Hermes, la scarpa che ricarica cellulari

Avresti mai pensato di poter caricare il tuo cellulare mentre fai una corsetta al parco? Ora è possibile indossando ai piedi la scarpa che genera energia elettrica, si chiama Hermes ed è Made in Italy.

Si tratta di speciali scarpe che, grazie al dispositivo interno, sono in grado di trasformare l’energia prodotta dai passi in energia elettrica. In omaggio al dio greco messaggero rappresentato con i calzari alati, le scarpe si chiamano Hermes. L’ultima invenzione tecnologica green è Made in Italy.

L’idea è stata realizzata dalle studentesse del liceo “Salutati” di Montecatini Terme in occasione di un concorso indetto dal CNR (Centro Nazionale di Ricerca), nel quale vengono premiate le migliori menti d’Italia. Tale progetto è stato realizzato con la collaborazione di un’azienda calzaturiera nostrata. Grazie all’energia cinetica che viene prodotta durante la corsa si potranno caricare telefoni cellulari, smartphone, lettori musicali e altri piccoli dispositivi mobili.

Certamente un prodotto in grado di conciliare il bisogno di sostenibilità e comportamento ecologico con le esigenze di coloro che non riescono a fare a meno del cellulare o dell’iPod. Sfruttando i principi dell’elettromagnetismo, è stato sviluppato di 2 cm chiamato solenoide. Il Solenoide è stato applicato all’interno del tacco: questo dispositivo accumula energia attraverso un magnete mobile che viene spostato attraverso la forza del piede.

Tale energia viene accumulata in una batteria che è a sua volta collegata a un filo che la trasmetterà al dispositivo da ricaricare. A questo punto mentre una persona corre produce elettricità e questa viene trasferita al suo congegno. Il dispositivo mobile sarà alimentato dal corridore che diventerà una sorta di centralina elettrica.

La scarpa sta attirando l’attenzione di molte aziende, anche non italiane, l’idea è quella di produrre un prototipo da poter lanciare sul mercato. Si dovranno superare tutti quei piccoli difetti che caratterizzano la cosiddetta “versione beta”, per esempio, con molte probabilità, nel perseguire il progetto Hermes, nella scarpa verrà inserito un magnete più grande per accumulare più energia.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo sui “Cellulari ricondizionati: dove acquistarli in sicurezza

Pubblicato da Anna De Simone il 10 aprile 2012