Come prendere sonno

Come prendere sonno

Come prendere sonno: consigli utili per addormentarsi velocemente alleviando ansie e stress prima di dormire. Indicazioni per trovare il proprio metodo per dormire e scongiurare disturbi del sonno.

E’ chiaro, un metodo per dormire universale, che vada bene per tutti, non esiste. Non ci sono istruzioni semplici da seguire, così come quelle che troveresti per una ricetta, tuttavia vi sono consigli utili che possono aiutarti a prendere sonno velocemente e a riposare meglio. Partiamo con l’ABC fino ad arrivare a consigli più mirati.

Perché non riesco a dormire?

Se hai difficoltà a dormire, consulta un medico per eliminare la presenza di disturbi del sonno che possono essere legati a condizioni fisiopatologiche. L’ipertiroidismo, per esempio, può causare insonnia, anche molti medicinali causano insonnia tra gli “effetti indesiderati”. Consulta il tuo medico per un’indagine sulla tua salute.

Vi sono, poi, problematiche psicologiche correlati ai disturbi del sonno. Ansia, stress, sindrome post traumatica da stress, elaborazione del lutto, depressione, disturbi ossessivi e disturbi dell’umore come il bipolarismo, possono causare insonnia. Anche in questo frangente è opportuno consultare uno psicoterapeuta o psicoanalista per avere un quadro più ampio della situazione.

Come prendere sonno

Se trascorri più tempo a tentare di addormentarti piuttosto che dormire, qualcosa non va. Consulta uno specialista così come indicato in precedenza e, per cercare di dormire velocemente, segui queste istruzioni.

Imposta una routine senza sovraccaricarti.
La mancanza di una routine quotidiana può essere tremenda, demotivante e può incidere sul sonno. La disoccupazione e l’assenza di interessi, può focalizzare maggiormente l’attenzione individuale su quei fattori che possono causare insonnia.

Impara a respirare bene per gestire tensioni e ansie.
Respirare bene pone le basi per alleviare l’ansia e lo stress. Una respirazione profonda, magari di tipo diaframmatico, ti aiuterà a creare le condizioni giuste per favorire il sonno. P

Spegni la tv, allontana tablet e smartphone.
La retina è molto sensibile alle luci. Sai che la produzione della melatonina è anche condizionata dalla luce? Così come l’attività celebrare risponde continuamente agli stimoli esterni. Smartphone, tv e tablet possono fungere da stimoli attivatori e così impedirti di trovare il giusto relax prima di dormire. Ricorda di allontanare lo smartphone un po’ di tempo prima di provare a dormire, questo ti aiuterà a distendere la mente e a prendere sonno più in fretta.

Cerca di impostare una routine e riempi la tua giornata di interessi… senza farti sovraccaricare dallo stress. La tua giornata, nell’ipotesi migliore, dovrebbe essere ben bilanciata. Non dovresti ne’ sovraccaricarti, ne’ lasciarti andare in direzione opposta.

Metodo per dormire

Come premesso, non esiste un metodo per dormire efficace per tutti ma ci sono buone norme e buone abitudini che funzionano! La US Navy Pre-Flight School ha realizzato una sorta di routine del sonno per migliorare la qualità del sonno dei piloti dell’aviazione militare. In cosa consiste? Il metodo per dormire “militare” è piuttosto complesso, solo a livello descrittivo ti riporterò alcune fasi salienti:

  1. Disconnetti da tutto e sdraiati a letto
  2. Rilassa i tuoi muscoli e focalizza l’attenzione sui muscoli del viso, rilassa il tuo viso, i muscoli della fronte e della mandibola.
  3. Abbassa le spalle per allentare la tensione, rilassa le braccia lasciandole cadere ai lati del corpo.
  4. Espira e inspira, rilassando il petto.
  5. Concentrati sugli arti inferiori e prova a rilassare le gambe e i polpacci.
  6. Nella tua mente, prova a focalizzare un’immagine rilassante.

Le basi del metodo per dormire di tipo militare si fondano su due concetti: respirazione e rilassamento muscolare.

Come addormentarsi

Se tendi ad avere i piedi freddi, sappi che le estremità degli arti raffreddate possono rappresentare un impedimento al sonno: non ti consentono di abbracciare un buon relax. In questo caso, prova a dormire con dei calzini caldi! Per prendere sonno velocemente è importante creare le condizioni giuste:

  • Evita caffè, tè o bevande eccitanti
  • Non mangiare zuccheri semplici a cena
  • Evita la cioccolata
  • Mantieni la temperatura della stanza in un intervallo ideale
  • Acquista un materasso davvero comodo
  • Cerca di ridurre la quantità di calorie ingerite a cena
  • Non fare attività fisica appena prima di metterti a letto
  • Pratica respirazione diaframmatica

Almeno 20 o 30 minuti prima di metterti a dormire, regalati un’attività rilassante. Un bagno caldo, sorseggiare una tisana o una tazza di camomilla, praticare soft yoga o indossare un pigiama comodo e avvolgente. Trova il tuo rituale di relax che possa predisporti al sonno.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 Maggio 2019