Fragolina di bosco in vaso

fragoline di bosco in vaso

Fragolina di bosco in vaso: istruzioni su come coltivare la fragolina di bosco in casa sfruttando vasi o cassoni. 

Per la coltivazione della fragola di bosco in orto vi invitiamo a leggere la guida Come coltivare fragoline di bosco, in questa pagina parleremo espressamente della coltivazione in vaso.

La fragaria vesca (fragola di bosco o fragolina di bosco), è una pianta erbacea della famiglia delle rosacee. Nei sottoboschi italiani cresce spontaneamente mentre in casa o in giardino può essere coltivata sia a scopo ornamentale sia per i suoi tenere frutti.

Fragoline di bosco, proprietà

La fragola di bosco è molto usata per la preparazione di crostate, marmellate, liquori… ma anche in erboristeria, come erba medicinale per alleviare disturbi gastrointestinali.

Alle fragoline di bosco sono attribuite proprietà diuretiche e depurative, sembrerebbe essere indicata per la prevenzione delle infiammazioni del cavo orale. Tra le proprietà nutrizionali citiamo l’apporto di vitamina C, iodio, ferro, calcio e fosforo. La fragola di bosco è una fonte di acido salicilico, quindi è spesso considerata un’aspirina naturale.

Fragolina di bosco in vaso

Le fragoline di bosco danno ottimi risultati con la coltivazione in vaso o in fioriere.

Nella preparazione dell’impianto, utilizzate un terriccio sciolto e concimate con prudenza: le concimazioni possono essere continue ma a bassissimi dosaggi.

E’ importante collocare il vaso in un luogo fresco con un’esposizione a mezz’ombra. La pianta cresce anche in esposizione soleggiata ma se ne avete la possibilità collocatela in posizione parzialmente soleggiate.

Se la coltivazione della fragola di bosco parte dal seme, potete seminare da febbraio in vaschette da tenere in casa, in un luogo quanto più soleggiato possibile.

Potete seminare in pastiglie di torba pressata: bagnate la compressa di torba e inserite 3 – 4 semini per ogni disco.

La torba pressata vi eviterà di eseguire il primo trapianto perché le piantine di fragole saranno ospitate in questo substrato fino al raggiungimento dello sviluppo ottimale e alla messa a dimora definitiva.

I dischi di torba pressata non sono molto costosi e i migliori prezzi si ottengono con la compravendita online: 20 dischetti pressati di torba, su Amazon, si comprano con 4,99 euro e spese di spedizione gratuite.

Link utili: Torba pressata in dischetti

Se seminate le fragoline di bosco in vaschette di plastica con terriccio per semina, ricordatevi di aggiungere dell’argilla espansa sul fondo. In più, quando le piantine avranno sviluppato le prime foglie, con delicatezza, travasatele in piccoli vasetti.

Una volta ottenute le piantine, potete procedere con la messa a dimora definitiva, orientativamente nel periodo primaverile.

Non scoraggiatevi: le fragoline di bosco in vaso (così come in orto) crescono lentamente nella prima fase della coltivazione (dalla semina all’impianto) ma con l’arrivo del caldo tardo primaverile, inizieranno a prendere forza e vigore.

Al momento della messa a dimora definitiva, scegliete una fioriera rettangolare come quella impiegata per i gerani, oppure coltivate le fragoline di bosco in vaso dal diametro di 30 cm, se preferite, potete ospitare due piantine di fragola di bosco in vasi dal diametro di 45 cm.

Quando preparate l’impianto, fate attenzione a mettere a dimora le piantine con il colletto a livello della superficie del terreno.

fragolina di bosco

Cure: nella coltivazione in vaso, è ancora più importante ricordarsi di eliminare gli stoloni man mano che si formano.

Coltivazione delle fragoline di bosco in casa

Facciamo una breve ricapitolazione circa la coltivazione della fragolina di bosco in casa:

  • – Si semina da febbraio, preferibilmente con luna crescente.
  • – Seminate in dischetti di torba. Bagnate i dischetti di torba e posizionate 3 – 4 semini di fragolina di bosco al centro del substrato. Attendete germinazione e sviluppo per poi trasferire l’intero contenitore (torba + pianta) nell’orto, nel giardino o nel vaso.
  • – La messa a dimora si esegue nel periodo primaverile.
  • – Scegliete un terriccio ben preparato e sciolto.
  • – Mettete a dimora 2 piantine di fragole di bosco in contenitori da 45 cm di diametro.

Altri consigli: al momento dell’irrigazione evitate di bagnare fiori, foglie e frutti (potreste causare lo sviluppo di muffe). Bagnate il terreno e non la pianta. Irrigate frequentemente ma a piccoli dosi.

Eliminate, manualmente, gli stoloni man mano che si formano. Dagli stoloni potete ricavare nuove piantine.

Pubblicato da Anna De Simone il 5 maggio 2016