Noci del sapone, a cosa servono

noci del sapone

Noci del sapone, a cosa servono e soprattutto, funzionano davvero? Ecco tutte le informazioni su dove trovarle e come si usano.

Conosciute anche come noci lavatutto, in questo articolo vi daremo le opinioni di chi le ha già sperimentate e soprattutto, vi spieghiamo cosa sono, come si usano e come funzionano.

Noci lavatutto o Noci del sapone, cosa sono

Le noci lavatutto sono quelle che vedete nella foto in alto, cosa sono? I frutti essiccati della specie arborea Sapindus Mukorossi. Questi frutti, quando entrano a contatto con l’acqua tiepida o calda, rilasciano saponine naturali svolgendo un’azione sgrassante / pulente. Tali saponine non svolgono solo un’azione sgrassante ma anche antibatterica e disinfettante.

Anche se nelle nostre zone si stanno diffondendo solo di recente (infatti nei supermercati è ancora difficile trovarle), le noci lavatutto sono impiegate da sempre in India e in Nepal.

Trattandosi di frutti, non inquinano, non rilasciano sui capi agenti allergizzanti e non fanno male alla salute dell’uomo.

Noci lavatutto o noci del sapone, a cosa servono

A cosa servono? In Nepal vengono usate al pari del sapone, in pratica si usano dall’igiene personale al bucato, dalle pulizie domestiche al lavaggio dei piatti.

Noci lavatutto o Noci del sapone, funzionano?

Sì, le noci lavatutto funzionano davvero ma dobbiamo fare alcune premesse. Se siete in cerca di opinioni, qui troverete indubbiamente ciò che cercate.

Quando si parla di rimedi naturali, molti utenti non hanno idea di cosa hanno di fronte e così possono rimanere delusi o conferire al prodotto un impiego sbagliato. Mi spiego meglio.

Tutte le casalinghe sono abituate a usare prodotti iper-aggressivi, ricchi di schiumogeni, profumi irritanti per la pelle, composti volatili che ledono alla salute delle vie respiratorie…. ma prodotti che all’apparenza sembrano funzionare. Ora, dovete sapere che:

  • le noci di sapone NON profumano
    quel bel profumo di pulito che dà il detersivo è legato a composti volatili che irritano le vostre vie respiratorie e possono causare anche malattie croniche!
  • Le noci di sapone NON fanno schiuma
    si tratta di saponine naturali, non contengono agenti schiumogeni artificiali che possono inquinare l’ambiente e ledere alla salute umana.
  • Le noci di sapone disinfettano in modo naturale
    sì, svolgono un’azione disinfettante ma non hanno l’aggressività biocida dell’ipoclorito di sodio (candeggina).

Quindi, sì, le noci del sapone funzionano ma non dovete paragonarle a una dose di detersivo aggressivo perché… non sono altro che frutti essiccati! Frutti naturali, innocui e che di certo non faranno male alla salute. Ecco alcune mie opinioni che vi porteranno a sfruttare al meglio le virtù di questo prodotto naturale senza cadere in critiche banali.

noci lavatutto

Noci del sapone, come usarle per il bucato

Molti venditori propongono le noci del sapone in sacchetti da usare nella lavatrice, si tratta di un accessorio inulte. Per fare il bucato vi basta aggiungere le noci del sapone in un vecchio calzino vecchio da annodare.

Calcolate che se ci sono macchie ostinate, è meglio pretrattare (come fareste anche con il vecchio detersivo).

Se mettete le noci sfuse, queste potrebbero addirittura macchiare i vostri capi, quindi evitate.

Per un uso intelligente, basta inserire 6 noci del sapone in un calzino vecchio e poi inserirle nel cestello della lavatrice e avviare il lavaggio senza risciacquare. Assicuratevi di usare una temperatura di almeno 40 °C. Gli esperti dicono anche 30°C, magari usate 30°C solo con bucato poco sporco.

Per ovviare al problema del mancato profumo, aggiungete al bucato qualche goccia di olio essenziale. Il tea tree oil è un disinfettante naturale, mentre l’olio essenziale di limone o l’olio essenziale di menta possono aggiungere un buon profumo di fresco.

Nota bene, in base al ciclo di lavaggio, potete usarle due o tre volte prima di gettarle nel bidone dell’organico.

Come usare le noci lavatutto per lavare i piatti

Qui è più difficile perché dovreste usare acqua bollente. Diciamo che le noci lavatutto sono adatte per molte cose ma un po’ meno per i piatti. Provateci inserendole nei calzini da usare come spugna oppure da strofinare direttamente sulle stoviglie da lavare.

Noci del sapone per lo shampoo

Potete realizzare uno shampoo fai da te a partire da un 2 bicchieri d’acqua e 10 noci lavatutto. Come fare? Fate bollire 2 bicchieri d’acqua lasciando le noci del sapone in infusione. Fate bollire per 5 minuti. Spegnete e lasciate in infusione per 8 ore. Usate questa soluzione liquida come shampoo naturale. La stessa soluzione può essere arricchita di oli e destinata a vari usi come la pulizia dei pavimenti o per pulire le foglie delle piante.

Noci del sapone, dove trovarle

Come premesso non è facile trovarle nei supermercati. Potete comprare le noci lavatutto sfruttando la compravendita online. Su Amazon non mancano proposte a buon mercato, anche con confezioni da 1 kg.

Per il prezzo e le informazioni vi rimando a questa pagina Amazon. Scegliete il prodotto che più vi convince, si tratta di frutti essiccati quindi rispettano più o meno la medesima qualità.

In genere vi suggeriscono di leggere le opinioni di chi ha sperimentato il prodotto ma non in questo caso! Come ho anticipato, molte persone non hanno una “cultura ecologica” e si aspettano che le noci lavatutto naturali producano schiuma e profumi al pari del detersivo che trova al supermercato :)


Se vi è piaciuto questo articolo e lo desiderate, potete seguirmi sul mio account Facebook o alla mia Pagina Instagram.

Pubblicato da Anna De Simone il 21 gennaio 2018