Plumeria: coltivazione e fioritura

frangipani pomelia plumeria coltivazione

Plumeria: coltivazione, fioritura, cure significato del fiore e tutte le informazioni utili. Come coltivare la profumatissima pomelia o frangipane.

La plumeria appartiene alla famiglia delle apocynaceae, è originaria delle zone tropicali dell’America centrale e delle zone caraibiche. Nel nostro paese la plumeria è conosciuta come frangipane, frangipani o pomelia.

Attenzione quando iniziate la coltivazione: in condizioni ideali, tale piante può superare i dieci metri d’altezza!

Plumeria, significato

Nel linguaggio dei fiori la plumeria racchiude il significato di pace e amicizia ma la sua simbologia fa riferimento a diversi significati in base alla cultura! Pace e amicizia è il significato dato alla pianta nelle località in cui essa è originaria, in oriente la pomelia è considerata simbolo di immortalità e di rinascita. In Italia, il frangipani è simbolo di bellezza e semplicità.

Plumeria, fioritura

La fioritura si presenta nel mese di maggio e prosegue per tutta l’estate. I fiori sono piuttosto grandi, carnosi e s spuntano alla sommità dei rami. In base alla varietà abbiamo fiori rosa, rosso, bianco, giallo o arancio. Vi sono anche fiori dai petali più caratteristici centralmente gialli che sfumano verso l’esterno nel bianco.

Le fioriture sono molto profumate: infondono nell’aria un profumo molto inteso e gradevole. Per le forme e i colori ricordano vagamente quelle dell’oleandro ma i grappoli possono essere composti addirittura da cinquanta fiori! I fiori possono essere a cinque o sette petali.

Plumeria, coltivazione

Come coltivare la plumeria? Ecco tutte le istruzioni sulle cure e le esigenze di coltivazione.

Il tutore
Nei primi tempi dovete proteggere il fusto perché è molto fragile. Dopo la messa a dimora, montate un supporto in grado di sorreggere il fusto finché non svilupperà la prima diramazione.

La temperatura
La pomelia soffre e non riesce a sopravvivere con temperature inferiori ai 5°C, quindi in inverno dovreste sostare la pianta al riparo.

Il terriccio
Scegliete un terriccio fertile, misto a corteccia, sostanza organica e perlite. In alternativa potete comprare un terriccio specifico per le cactacee… è perfetto per la pomelia che condivide con le cactacee le medesime esigenze nutrizionali.

Il terreno di coltivazione dovrà essere ricco e leggero, in grado di smaltire velocemente l’acqua.

Le irrigazioni
Se la fioritura è assente (pomelia senza fiori) è probabimente a causa di una caranza d’acqua. La plumeria necessità di irrigazioni costanti e abbondanti, appena l’acqua scarseggia la pianta decide di sacrificare per primi i boccioli florali e garantirsi la sopravvivenza delle parti fotosintetiche (foglie e parti verdi).

Plumeria in inverno

Se vivete in una zona in cui in inverno le temperature scendono sotto ai 5 °C, coltivate la plumeria in vaso.

Quando le temperature iniziano a scendere, proteggete gli apici vegetativi. Passeggiando tra le strade cittadine della Sicilia meridionale, non è raro imbattersi in coltivazioni di plumeria, questa pianta è amata dai siciliani! In Sicilia e in particolare a Palermo, tradizionalmente, per proteggere gli apici della pianta dal freddo invernale, venivano usati i gusci d’uovo. Le uova, aperte e consumate da un’unica estremità, possono essere usate per proteggere gli apici della plumeria senza il rischio che possano scivolare via.

Plumeria, moltiplicazione per talea

La propagazione della plumeria è molto semplice. Potete moltiplicare la plumeria per talea. Prelevate un germoglio e lasciatelo seccare (la linfa della pianta dovrà sgocciolare completamente dal ramo, in genere questa fase dura 48 ore). Quando il taglio sarà totalmente asciutto, fate radicare la talea in una terrina piena di sabbia umida. Mantenete la sabbia umida per tutto il periodo della radicazione. Per facilitare la radicazione, prima di interrare la talea di plumeria nella miscela perlite e torba, impregnate la base della talea in un prodotto stimolante per talee legnose come il Radicante Clonex, proposto su Amazon con spedizione gratuite al prezzo di circa 13 euro.

Pubblicato da Anna De Simone il 10 luglio 2016