Vasi di tessuto, come e cosa coltivare

vasi di tessuto

Vasi di tessuto: vantaggi e svantaggi. Con la coltivazione nei sacchi si sono rapidamente diffusi i vasi di tessuto, leggeri, traspiranti ed ecologici. I vasi di tessuto sono migliori dei vasi di terracotta? In questa pagina vi daremo tutte le informazioni dettagliate sui vasi di tessuto offrendovi anche qualche proposta di mercato.

vasi di tessuto sono migliori dei vasi di terracotta o contenitori di plastica? 
Diciamolo subito, i vasi di tessuto sono una validissima alternativa ai tradizionali vasi di terracotta e ai più moderni contenitori di plastica. I vasi di plastica sono consigliati per la loro leggerezza mentre i vasi tradizionali si consigliano per la capacità traspirante della terracotta, i vasi in tessuto sono ancora più leggeri dei contenitori di plastica e ancora più traspiranti dei vasi di terracotta.

GUARDA LE FOTO DEI VASI DI TESSUTO, PREZZI E MODELLI

Cosa si può coltivare nei vasi di tessuto? 
Nei vasi di tessuto si può coltivare praticamente tutto. Sono ideali per coltivare ortaggi ma anche per i fiori. Dato la loro leggerezza possono essere posti sul terrazzo o in balcone senza gravare sulla capacità di carico del piano.

Quando si decide di coltivare nei secchi, in vasi di tessuto o in qualsiasi altro contenitore, l’importante è scegliere il cultivar più adatto al volume di terriccio disponibile; per esempio, un vaso di tessuto dalla capacità di 8-10 litri di terriccio, è ideale per coltivare lattughe, cicorie da cespo, basilico, erbe aromatiche… ma non ortaggi più esigenti come pomodoro o zucchino che richiedono un vaso di tessuto (o altro contenitore) in grado di contenere almeno 15 litri di terriccio.

Vasi di tessuto, i vantaggi

vasi di tessuto sono leggeri perché realizzati con particolari tele che nella maggior parte dei casi sono riciclabili al 100%. Di solito sono di colore scuro, i colori scuri fanno surriscaldare il terriccio ma questo non rappresenta un problema quando si parla di vasi in tessuto perché il materiale è altamente permeabile e consente al calore di dissiparsi velocemente.

Trattandosi di vasi traspiranti, i vasi di tessuto riescono a contribuire egregiamente allo scambio gassoso tra terriccio e radici senza trattenere un carico eccessivo di umidità. Altro vantaggio riguarda la possibilità di poterli riporre in uno spazio molto limitato quando sono in disuso: a fine coltivazione è possibile svuotare i vasi di tessuto, lavarli e piegarli riponendoli in un luogo asciutto e pulito.

GUARDA LE FOTO DEI VASI DI TESSUTO, PREZZI E MODELLI

Tra i vari vantaggi, da non trascurare, c’è il prezzo del prodotto, di gran lunga inferiore degli altri tipi di vaso. Il prezzo dei vasi di tessuto è molto contenuto, si va da una base di un paio d’euro fino ad arrivare a un massimo di 10 euro per i vasi di tessuto dalle capacità elevate, utili per coltivare palme in vaso o altre piante dalle grandi dimensioni. Nella nostra galleria fotografica abbiamo raccolti i vasi di tessuto dal miglior rapporto qualità prezzo.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 aprile 2015