giorno bastano e avanzano.

allium cepa posologia

Alium Cepa per i bambini
Chi l’avrebbe mai detto che la cipolla fosse amica dei bambini? Eppure quando i neonati soffrono di coliche con presenza di gas, proprio il nostro Allium cepa è un prezioso alleato. In preda adolori a volte veramente lancinanti, con questo rimedio trovano un po’ di sollievo. Chiedere sempre al medico prima di utilizzare questo rimedio, ma sappiamo che esiste e che può aiutare i bambini. La cipolla non fa solo piangere.

Allium Cepa in pillole

Nel valutare le dosi di Allium cepa da prendere per casi cronici o cuti, abbiamo visto i granuli. Eccone una confezione da 50 grammiSarà poi il medico omeopatico di fiducia a indicare le quantità appropriate allo stato di salute di ogni paziente valutandone i sintomi. Una raccomandazione: evitare di ingerire sostanze astringenti fino a mezz’ora prima di assumere assieme l’Allium cepa. Ad esempio niente caffè, tabacco, canfora, menta e camomilla.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi!

Vi potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

Pubblicato da Marta Abbà il 4 maggio 2016