Usi alternativi del miele

Usi alternativi del miele: grazie alle sue proprietà, il miele può esserci di grande aiuto per alleviare diversi problemi sia in campo cosmetico che salutare.

Oltre al suo classico impiego in cucina, il miele si presta molto bene a diversi usi per la cura della propria bellezza e della salute grazie alle sue notevoli proprietà benefiche. Già da secoli gli antichi sfruttavano le virtù terapeutiche di questo prezioso alimento per curare la tosse e il mal di gola.

Usi alternativi del miele, quale scegliere

Non tutti i tipi di miele sono uguali; in commercio esistono  diverse varietà dalle con differenti proprietà e costi. Affinché possiate godere di tutte le sue caratteristiche, è bene optare per un miele crudo, che non sia stato sottoposto ad alte temperature. Lo possiamo verificare dalla sua solidificazione o cristallizzazione. Per renderlo liquido, basta metterlo a bagnomaria in casa. Per essere sicuri che si tratti di un prodotto privo di conservanti o altre sostanze chimiche è bene scegliere un miele di alta qualità, naturale e biologico.

Usi alternativi del miele, quale scegliere

Il miele annovera proprietà idratanti, antimicotiche, antibatteriche, lenitive; è ottimo per curare le ferite e agevolarne la cicatrizzazione, per idratare la pelle, per proteggere il cuoio capelluto, per preparare sciroppi, per regolare l’intestino…..In questa pagina vi illustreremo come utilizzare il miele come efficace rimedio naturale sia in campo cosmetico che per la salute del nostro organismo.

Contro le ferite

Per curare e cicatrizzare le ferite possiamo ricorrere al miele! E’ sufficiente applicarne un poco per sfruttare la sua straordinaria capacità di eliminare i batteri e i microbi. Come abbiamo già accennato, ha proprietà antinfiammatorie inoltre stimola il sistema immunitario. Contrasta anche le irritazioni, lenisce il dolore e agevola la cicatrizzazione. Per l’applicazione, basta lasciare asciugare il miele sulla ferita e ripetere l’applicazione fino a quando non otterrete i risultati desiderati.

Come maschera per la pelle

Il miele si rivela un rimedio naturale davvero efficace per idratare la pelle. A differenza degli oli, il miele idrata in profondità senza rendere la pelle grassa. È inoltre un ingrediente perfetto per realizzare una maschera per qualsiasi tipo di pelle: secca, mista e grassa. Anche le pelli con problemi di acne possono beneficiare della sua azione antibatterica. Per l’applicazione, è sufficiente ricoprire il viso con uno strato di miele, lasciare agire per circa 30 minuti poi risciacquare con acqua tiepida.

Come shampoo naturale

Chi ama lo shampoo naturale può lavare i capelli  con il miele, basta applicare sui capelli una lozione composta da 25 ml di miele e 250 ml di acqua. Questo shampoo, naturale al 100%, è in grado di:

  • regolare il sebo prodotto dal cuoio capelluto
  • contrastare la forfora
  • mantenere il capello idratato
  • donare al capello lucentezza e morbidezza.

Chi non vuole rinunciare al proprio shampoo abituale, può provare il miele come balsamo o maschera.

Per realizzare degli sciroppi

Il miele è senza dubbio annoverato come miglior rimedio naturale contro la tosse e il mal di gola. E’ dunque, l’ingrediente ideale per realizzare uno sciroppo naturale senza effetti collaterali. A questo sciroppo possiamo aggiungere altri ingredienti naturali con altrettanto proprietà antibatteriche: come per esempio una scorza di limone, d’arancia, oppure timo,  zenzero, curcuma, cannella…

Per regolare l’intestino

Il miele è un rimedio davvero efficace per regolare l’attività intestinale; può essere impiegato come lassativo o magari per combattere i parassiti intestinali. Per potenziare le sua azione benefica, è sufficiente bere ogni mattina un bicchiere d’acqua calda a digiuno aggiungendo un cucchiaio di miele e uno di aceto di mele non pastorizzato.

Per favorire la digestione

Il miele è un rimedio naturale contro i problemi digestivi come per esempio l’acidità e l’ulcera gastrica. L’assunzione regolare di miele a stomaco vuoto, può aiutare la secrezione dei succhi gastrici. Le sue proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti, inoltre, agiscono sulla mucosa digestiva.

A detta degli esperti, le sostanze contenute nel miele possono contrastare le insufficienze del fegato e della cistifellea. Per questo motivo, può essere considerato un alimento molto salutare e un nostro alleato a favore della digestione

Per dormire meglio

Chi ha problemi di insonnia e di stress, l miele può essere un’ottima soluzione. Oltre a possedere elevate quantità di vitamine, minerali ed acidi grassi essenziali, contiene anche sostanze in grado di aumentare i livelli di insulina in modo naturale, il che si traduce in maggiore quantità di serotonina, un ormone correlato allo stato d’animo. Un nostro consiglio? Bere ogni sera una tisana rilassante con un cucchiaino di miele!

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 31 agosto 2017