Malattie delle piante da appartamento

malattie piante appartamento

Malattie delle piante da appartamento: sintomi e rimedi naturali per risolvere i tipici problemi (carenze, malattie, parassiti…) che colpiscono le piante da interno.


Le piante d’appartamento sono protette dall’ambiente domestico, quindi, piuttosto che parlare di insetti, parassati o infestazioni di varia natura, dovremmo parlare di malattie indotte da carenze o da una cattiva gestione del suolo.

Malattie delle piante da appartamento

Quando compriamo una pianta da interno, la prima cosa da fare è il rinvaso. Non sappiamo il commerciante per quanto tempo ha tenuto la pianta in quel contenitore, ne’ come è stata curata. Con il rinvaso, aggiungete al contenitore del terriccio soffice, fertile e ben drenante. In genere le malattie delle piante da interni sono dettate da errori di coltivazione e dimenticare il primo rinvaso può essere fatale! Ecco gli errori da evitare per proteggere le piante d’appartamento dalle malattie:

  • – Non somministrate troppa acqua al terriccio. Evitate il ristagno nel sottovaso.
  • – Attenti alle carenze di luce che, insieme a una ventilazione ridotta possono aumentare le possibilità di contrarre malattie fungine.
  • – Non somministrate quantità eccessive di fertilizzanti ricchi di azoto: un eccesso di azoto rende le piante verdi particolarmente sensibili ai patogeni.
  • – Non dimenticate di somministrare fosforo e potassio, questi elementi rendono la pianta più resistente agli attacchi parassitari.
  • – Se avete una pianta malata, mettetela in quarantena.
  • – Ricordate di eseguire delle potature di contenimento per arieggiare le piante troppo fitte.
  • – Prestate attenzione all’acqua di irrigazione! Se usate l’acqua del rubinetto, ricordate di tenerla in un catino esposto all’aria per almeno 48 ore prima di somministrarla alle piante. L’acqua del rubinetto, in genere, ha un eccessiva durezza e la quantità di calcare in essa contenuta va ad alcalinizzare il terreno rendendolo inadatto per la gran parte di piante d’appartamento.

Foglie gialle su basilico o piante da appartamento

Se notate che le foglie della vostra pianta d’appartamento stanno diventando gialle, controllate di non star somministrando un eccesso d’acqua. Evitate di somministrare acqua presa dal rubinetto in quanto un pH troppo elevato potrebbe indurre l’ingiallimento delle foglie. Se avete eseguito un recente rinvaso, controllate di aver coperto bene la zona del colletto o che non vi siano radici in superficie colpite dai raggi solari. Anche il marciume radicale può causare ingiallimento delle foglie.

Carenza di ferro

Tra le malattie che possono colpire più diffuse che possono colpire le piante da interno abbiamo le carenze, in particolare la carenza di ferro. La clorosi ferrica si manifesta con ingiallimento del tessuto fogliare compreso tra le nervature delle foglie che restano verdi.

Se non intervenite in breve tempo, le nuove foglie spunteranno di un colore giallo pallido o bianco. Nei casi gravi la fioritura si blocca e la pianta muore.

La cura consiste nel somministrare prodotti ricchi di ferro (in polvere o liquidi) e diminuire le irrigazioni.

Edema

Sulle pagine inferiori delle foglie noterete delle piccole pustole in rilievo, traslucide e indurite. Tali formazioni sono più comuni in prossimità delle nervature delle piante. Per curare la pianta, riducete le irrigazioni, eliminate le foglie più colpite e se possibile spostate la pianta in un luogo soleggiato e privo di umidità. Concimare non servirà a nulla.

Parassiti piante d’appartamento

L’habitat domestico non favorisce la diffusione di attacchi parassitari ne’ di insetti, tuttavia vi possono essere alcuni parassiti di origine animale che possono raggiungere le piante in balcone e trasferirsi, in qualche modo, anche sulle piante da interno. In genere, i parassiti più comuni sono gli afidi, gli acari, le mosche bianche e la cocciniglia. Per conoscere i sintomi e i rimedi per eliminare i parassiti delle piante d’appartamento vi rimandiamo all’articolo dedicato alle malattie e ai parassiti delle piante segnalato al termine del paragrafo successivo.

Malattie delle piante d’appartamento

Le piante da appartamento possono essere colpite da ruggine, marciume radicale e del colletto indotto da funghi, mal bianco, muffa grigia, maculatura delle foglie… Per eliminare le malattie indotte dai microrganismi più diffusi, in grado di attaccare anche piante da interno, vi invitiamo a leggere la pagina: Malattie e parassiti delle piante.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 luglio 2016