La stima dei consumi degli apparecchi elettrici

consumi apparecchi elettrici

Quali sono i consumi degli apparecchi elettrici più comuni? Quanto pesa l’utilizzo della nostra tv in bolletta e quanto il computer e il frigo? E’ importante interrogarsi circa i consumi degli apparecchi elettrici sia nel caso di un imminente acquisto, sia se si vogliono ottimizzare i consumi elettrici domestici con un migliore impiego dell’energia.

Per conoscere i consumi dei vostri elettrodomestici
Per venire a conoscenza dei consumi degli apparecchi elettrici che sono in funzione nella nostra dimora, possiamo  controllare sui libritti di istruzione o sul portale dell’azienda produttrice oppure, in alternativa, possiamo avvalerci di un apposito dispositivo. In commercio non mancano dispositivi atti a rilevare i vari consumi energetici dando feedback settimanali, mensili o calcoli in tempi reali.

Se siete in procinto di un nuovo acquisto
Se siete indecisi su quale modello di eletrodomestico scegliere, affidatevi all’etichetta energetica o alla guida TopTen proposta dal wwf. In base alla classe energetica in questione, è possibile ipotizzare il relativo consumo elettrico, per esempio, un fornetto elettrico di Classe A non consumerà più di 60 kWh mentre se parliamo di una lavatrice di Classe A, il consumo si attesterà al di sotto dei 247 kWh. In ogni caso, sull’etichetta energetica è indicato il consumo dell’elettrodomestico in questione.

Computer, televisori, stampanti, frigoriferi…. per sensibilizzare il pubblico circa la questione dei consumi energetici degli apparecchi elettrici, il WWF ha lanciato il progetto TopTen. Si tratta di un portale molto funzionale e facile da consultare: dall’interfaccia principale bisogna scegliere la categoria nella quale possiamo consultare i consumi degli apparecchi elettrici più performanti (appunto, la top ten dell’efficienza). Le categorie sono: casa, ufficio, illuminazione e trasporti.

Consultando la categoria “Ufficio” è possibile controllare i consumi di Monitor, stampanti e altri dispositivi elettrici. La classifica, avvalendosi delle informazioni elaborate da Energy Star, propone i 10 apparecchi a più alta efficienza. Le tabelle proposte informano il cittadino circa:

  • marca e modello, caratteristiche tecniche (pollici, velocità, luminosità…)
  • costi elettrici stimati
  • consumo in stand by o in attività
  • prezzo orientativo

Link Utili | eurotopten.it

 

Pubblicato da Anna De Simone il 30 luglio 2013