Gatto Toyger: origine, carattere, allevamenti e prezzo

gatto toyger3

Gatto Toyger, dal nome già si capisce che è una via di mezzo tra una tigre, e un giocattolo. Non è molto rispettoso ed etico, dare del giocattolino ad un animale così, ma il suo aspetto e la sua storia fanno proprio pensare che sia stato creato “un po’ per gioco”, per avere una tigre in miniatura. E così è stato.



Il nome del gatto Toyger deriva dalla unione della parola toy (giocattolo) e della parola tiger (tigre), è una tigre giocattolo ed esiste come razza ufficialmente in Italia da poco, è nata negli Stati Uniti ma popolarissima nel Regno Unito.

Lì il gatto Toyger è diventato una vera e propria moda: è una tigre ma domestica, da quel tocco di esotismo alle case inglesi, va a guinzaglio come un cane, è docile di carattere e nuota anche.

Gatto Toyger: origine

E’ una californiana amante delle tigri la creatrice del gatto Toyger, si chiama Judy Sudgen e negli anni ’80 ha avuto l’idea e la pazienza di selezionare questa particolare razza. E’ stato vedendo la madre Jean Mill creare il gatto del Bengala che Judy ha voluto fare altro, fare di più, fare diverso. Ed ecco il gatto Toyger con le sue “tigrature” inconfondibili.

gatto toyger6
Il gatto Toyger deriva dall’incrocio di gatti Mackerel Tabby, importati dall’India, con gatti del Bengala, con lo scopo di ottenere un animale lungo, muscoloso, con le strisce definite e occhi piccoli, da tigre. Nel 1993 la razza del gatto Toyger è stata registrata alla TIC (The International Cat Association) e da giocattolino, è diventato gatto ufficiale.

Se il gatto del Bengala ci è già noto, il Mackerel Tabby un po’ meno. Si tratta di un animale dotato di un mantello tigrato con le linee verticali non interrotte, mackerel infatti letteralmente significa sgombro, pesce con il dorso ricoperto da un disegno tigrato. Questo gatto ha sul proprio pelo una netta linea nera, continua, dalla nuca fino alla base della coda. Ci sono altre linee anche sui suoi fianchi, sulle spalle e sulle cosce, più sottili ma continue e anche parallele. Come accade anche per altre razze, il Mackerel Tabby ha sulla fronte una M e due o tre righe che seguono il contorno delle guance mentre solo lui è dotato di pois sull’addome.

Gatto Toyger: carattere

Assomiglia ad una tigre solo nel fisico, per il resto il gatto Toyger ha un carattere ben differente. E’ una delle razze più mansuete e docili. La sua indole è decisamente domestica, è pacifico e ha l’aria molto rilassata, si mostra dolce con il padrone e anche con l’essere umano qualsiasi che passa.

gatto toyger5
Con un carattere così il gatto Toyger si rivela il felino perfetto per le famiglie anche con bambini che potranno appassionarsi all’idea di avere in casa, in camera, una piccola tigre affettuosa. Non oso immaginare cosa la loro fantasia potrà creare: storie, avventure, emozioni in compagnia del nuovo amico. E lui li lascerà fare. Anzi!

E’ atletico e facilmente addestrabile, il gatto Toyger, intelligente e avventuroso. Si lascia anche portare al guinzaglio e, cosa strana, adora l’acqua. Va confessato che il gatto Toyger ha anche la passione per la caccia quindi, piccoli animali come uccellini o criceti, non sono molto compatibili nella stessa casa, per una convivenza pacifica.

gatto toyger2

Gatto Toyger: aspetto

Pesa dai 4 ai 6 Kg, ha un fisico longilineo ma muscoloso, affusolato, e ricoperto di strisce: la sua caratteristica principale. Che rende un gatto Toyger un gatto Toyger. Lungo, con coda lunga, questo felino ha un muso affusolato e zampe piuttosto grandi, orecchie piccole e anche occhi piccoli, a forma di mandorla, possibilmente di colore intenso.

Il pelo del gatto Toyger è decisamente a strisce, anche sulle zampe, è tigrato. Corto e setoso, cristallino con glitter, denso, il mantello di questo animale è solitamente bianco intorno agli occhi e poi leggermente più lungo intorno al muso.

gatto toyger1

I colori prevalenti nel mantello del gatto Toyger sono l’arancio, con striature nere o marroni. Il gatto Toyger non possiede né i denti, né gli artigli, non ha molte difese extra ma il suo aspetto spettacolare lo rende un desiderato bottino per furti e rapimenti.

Gatto Toyger: prezzo

Il prezzo è da furto, per il gatto Toyger che arriva a costare anche 3mila euro. CI possono essere occasioni, spesso on line, con prezzi offerti che si aggirano attorno ai mille euro, non voglio a priori giudicare ma senza dubbio vanno fatti opportuni ed attenti controlli perché per il gatto Toyger il “prezzo di mercato” è il triplo.

gatto toyger4

Gatto Toyger: allevamenti

In Italia ci sono appena appena un paio di allevamenti di gatto Toyger, uno in Abruzzo e uno in Piemonte, mentre negli Stati Uniti i numeri si aggirano sulla ventina.

Presenti allevamenti anche nel Regno Unito dove abbiamo visto che questo gatto spopola. Ma restano sempre un numero molto piccolo, motivo per cui la razza non è diffusa, nonostante piaccia moltissimo. Tra i gatti giganti il gatto Toyger è uno dei più apprezzati.

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! 

Articoli correlati che potrebbero interessarti:

– Tutte le razze di gatti

Gatto Maine Coon: carattere e prezzo

– Gatto Savannah: prezzo e caratteristiche

Pubblicato da Marta Abbà il 27 novembre 2018