Cyclette: benefici

cyclette benefici

Tutti sognano gambe sode, slanciate e dall’ottimo tono muscolare; pedalare sulla cyclette può davvero aiutarti? Sì, i benefici della cyclette sono tanti e non si fermano all’aspetto fisico.



La cyclette è uno degli attrezzi più diffusi per l’allenamento indoor e può regalare molteplici benefici. Da ricordare è che non è un attrezzo privo di controindicazioni, soprattutto per chi ha già problemi alla schiena. Vediamo subito tutti i dettagli.

Cyclette per dimagrire

Iniziamo subito con la domanda più comune tra chi vuole perdere peso: la cyclette fa dimagrire? Certo che sì, la cyclette consente di bruciare 455 kcal pedalando con intensità moderata. Ciò significa che, senza modificare le tue abitudini alimentari, facendo un allenamento moderato (e alla portata di tutti) basato su un’ora di cyclette quattro giorni a settimana, riuscirai a perdere almeno un kg al mese. Se aumenti l’intensità dell’allenamento, anche le calorie bruciate aumentano!

Nota bene: anche se nel nostro esempio abbiamo ipotizzato un piano di allenamento di 4 ore a settimana, non è così che dovrai partire!

Per sfruttare al meglio tutti i benefici della cyclette ti consigliamo di iniziare un piano di allenamento con 15 – 20 minuti di esercizio da eseguire quattro volte a settimana. I primi 5 minuti puoi effettuare un allenamento a bassa intensità per poi proseguire a intensità moderata.

Cyclette: benefici

benefici della cyclette sono tanti e non parliamo solo di perdita di peso. Certo, la cyclette per dimagrire è molto efficace e se diventa una sana abitudine settimanale, può darti un gran numero di vantaggi.

L’unica tua preoccupazione deve essere quella di regolare bene il sellino (e lo schienale, se si tratta della cyclette orizzontale) e riuscire a pedalare per almeno 30 minuti di fila, magari ascoltando buona musica.

benefici della cyclette sono tanti:

  • Contribuisce a sciogliere le tensioni muscolari legate alla vita sedentaria
  • Rinforza i muscoli della zona lombare
  • Migliora la circolazione sanguigna
  • Rinforza i muscoli cardiaci
  • Migliora la pressione arteriosa
  • Tonifica gambe
  • Tonifica i glutei
  • Combatte la ritenzione idrica (ottimo allenamento per eliminare la cellulite di glutei e cosce)
  • Coinvolgi i muscoli addominali che si contraggono durante l’allenamento
  • Migliora considerevolmente le capacità respiratorie e cardiache
  • E’ un’attività adatta a chi è in forte sovrappeso perché non aggrava articolazioni come ginocchia, caviglie o anche
  • Non presenta rischio infortuni
  • Migliora la tua resistenza fisica
  • Migliora il tuo metabolismo e la tua capacità di bruciare grassi

Chi vuole seguire un programma di allenamento completo può usare la cyclette a patto di iniziare e concludere l’esercizio con una sessione di stretching di 5 minuti.

Lo stretching ti aiuterà ad allungare i muscoli, è consigliato soprattutto se in genere conduci una vita sedentaria: passare ore seduti o al computer, può indurti ad assumere posture scorrette con ricadute muscolari. Lo stretching post-esercizio è perfetto per evitare traumi a muscoli e articolazioni.

Cyclette: controindicazioni

In premessa ti abbiamo detto che l’allenamento sulla cyclette non è esente da controindicazioni.

Ecco qualche raccomandazione preliminare: se hai problemi alla schiena o problemi posturali, presta molta attenzione alla posizione che assumi durante l’allenamento. Tieni le spalle rilassate, presta attenzione a non schiacciare il mento verso il petto e tieni i gomiti larghi. Rilassa i muscoli della zona cervicale e presta attenzione alla postura assunta con la schiena: ecco perché devi regolare bene il sellino (e lo schienale in caso di cyclette orizzontale).

Se sei un uomo con problemi alla prostata, assicurati di scegliere un sellino ad hoc. Una sella antiprostata è abbastanza morbida da assicurarti la giusta dose di comfort durante il tuo allenamento.

Tra i benefici della cyclette ti abbiamo segnalato che migliora il tono muscolare, migliora il metabolismo e rafforza il cuore. Questo è vero solo se non vi sono già scompensi cardiaci. Ricordiamo che la cyclette ti consente di fare un esercizio fisico aerobico: usa un cardio-freqeunzimetro per monitorare la tua frequenza cardiaca. Ti consiglio di consultare il tuo cardiologo che, in base alla tua condizione fisica, ti potrà suggerire una frequenza cardiaca massima.

Il caso di scompensi cardiaci è importante seguire un allenamento su cyclette a bassa intensità così da mantenere una frequenza cardiaca nel tuo range della sicurezza. Ricorda che il cuore ha il compito di pompare sangue (e ossigeno) in tutto il corpo: maggiore sarà il tuo sforzo muscolare e più veloce dovrà lavorare il tuo cuore! In caso di aritmie o altre disfunzioni cardiovascolari, prima di iniziare un programma di allenamento, consulta il tuo medico di fiducia.

Se soffri di artrosi puoi comunque sfruttare i benefici della cyclette. Consulta il tuo medico di fiducia tenendo presente che la cyclette è un macchinario che sollecita diverse articolazioni (caviglie, ginocchia e anche). A te, più che a tutti gli altri, è consigliata una sessione di riscaldamento prima di iniziare la cyclette.

Può interessarti: Hydrobike, benefici

Pubblicato da Anna De Simone il 20 settembre 2018