Kit Lapka, il rilevatore per iPhone

Gli smartphone, con le loro molteplici applicazioni, si rivelano molto funzionali in ogni aspetto della vita quotidiana. Applicazioni per trovare un luogo, per riconoscere le specie marine, le piante, un brano musicale… sono ormai all’ordine del giorno. Ma come dice un vecchio slogan… C’è un App per Tutto! Magari anche per riconoscere cibi biologici e rilevare la qualità dell’ambiente in cui viviamo.

Grazie a una nuova applicazione per iPhone e al Lapka Personal Environment Monitor (un piccolo kit tascabile) sarà possibile controllare quello che mangiamo, ciò che respiriamo e così via. Questa applicazione, unita a un set di sensori indipendenti, potrà analizzare il cibo biologico che stiamo per mangiare. Sarà anche in grado di controllare le radiazioni, l’inquinamento elettromagnetico dell’ambiente, la temperatura e umidità dell’aria che respiriamo.

Kit Lapka. Il funzionamento
Si tratta di 4 sensori e 4 periferiche rivestiti in legno e plastica bianca che vengono collegate all’iPhone attraverso il jack per le cuffie. Il primo sensore misura la temperatura, il secondo l’umidità ambientale, il terzo le radiazioni elettromagnetiche. Il quarto, quello più interessante, rileva la concentrazione di nitrati presenti nel cibo, attraverso una sonda d’acciaio da infilare nell’alimento da analizzare. I nitrati, sostanze frequentemente utilizzate nei fertilizzanti chimici, hanno una concentrazione inversamente proporzionale alla natura biologica. In tal caso, se nell’alimento viene segnalata la presenza di nitrati non può essere biologico!

Una applicazione rivoluzionaria che crea interessanti presupposti sulla possibilità di trasformare i propri smartphone in piccole stazioni di rilevamento dell’ambiente circostante. Il kit Lapka sarà disponibile a partire da dicembre 2012 per un costo di circa 170 euro. Se siete interessati a sensori del genere, è già disponibile Sensodrome.

l’iPhone ora potrà smascherare il falso bio!

Link Utili | My Lapka

Pubblicato da Anna De Simone