Rimedi fai da te per combattere l’alitosi

rimedi fai da te contro l'alitosi

L’alito cattivo è un serio problema che può comportare conseguenze anche sullo stato emotivo: chi ne soffre cerca in genere di nasconderlo o dissimularlo, arrivando addirittura a rinunciare a tutte le occasioni che possono portare ad avere un contatto ravvicinato con gli altri.Poiché l’alitosi può anche essere la spia di qualche problema di salute, è bene approfondire le cause che portano ad avere l’alito cattivo. Vediamo come combattere l’alitosi in maniera definitiva grazie ad alcuni rimedi naturali facilmente reperibili in casa.


La causa principale dell’alitosi è da attribuire alla placca batterica presente nella lingua; una cattiva igiene, un’alimentazione ricca di zuccheri e di prodotti raffinati comportano inevitabilmente l’alito cattivo
La prima cosa da fare è pulire per bene i denti dopo ogni pasto, ricorrendo anche ad un pulisci lingua, un utensile che ci aiuterà a sbarazzarci dei batteri che si accumulano nella parte superiore della lingua. Possiamo notarne la presenza, in quanto il colore della lingua risulta sul bianco o sul grigio.

Rimedi fai da te contro l’alitosi, sciacqui con oli
Per eliminare le tossine che si accumulano nella bocca e nella parte superiore del sistema digerente possiamo ricorrere agli sciacqui con oli: basta sciacquare la bocca ogni giorno a digiuno per 10 o 15 minuti, con oli vegetali come per esempio l’olio di girasole o di sesamo di prima spremitura a freddo.
Ecco come procedere:

  1. Mettete circa un cucchiaio di olio di girasole o di sesamo in bocca e rigiratelo per tutta la bocca per circa un quarto d’ora, facendo movimenti con la mandibola e muovendo la lingua: cercate di portare l’olio nelle diverse zone della bocca anche sotto la lingua e in fondo
  2. Trascorso il tempo, potrete sputarlo: l’olio è diventato meno denso e più schiumoso di un colore biancastro. Se il colore rimane giallognolo vuol dire che non lo avete tenuto in bocca a sufficienza.
  3. Dopo averlo sputato, sciacquate bene la bocca con dell’acqua corrente e dopo qualche minuto lavatevi i denti.

È consigliabile bere un bicchiere d’acqua con qualche goccia di limone dopo aver realizzato gli sciacqui, così da potenziare la depurazione.

Rimedi fai da te contro l’alitosi, stop al fumo
Uno degli odori più sgradevoli della bocca è quello del fumo. Da sottolineare che il fumo favorisce l’accumulo di sostanze tossiche che ci avvelenano in modo progressivo.
Non possiamo pertanto combattere l’alitosi senza al contempo smettere di fumare. Certo, non è facile per chi ha il vizio del fumo, rinunciare alla sigaretta ma esistono diverse terapie naturali in grado di aiutarci a smettere di fumare. A tal proposito vi rimandiamo alla lettura dell’articolo “Come smettere di fumare”

Rimedi fai da te contro l’alitosi, alimentazione
Anche la cattiva digestione può scatenare l’alitosi! E’ fondamentale pertanto seguire
un’alimentazione equilibrata e naturale, ricorrendo ad alcuni rimedi che facilitano la digestione.
Tra le piante medicinali, spezie e alimenti, in grado di migliorare il funzionamento di fegato, stomaco e cistifellea abbiamo:

  • Menta
  • Dente di leone
  • Curcuma
  • Zenzero
  • Pepe nero
  • Limone

È anche importante combattere la stitichezza se ne soffrite abitualmente. A tal proposito vi consigliamo la lettura dell’articolo “Rimedi naturali contro la stitichezza”

Ti potrebbe interessare anche Saliva acida e alitosi

Pubblicato da Anna De Simone il 20 agosto 2015