Pasta di sale fatta in casa

pasta di sale fatta in casa

Pasta di sale fatta in casa: la ricetta della pasta di sale e di altre paste modellabili da usare con o senza cottura. Consigli pratici e istruzioni.

La pasta di sale è una pasta modellabile molto utile per divertirsi con i bambini o per le creazioni più disparate: decorazioni natalizie, piccole statuine, decorazioni per la Pasqua e per feste a tema.

Come divertirsi con i bambini in una giornata di pioggia? Sono tante le attività che si possono svolgere in casa e i lavoretti con la pasta di sale sono tra le più sempliciLa ricetta della pasta di sale è facile e alla portata di tutti.

Pasta di sale fatte in casa: ricetta e dosi

La ricetta della pasta di sale prevede quattro ingredienti facili da reperire, ecco quali sono e le dosi indicate:

  • 1 bicchiere colmo di farina
    Scegliete la farina bianca doppio zero. La farina 00 rende la pasta più liscia e più bianca.
  • 1 bicchiere colmo di sale fino
    Quindi, le dosi prevedono che farina e sale vanno uniti in parti uguali.
  • 1/2 bicchiere di acqua del rubinetto
  • 1 cucchiaio di colla vinilica

Le dosi vedono un rapporto tra farina, sale e acqua pari a 2:2:1. La quantità dipende dai lavoretti che intendete realizzare: se è la prima volta che preparate la pasta di sale fatta in casa meglio non esagerare! Quelle indicate sono le proporzioni da seguire… ovviamente se usate due bicchieri di farina bianca dovrete usarne due di sale, uno di acqua e due cucchiai di colla vinilica, raddoppiando tutte le dosi.

Una volta uniti tutti gli ingredienti, alle dosi giuste, non dovrete fare altro che impastare fino a ottenere una pasta modellabile fai da te.

Pasta di sale fatta in casa, la cottura

Quando avrete preparato la vostra pasta di sale fai da te, non dovrete fare altro che divertivi: realizzate le vostre creazioni e mostrate ai bambini come fare una zucca, dei piccoli animali da cortile o un operaio!

I lavoretti, una volta realizzati, vanno fatti asciugare mediante la cottura in forno o, se siamo in inverno, sfruttando il calore del termosifone.

La cottura della pasta di sale in forno richiede tempi molto brevi: la pasta non deve realmente cuocersi ma solo essiccarsi. Impostate la temperatura del forno al minimo e lasciate lo sportello leggermente aperto per favorire l’uscita dell’umidità.

In alternativa alla cottura in forno, potete far seccare i lavoretti di pasta di sale sul calorifero. Sicuramente questa è una soluzione più lunga ma a basso costo.

Attenzione! 
La cottura è una fase fondamentale per preservare l’integrità dei lavoretti con la pasta di sale! Se le creazioni conservano dell’umidità residua si sfalderanno.

Come colorare la pasta di sale fatta in casa

Per quanto riguarda la colorazione, molti coloranti possono essere aggiunti, in piccole quantità, al momento dell’impasto. In questo modo potete realizzare della pasta di sale fatta in casa dalle tonalità più disparate.

Il colorante che tutti consigliano di usare è quello a uso alimentare ma nessuno vi vieta di utilizzare le tempere.

Aggiungendo il colorante alimentare o la tempera direttamente all’impasto della pasta di sale, si otterranno delle colorazioni più uniformi.

Come dipingere la pasta di sale fatta in casa

Chi preferisce può evitare l’aggiunta del colorante alimentare o delle tempere in fase di impasto. In questo caso le creazioni vanno fatte asciugare al naturale e vanno poi dipinte a mano quando la pasta di sale si sarà indurita e disidratata completamente.

I colori da usare per pitturare la pasta di sale fatta in casa sono tempere e acquerelli.

Dopo aver colorato le creazioni con la pasta di sale fatta in casa è consigliato fissare il colore utilizzando una vernice idrorepellente trasparente. L’uso della vernice idrorepellente non solo renderà le creazioni fai da te più lucide vivacizzando i colori, riuscirà anche a preservare l’integrità della pasta di sale proteggendola dall’umidità.

Per mantenere più a lungo le creazioni con la pasta di sale, conservatele in un ambiente asciutto, rifinitele con uno strato di vernice idrorepellente trasparente e assicuratevi di eseguire una perfetta cottura.

Link utili: Pasta di sale, il kit completo e Tipi di sale e proprietà

Pubblicato da Anna De Simone il 12 aprile 2016