Come fare buchi perfetti nel muro

come fare buchi nel muro

Come fare buchi nel muro: consigli per forare un muro, un supporto in legno o una piastrella. Come usare il trapano per fare buchi nel muro perfetti.

Legno, piastrelle e muratura sono materiali diversi quindi necessitano di “micce” differenti. Le micce sono le punte foranti del trapano. Usare una miccia per qualsiasi materiale sarebbe sconveniente: quelle per il legno sono più delicate ed evitano che il legno si “sbricioli” lungo i margini del foro.

Le punte del trapano per le piastrelle sono più dure e portano, sull’apice, una specifica lavorazione per poter scalfire anche la superficie delle mattone lucide senza scivolare. Le stesse punte possono essere impiegate per il marmo anche se, per forare marmo e alcune piastrelle, è necessario un trapano dalla potenza adeguata.

Ricapitolando: le tecniche per usare il trapano per forare legno, muro, piastrelle o marmo sono le stesse, a fare la differenza sono fattori come la durezza delle punte e la potenza del trapano usato. Un trapano elettrico, per esempio, è ottimo per forare il legno, il muro e le piastrelle più sottili ma è inefficace in caso di muro in cemento armato o calcestruzzo, marmo o piastrelle più dure.

Il trapano può essere usato anche per forare plexiglas e plastica di vario genere. Può tornare utile per forare il vetro ma bisognerà prendere diverse precauzioni.

Come fare buchi nel muro con il trapano

Prima di eseguire qualsiasi foro nella parete di casa, controllate che in corrispondenza del vostro futuro foro non corrano fili, tubature o cavi. Per farlo, usate un rilevatore di metalli.

Il rilevatore di metalli è uno strumento facile da trovare sul mercato e anche molto economico. Come spesso accade, le offerte più competitive si trovano nel web dove la concorrenza è tanta. Per ottenere un prodotto di qualità senza dover spendere un capitale, vi segnaliamo il rilevatore di metalli Bosch PMD 7, proposto al prezzo di 49,95 euro con spedizione gratuite.

In caso di muro di calcestruzzo o cemento armato vi servirà un trapano potente a percussione.

La punta del trapano dovrà essere idonea al tipo di muro e dotata, all’estremità, di placchette in widia.

Stabilite, con esattezza, il punto in cui volete forare il muro.

Se avete delle incertezze sulla dimensione esatta del buco da fare, iniziate a praticare un buco nel muro usando una miccia più piccola per poi perfezionare il diametro desiderato lavorando con la punta giusta.

Oltre al diametro, dovete curare anche la lunghezza del buco: è importante praticare fori della lunghezza esatta del tassello da applicare così da garantire una massima tenuta. Per calcolare la lunghezza potete usare l’astina in dotazione nel trapano oppure un semplice stecco alimentare per spiedini!

Nel praticare il foro, è necessario che la punta del trapano sia sempre perfettamente perpendicolare al piano da forare e quindi perfettamente parallela al soffitto e pavimento. Evitate di inclinare il trapano mentre forate perché andrete a produrre più polvere del dovuto, rischiate di dilatare troppo il foro e addirittura rendere la tenuta del tassello poco sicura.

Dopo aver forato, è importante pulire il buco dai residui di polvere per consentire l’ingresso del tassello o senza alcuna resistenza.

Per mostrarvi come fare dei buchi sul muro con il trapano, vi lasciamo a un video tutorial realizzato da Edilbrico. Il video vi spiegherà come montare una mensola a muro, ma dopo il primo minuto di premessa spiegherà come mettere un fisher a muro e quindi come praticare i fori con l’uso di un trapano. Nel video usano un trapano elettrico ma le stesse istruzioni sono valide per qualsiasi trapano.

Come forare una parete piastrellata

Se si tratta di un muro piastrellato, per evitare che la punta del trapano possa scivolare, scalfite leggermente la piastrella usando un punteruolo. Ponete il punteruolo nel punto esatto in cui desiderate praticare il buco. Un’alternativa più sicura consiste nell’applicare un piccolo pezzo di carta adesiva sul punto in cui intendete forare la parete piastrellata.

Se il buco nel muro è venuto male e dovete tapparlo, usate dello stucco pronto all’uso seguendo le istruzioni viste nell’articolo come riparare una crepa nel muro.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 settembre 2016