Corsi di scacchi per le scuole

corso scacchi scuola

I corsi di scacchi per le scuole iniziano finalmente a essere sempre più richiesti e partecipati anche nel nostro paese.

La valenza del gioco degli scacchi al fine di stimolare il ragionamento, la capacità di analisi e le capacità strategiche nei bambini è nota da tempo. Oggi è riconosciuta anche l’importanza della valenza sociale: gli scacchi insegnano a confrontarsi con altre persone in modo sano e senza dimenticare il senso della sportività.

Allo stesso tempo gli scacchi insegnano l’importanza del rispetto delle regole e dello studio per migliorare la propria bravura e competenza.

In molte nazioni del mondo sono presenti progetti di scacchi nelle scuole e nel 2015 il parlamento spagnolo ha approvato l’introduzione obbligatoria degli scacchi nelle scuole. Il 15 marzo 2021 il Parlamento europeo ha invitato a introdurre gli scacchi nelle scuole dell’Unione europea con un’apposita dichiarazione che potete leggere in questa pagina del sito ufficiale del Parlamento Europeo.

In questo articolo vi fornirò alcune informazioni relative ai corsi di scacchi per le scuole che la nostra IdeeGreen S.r.l. Società Benefit propone in collaborazione con l’ASD Scacchi Cinisello, rivolti a bambini delle scuole elementari e medie.

Come funziona un corso di scacchi per le scuole

Un corso di scacchi per le scuole prevede un numero di lezioni e un programma personalizzato da concordare con il corpo docenti. In relazione all’età dei partecipanti è possibile strutturare il programma con un taglio più legato a un’esperienza ludica, ad esempio introducendo laboratori di giocomotricità, grazie all’utilizzo di strumenti didattici come la scacchiera gigante o con un taglio più finalizzato all’insegnamento delle regole e del gioco vero e proprio.

Un tipico corso può avere una durata di 15 lezioni, ciascuna della durata di 2 ore, con cadenza settimanale.

Le lezioni sono tenute nelle classi e il materiale didattico (es. scacchiere, pezzi, scacchiera gigante, scacchiera murale, ecc.) viene fornito direttamente dalla nostra organizzazione.

Corsi di scacchi curricolari o extracurricolari

Un’importante distinzione relativa ai corsi di scacchi nelle scuole è relativa al fatto di essere corsi curricolari, tenuti all’interno dell’orario scolastico, o di essere corsi extra curricolari, pianificati al di fuori dell’orario scolastico.

Nel primo caso si tratta di introdurre una vera e propria materia aggiuntiva del programma, prevedendo anche esami di valutazione che potranno essere considerati nei giudizi di merito degli alunni.

Nel secondo caso il corso è da intendersi come un’attività formativa offerta dalla scuola al di fuori dall’orario scolastico.

Il numero ideale di alunni per massimizzare l’efficacia del corso varia tra i 15 e i 20. Fino a 25 alunni è comunque possibile gestire bene l’esperienza, coinvolgendo attivamente tutti i bambini.

Nel caso dei corsi extra-curricolari, essendo facoltativi, si potrà prevedere una partecipazione più attiva e motivata. Nei corsi curricolari ci potrà sempre essere qualche alunno poco interessato che gli istruttori dovranno cercare di coinvolgere al meglio.

Età ideale per un corso di scacchi a scuola

L’età minima ideale per cogliere a pieno i benefici del gioco degli scacchi è di 9-11 anni quindi le classi delle scuole elementari in cui si può proporre un corso sono la 4^ e la 5^. Mi è però capitato di insegnare a bambini di 6 anni che mi hanno lasciato veramente sorpreso per le loro capacità di imparare rapidamente le regole e giocare una buona partita in breve tempo. Si tratta però di eccezioni per cui all’interno delle classi di 1^ e 2^ elementare non è ideale avviare un corso di scacchi “vero e proprio”.

Ho aggiunto l’accezione “vero e proprio” perché nelle classi 1^ e 2^ è comunque possibile pensare a un corso di avvicinamento agli scacchi basato soprattutto sulla giocomotricità, ossia su esercizi e giochi da compiere sulla scacchiera gigante con l’obiettivo di migliorare la consapevolezza delle proprie capacità senso-motorie all’interno del concetto di un “mondo magico” costituito dalla scacchiera.

Per avere un’idea più precisa di cosa sia la giocomotricità potete visitare questa pagina del sito ufficiale della FIDE in cui troverete anche un video dimostrativo.

