Lavori di luglio nell’orto

Gli ortaggi a luglio

Luglio offre una gran varietà di sapori e colori nell'orto

Secondo il calendario orticolo luglio è il mese in cui bisogna raccogliere le sementi di moltissimi ortaggi: piselli, fave, crescione, cicorie, prezzemolo, cipolle, lattughino, sedani, fagioli, quarantini, spinaci, serfoglio, acetosella, cavoli, verze, ravanelli, ramolacci. Molti ortaggi sono invece da trapiantare: zucchine, poponi, pomodori, melanzane e così via…

Quanto al raccolto, si può dire che quasi tutti gli ortaggi in questo mese arrivano a maturazione, per cui si dovrà stare attenti a raccogliere e consumare tutto in tempo, affinché nulla vada sciupato. La verdura matura, in genere, deperisce presto quindi è necessario raccoglierla alla bisogna, ma senza lasciarla marcire nell’orto.

Ecco i lavori di luglio ortaggio per ortaggio in ordine alfabetico:

Acetosa: si semina.

Bieta o bietola da coste: si semina.

Carote: si seminano.

Cavoli broccoli: si seminano.

Cavoli a cappuccio: si raccolgono quelli seminati a marzo.

Cavolfiori: si seminano.

Cavoli Rapa: si seminano quelli per l’autunno e per l’inverno.

Cerfoglio: si semina.

Cicorie in genere: si seminano.

Cipolle: si strappano, per il consumo o per la conservazione, quelle seminate nell’ottobre-novembre antecedenti.

Cetrioli: sui primi del mese si possono ancora piantare alcune qualità a frutti piccoli, come i cetrioli di Russia.

Crescione: si semina.

Erba ruca o ruchetta: si semina.

Fagioli in genere: si seminano.

Finocchio dolce: si semina.

Fragole: si levano gli stoloni dalle pianti cine e si ripuliscono le aiuole dalle cative erbe.

Lattughe in genere: si seminano per l’autunno.

Poponi: si cimano e si diradano i frutti.

Porri: si seminano per l’inverno.

Prezzemolo: si semina.

Ramolacci: si seminano per l’autunno.

Sedano e sedano rapa: si trapiantano quelli seminati in aprile.

Valeriana ortense: si semina.

Zucchine quarantine: sui primi del mese si seminano ancora; si trapiantano quelle nate prima.

Pubblicato da Michele Ciceri il 3 luglio 2012