Macchina per fare la pasta in casa

macchina per la pasta

Macchina per fare la pasta in casa: consigli su come scegliere la migliore macchina per la pasta, manuale o elettrica, in base alle proprie esigenze. Dalle macchine per la pasta professionali ai modelli più economici.

I costruttori che offrono le migliori garanzie sono anche i più popolari, vale a dire:

  • Impreia
  • Marcato
  • Gefu

Questi brand, sia quando si parla di macchine per la pasta manuale, sia quando si parla di macchina per fare la pasta elettrica, offrono prodotti di buona fattura, durevoli nel tempo e facili da utilizzare. Tra i tre, quello che mira a soddisfare le aspettative di un pubblico più esigente è Gefu che propone macchine per la pasta più curate ma sostanzialmente la durabilità è la stessa degli altri brand citati.

Macchina per la pasta manuale o elettrica?

Piuttosto che chiedervi se è meglio una macchina della pasta Imperia o Marcato (che come specificato sono due brand dalla qualità equipollente), dovreste interrogarvi sul meccanismo di funzionamento: meglio una elettrica o con la manovella?

Le macchine per la pasta elettriche sono consigliate solo a chi intende fare spesso la pasta. Chi prevede di farne un uso sporadico farebbe bene ad acquistare una macchina con manovella; viceversa, chi intende fare spesso la pasta in casa farebbe bene a prendere un modello elettrico… anche se si tratta della persona più tradizionalista di questo modo: a lungo andare, girare la manovella stanca!

Certo, una macchina per la pasta a manovella ha un’aspettativa di vita molto più lunga perché è meccanica, mentre le componenti elettriche sono più soggette a rischio guasto. E’ qui che scatta in gioco la garanzia del costruttore: tutte le macchine per la pasta (elettriche o manuale) sono coperte da una garanzia legale di 2 anni, alla quale si aggiungono estensioni extra in base al produttore. Si sconsiglia di comprare una macchina per la pasta manuale da convertire poi in elettrica con apposito accessorio-motore: le macchine per la pasta manuale convertite in elettriche non sono abbastanza stabili e con questa modifica la durata della vita della stessa macchina si riduce drasticamente.macchina per la pasta elettrica

Macchina della pasta con manovella convertita in elettrica

Il corpo delle macchine per fare la pasta con manovella è più esile e leggero rispetto a una macchina con motore elettrico, se questo da un lato significa minore ingombro, dall’altro significa anche che un adattamento futuro acquistando l’apposito accessorio non è una scelta saggia!

Il motore aggiunto come accessorio tende a consumare la filettatura delle viti della manovella, quindi se proprio lo avete acquistato, evitate di smontarlo ogni volta. Inoltre, una macchina per la pasta manuale trasformata in elettrica tende a essere meno stabile, producendo delle vibrazioni che, a lungo andare, tendono a usurare il corpo della macchina e i suoi accessori.

Per farvi un’idea sui prezzi e sui migliori modelli di macchine per la pasta vi proponiamo il seguente elenco basandoci sul miglior rapporto qualità prezzo:

Macchina per la pasta Elettrica – Imperia 700 (nella foto in alto)
Prezzo: 174,99 Euro con spedizione gratuita

Consigliata a chi intende fare spesso la pasta e preferisce diversi formati. Maggiori informazioni su questa macchina per la pasta sono disponibili nell’articolo Macchina per la pasta elettrica.

Macchina Pasta Titania 190 Imperia (nella foto a inizio pagina).
Prezzo: 31,37 Euro con spedizione gratuita.

Così come tutte le macchine per la pasta manuali, è consigliata a chi ne intende fare un uso sporadico. Così come la macchina elettrica, anche questa può essere arricchita con numerosi accessori (forme per gnocchi, per ravioli, spaghetti…). Abbiamo segnalato la Titanai di Imperia e non l’entry level della Marcato o Gefu per un miglior rapporto qualità prezzo (è più economica e offre le stesse prestazioni e la medesima robustezza).

Macchine per la pasta professionali

Il discorso è ben diverso per le macchine per la pasta professionali che non si comprano con poche centinaia d’euro.  Le macchine professionali per la pasta sono dei veri e propri impianti, i modelli più complessi prevedono cucitori ed essiccatori integrati. Le macchine per la pasta professionali più semplici prevedono un corpo che a da impastatrice e uno strumento che estrude la pasta conferendole la forma a scelta. Tra le macchine della pasta professionali citiamo le sfogliatrici e quelle usate per fare la pasta ripiena.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 novembre 2015