Come coltivare la fragola ananas

coltivare fragole ananas

Come coltivare la fragola ananas: dove trovare i semi della fragola bianca, Pineberry o fragola x ananassa. Cure e coltivazione della pianta.


Non tutti sanno che oltre alle classiche fragole dal colore rosso brillante esistono anche fragole bianche: si chiamano pineberry o fragole ananas; il loro sapore ricorda molto quello del legnoso frutto tropicale (ananas) inoltre hanno dei semi rossi e sono più piccoli rispetto alla versione rossa. L’unica cosa che li accomuna è il fogliame che è praticamente lo stesso.

Fino a qualche tempo fa, l’unica varietà di fragola bianca o fragola ananas reperibile in commercio era la “White dream”, oggi c’è più scelta anche se il risultato è piuttosto equivalente.

Fragola ananas o Fragaria x ananassa

Il suo nome botanico è Fragaria x ananassa, la prima coltivazione è avvenuta nel 2010 in Olanda e in Belgio. Si tratta di una pianta ibrida, selezionata a partire dalle specie di fragola Fragaria chiloensis Fragaria virginiana. La fragola ananas presenta frutti più piccoli della fragola comune e che, a maturazione ultimata, sono quasi completamente bianchi fatta eccezione per i “semi” rossi.

Come coltivare la fragola ananas

Può essere coltivata anche in poco spazio, sul terrazzo o sul balcone, e fruttifica tra maggio e giugno. La coltivazione della fragola ananas non richiede pratiche colturali particolari, basta ricordare alcune semplici regole.

coltivare fragola ananassa fragola bianca

A tal proposito vediamo come coltivare la fragola ananas seguendo le nostre indicazioni.

Come coltivare la fragola ananas

Le indicazioni

  • Assicurarsi che il terreno sul quale far crescere le fragole-ananas sia ricco di humus.
  • Il terreno non deve mai essere troppo asciutto durante la stagione estiva e non eccessivamente umido in inverno.
  • Scegliere un posto luminoso, in pieno sole o a mezz’ombra.
  • Piantare i semi in autunno, in modo che le piantine crescano al fresco: meglio però proteggerle dalle rigide temperature invernali.
  • Innaffiare sporadicamente fino a quando saranno diventate grandi.
  • Volendo acquistare degli esemplari anche già cresciuti, provvedere alla messa a dimora in filari, ad una distanza di circa 30-40 cm: prima di piantarli è preferibile aggiungere al terreno del fertilizzante.
  • Subito dopo vanno innaffiati abbondantemente, avendo cura di garantire acqua con costanza per tutta la bella stagione.
  • Mettere dei teli alla base delle piante o pacciamare il terreno con della paglia, per assicurarsi che il substrato si mantenga sempre un po’ umido e che le fragole non marciscano.
  • Applicare del fertilizzante con l’arrivo dell’estate, facendo attenzione a non utilizzare un prodotto troppo ricco di azoto: si rischia che i frutti siano troppo acquosi.
  • La maturazione avviene quando le fragole da verdi diventano bianche.
  • Al momento del raccolto, prelevare i frutti con un taglio appena sopra i sepali, eliminando anche i fiori. In questo modo verrà stimolata la produzione di nuovi fiori e frutti.

Nota bene. I semi, dapprima sono gialli/verdi e solo a maturazione completa diventano rossi.

Come coltivare le fragole ananas a partire dal seme: dove trovare i semi di fragola ananassa

La pianta di fragole bianche non è facile da trovare ma si possono più facilmente reperire i semi.

La semina può avvenire in qualsiasi contenitore, anche in una vecchia vaschetta di gelato. Usate del terriccio soffice che dovrete mantenere umido e in un ambiente a temperatura mite. Se volete seminare in pieno campo, attendete la primavera inoltrata.

Dove trovare i semi di fragole ananas?
Nei consorzi agrari meglio forniti o sfruttando la compravendita online. Le proposte sono diverse ma per una germinazione sicura consigliamo un prodotto testato dalla nostra redazione e acquistato su Amazon in un kit completo alla coltivazione della fragola ananassa. Premettiamo che non abbiamo alcun rapporto con il venditore, quindi potete scegliere i semi che più vi ispirano fiducia!

A questa pagina Amazon potete trovare un box con 5 bustine di semi, tra questi non mancano i semi di fragole ananassa. Gli altri semi sono di: fragoline di bosco, bacche inca (o bacche d’oro), bacche di goji e melone cantalupo.

Pubblicato da Anna De Simone il 31 dicembre 2017