Come lavare peluche

come lavare peluche

Come lavare peluche: istruzioni al lavaggio (a mano o in lavatrice) dei pupazzi dei vostri bambini. Ogni quando vanno lavati e come fare per non rovinarli.

Peluchepupazzi possono essere lavati a mano o in lavatrice. In questa pagina scopriremo come eseguire il lavaggio dei pupazzi senza rovinarli.

Come lavare peluche

peluche sono tanto amati dai bambini quanto dagli acari della polvere: sulle superficie dei pupazzi così come nelle imbottiture, si annidano granelli di sporcizia, materia organica e detriti di ogni sorta. Questa condizione può essere pericolosa per i bambini allergici o asmatici. Nei casi più estremi, i peluche possono veicolare malattie.

Proprio come facciamo con la nostra biancheria, anche i pupazzi dei bambini necessitano di lavaggi. L’unica premura sarà quella di non rovinare il giocattolo del nostro bambino.

Se non disponete di una asciugatrice, effettuate il lavaggio in una giornata molto soleggiata e al mattino presto.

I pupazzi si possono lavare in lavatrice?

Ogni pupazzo ha la sua etichetta, controllate la presenza di eventuali avvertenze al lavaggio. Nell’articolo come leggere le etichette dei tessuti vi abbiamo mostrato tutti i simboli da considerare prima di avviare un lavaggio in lavatrice.

In linea di massima, è possibile lavare i peluche in lavatrice ma è bene accertarsene dando un’occhiata all’etichetta.

Come lavare i peluche in lavatrice

Per evitare che il peluche possa rovinarsi, mettetelo nella federa di un cuscino o in un sacchetto di stoffa piuttosto spesso.

Impostate un programma di lavaggio leggero per abiti delicati, se la vostra lavatrice dispone del programma Diamante Diamond, usate questo. In alternativa andrà bene un qualsiasi programma con temperatura inferiore a 30°C.

Nel lavaggio dei peluche, usate una dose dimezzata di detersivi oppure impiegate un detergente ecologico. Anche i detersivi possono innescare attacchi allergici quindi dosatelo con moderazione.

Per evitare ce il pelo del pupazzo possa indurirsi o che la superficie possa infeltrirsi, aggiungete mezzo bicchiere di aceto (che agirà anche come blando disinfettante) e un paio di fogli di alluminio accartocciati.

Così come suddividete i vostri capi per colori, non mescolate peluche di colori troppo diversi.

Come lavare peluche a mano

Riempite un catino di acqua fredda e nell’acqua, aggiungete poche gocce di shampoo o sapone naturale di Marsiglia (attenzione! Abbiamo detto Naturale e non detersivo al profumo di Marsiglia). 

Anche questa volta, aggiungete mezzo bicchiere di aceto. Lasciate in ammollo il pupazzo per almeno 15 minuti. Trascorso il tempo, trasferite il pupazzo in un catino con acqua non saponata e lasciatelo in ammollo per altri 15 minuti.

Concludete strizzando il peluche con molta delicatezza.

Come asciugare il peluche

pupazzi dei bambini si asciugano molto lentamente. Evitate di porli al sole perché potrebbero scolorirsi. Potete asciugarli in un ambiente caldo come nei pressi di un termosifone oppure in una zona ventilata.

Evitate di consumare energia attivando il phon, l’asciugatura naturale è più lenta ma comunque efficace: dovete solo avere pazienza.

Come lavare i giocattoli dei bambini

Non solo peluche e pupazzetti. Anche i giocattoli in plastica devono essere igienizzati.

Una ricerca della Georgia State University ha verificato che i microrganismi possono sopravvivere sulle plastiche rigide dei giocattoli… davvero sconveniente se in casa qualcuno ha l’influenza! I giocattoli potrebbero essere causa di una ricaduta o di un contagio tra fratellini.

Negli asili nido così come nelle case e nelle scuole, i giocattoli in plastica andrebbero lavati con cadenze periodiche.

Anche in questo caso, per il lavaggio periodica basterà immergere i giocattoli in acqua. Le persone più scrupolose potrebbero lavare con prodotti specifici.

Disinfettare peluche e giocattoli dei bambini

Per disinfettare peluche e giocattoli è possibile usare prodotti disinfettanti specifici. Consigliamo questa pratica soprattutto per i peluche di gatti e cani oppure se in casa sono presenti animali domestici.

Tra i prodotti specifici più affidabili presenti sul mercato, segnaliamo Napisan Extra Protection che è facile da trovare in commercio (al supermercato si compra con circa 5 euro mentre su Amazon è reperibile a 3,31 euro con spese di spedizione gratuite).

Si tratta di un disinfettate da usare con moderazione: è, a tutti gli effetti, un presidio medico nato per disinfettare capi, cuscini, lenzuola e anche peluche.

Link utile da Amaz: Napisan Extra Protection

Nota Bene! Esiste anche in confezione liquida ma è ingiustificatamente più caro, andreste a pagare flacone e tanta acqua. Il prodotto in polvere è più concentrato e si paga la metà.

Pubblicato da Anna De Simone il 29 gennaio 2017