Cocker: carattere e come allevarlo

cocker carattere come allevarlo9

Cocker, ma quale? Di cocker spaniel inglese, si intende parlare qui, di questa razza che si è sviluppata in Inghilterra per cacciare la Beccaccia e che rientra nella classificazione di cani da caccia. Anzi, il cocker è precisamente un cane “da cerca”. La razza del  cocker spaniel inglese è stata selezionata nel 1879, ma già nel Settecento gli inglesi usavano questi 4 zampe nelle loro battute di caccia e  descrizioni di cani cocker spaniel inglesi sbucano già in libri del finire del Trecento. E ri-sbuca con il suo bel carattere in “Flush. Biografia di un cane” di Virginia Woolf: sì, anche lui era un cocker spaniel inglese.



Di taglia medio piccola, con tronco compatto e torace sviluppato, e con le immancabili orecchie che penzolano fino al garrese, il cocker sfoggia un mantello folto e setoso, liscio o leggermente ondulato e in vari colori. Ci sono i cocker “unicolor” e “multicolor”.

Cocker nero

Tra i primi ricordiamo quello nero e quello fulvo ma ce ne sono color fegato, nero focato e fegato focato: restando monocolore possono essere impreziositi da macchie di bianco, ammesse però solo se sul petto. Altrimenti il cocker diventa pluricolore: bianco-nero, blu roano, bianco-arancio, arancio, fegato roano, bianco fegato, tricolore, blu roano tricolore, fegato roano tricolore, bianco fegato tricolore. Ce ne sono anche in statuetta. Manca qualcosa?cocker spaniel inglese.

cocker carattere come allevarlo

 

Cocker: occhi e carattere

Meno varietà negli occhi, del cocker, ma non li ha mai chiari, Il suo carattere, però, gli fa sfoggiare una espressione dolce ed intelligente, vivace ed allegra.Allegra anche la coda, se non tagliata, che dona anche equilibrio e armonia a questo figurino di cane. Figurino che pesa i suoi bei 12 kg, circa, ma ricordiamo che il cocker spagnel inglese non dovrebbe superare 14,5 kg, restando in un range di altezza di 39–41 cm per i maschi, qualche cm meno per le cocker femmine.

cocker carattere come allevarlo7

Fiocco rosa o fiocco azzurro, quando in una casa arriva un cocker, non si può far finta di nulla: catalizza l’attenzione. Perché è bello e dolce, sì, ma anche perché ha un gran bisogno di muoversi. Per il cocker, e di conseguenza per i suoi padroni, a buon rendere, si consiglia un’ora giornaliera di intensa attività fisica, corsa repentina ed a scatti… si finirà forse per fare jogging con il proprio cane o addirittura agility.

Cocker: libri e gadget

E allora impossibile non sfoggiare una T Shirt che dichiari il nostro amore per il cocker compagno di corsetta.

Oltre che sulla performance atletica della sua famiglia adottiva, un cocker influisce anche sulla vita sociale domestica. Non vuole stare da solo e ama essere circondato da un buon clima. E’ perfetto un cocker quando ci sono bambini in casa, ha un carattere mansueto che si adatta anche a padroncini in tenera età: il cocker è al 90% un carattere allegro, giocoso e paziente. Non per nulla il cocker è spesso coinvolto in sedute di pet-terapy.

cocker carattere come allevarlo6

Solitari e sedentari sono pessimi padroni per i cocker che, mansueti sì, ma hanno il loro carattere e, trovandovi insopportabili, diventano insopportabili: nervosi e testardi. Vista da un altro punto di vista, se così siete, il cocker con il suo carattere, non è cane per voi, piuttosto, se volete mantenere il nome cocker, puntate su quello americano. Si tratta di una razza di cocker a sé stante, riconosciuta ufficialmente, più tranquilla di carattere e meno stressata. E stressante, oserei dire. Se non volete correre rischi, meglio non averne uno al proprio fianco ma al braccio, su una bag molto simpatica. Simpatica come un cocker ma con meno “sbattimenti”.

cocker carattere come allevarlo2

Appurato che si vuole un cocker, e il suo carattere, convinti e pronti ad essere con lui socievoli e atletici, ecco qualche consiglio per curarlo e allevarlo al meglio. Per lui e per noi. E’ un cane facilmente viziabile, bravo a fare gli occhi dolci e il tenerone, quindi non bisogna farsi corrompere. Per il cocker serve un addestramento costante e senza “strappi alle regole”, anche a tavola, perché tende a ingrassare, e poi è un guaio.

Se di carattere è un gran bene che il cocker tenda a sentirsi parte della famiglia, questo comporta il fatto che ai bambini piccoli nei paraggi è meglio insegnare a non tirargli le orecchie o la coda, a non mettere il proprio viso di fronte al cane o a non urlare. Da vietare, poi, il togliergli l’osso dalle grinfie o l’avvicinarsi mentre mangia: avrà anche un buon carattere, il cocker, ma è un cane!

Sempre e proprio perché il cocker è un cane, non è da escludere che faccia razzia di scarpe, ciabatte e oggetti che capitano a tiro. Soprattutto da cucciolo, dai 3 ai 5 mesi, il cocker sfoggia un carattere irrequieto e curioso, va alla scoperta del mondo con positivo entusiasmo di cui le nostre pantofole potrebbero portarne il segno. A meno che non se ne innamori, come accadrà certamente con queste tenerissime. E anche calde…. Che ne dite?

Altro articolo che può interessarti: Razze di cani: elenco con foto

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest 

Vi potrebbero interessare anche i seguenti articoli correlati:

Pubblicato da Marta Abbà il 13 marzo 2015