I corsi di scacchi sono adatti e utili anche per gli studenti delle scuole medie. A fronte di una maggiore maturità mentale si dovrà però far fronte al fatto che, nel caso di corsi curriculari, gli studenti potrebbero essere meno disposti / interessati a imparare e praticare il gioco.

Le competenze degli istruttori per un corso di scacchi a scuola

Penso sia scontato che l’obiettivo primario di un corso di scacchi nelle scuole non sia quello di creare piccoli campioni ma che sia finalizzato al valore didattico e formativo.

Per questa ragione è indispensabile che gli istruttori siano in possesso di competenze didattiche mentre non è particolarmente rilevante che siano giocatori molto esperti e con un alto punteggio ELO.

Nel mio caso, ho maturato le necessarie competenze frequentando un apposito corso predisposto dalla Federazione Scacchistica Italiana, che mi ha permesso di conseguire il diploma di Istruttore Scolastico Divulgativo.

Per quanto riguarda le competenze scacchistiche sono un tesserato alla Federazione anche come giocatore attivo e ogni tanto partecipo a qualche torneo.

Nel circolo scacchistico che frequento, l’ASD Scacchi Cinisello, di cui sono uno dei soci fondatori, ci sono diversi profili di giocatori e di istruttori, alcuni con il diploma di Istruttore Scolastico come nel mio caso e altri con una comprovata esperienza di “istruttori sul campo”, acquisita ad esempio con il progetto “Scacchi a Scuola“, avviato da alcuni anni e che sta riscuotendo un ottimo riscontro da parte degli insegnanti e degli studenti.

istruttori scacchi

Il gruppo istruttori dell’Asd Scacchi Cinisello

Come avviare un corso di scacchi a scuola

Se desiderate avviare un corso di scacchi in presenza in una scuola elementare o media di Milano, Cinisello Balsamo o comuni limitrofi possiamo supportarvi direttamente, organizzando assieme programma e calendario delle lezioni, anche in relazione ai fondi disponibili.

Nel caso in cui l’esigenza fosse relativa a un’altra località italiana possiamo offrirvi il nostro supporto a distanza e favorire un contatto tra l’Istituto scolastico e un circolo di scacchi presente nella zona in cui si presenta la richiesta formativa.

La nostra IdeeGreen S.r.l. Società Benefit e l’Asd Scacchi Cinisello sono a disposizione anche per organizzare eventi di una o più giornate presso scuole o spazi all’aperto.

lezione scacchi Chiarissima

Una mia lezione di scacchi con la scacchiera gigante presso Villa Mazzotta, all’evento Chiarissima

Il materiale didattico per organizzare un corso di scacchi a scuola

Il materiale didattico per organizzare un corso di scacchi comprende:

  • un numero adeguato di scacchiere (ovviamente pari al numero di studenti / 2) con relativi pezzi
  • una scacchiera murale, per consentire a tutti di seguire agevolmente le lezioni.
  • una scacchiera gigante
  • timer per le partite a tempo che si potranno eventualmente organizzare
  • manuali e libri per gli studenti che desiderino eventualmente approfondire le nozioni acquisite
scacchiera gigante

Matteo Di Felice nei pressi della scacchiera gigante a un recente evento tenuto nella Villa Ghirlanda di Cinisello Balsamo

Torneo di fine corso e attestato di partecipazione

Nei corsi organizzati con l’Asd Scacchi Cinisello provvediamo solitamente a organizzare anche un torneo di fine corso e a consegnare un attestato di partecipazione a tutti gli studenti.

Restiamo poi a disposizione degli studenti che desiderino proseguire il percorso formativo organizzando lezioni di gruppo presso il nostro circolo o lezioni individuali a distanza o in presenza.

Contatti per organizzare un corso di scacchi a scuola

Per maggiori informazioni sulla nostra attività e su un possibile corso di scacchi presso una scuola potete scrivere all’indirizzo della nostra redazione: [email protected]

Potrebbe interessarvi anche il nostro articolo correlato sui benefici del gioco degli scacchi.

Credits foto: Di Felice Matteo per IdeeGreen e Asd Scacchi Cinisello e Wikipedia

Pubblicato da Matteo Di Felice, Imprenditore e Managing Director di IdeeGreen.it, Istruttore di corsa RunTrainer certificato RunAcademy FIDAL, Istruttore Divulgativo certificato della Federazione Scacchi Italiana e appassionato di Sostenibilità, il 28 Ottobre 2021